Valentin Antov, dalla Bulgaria con furore (che mastino!)

Cremonese
coverimage articleimage

Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

Valentin Antov è una grande scoperta della stagione grigiorossa. Arrivato alla chetichella e in ritardo rispetto al gruppo, è stato subito valorizzato da Stroppa che lo conosceva per i trascorsi a Monza (dove pure aveva giocato pochino) e si è rivelato un mastino di rara efficacia (non a caso è nazionale bulgaro). Sono pochissime le partite in cui non hai convinto: è stato espulso col Venezia (fallo su Johnsen, ma non poteva fare altro), ha fatto un paio di partite da 5.5-6 ma per il resto il suo standard di rendimento è da 7 in pagella (facciamo in numeri che rende bene l'idea). Ha segnato un gol importantissimo contro il Cosenza e anche a Lecco, pur con un vistoso turbante, si è prodotto in una chiusura alla Nesta su Novakovich nel finale. Ha giocato per ora 17 partite in grigiorosso: nelle 6 in cui non era in campo abbiamo subito 5 gol e perso due volte, fra cui la sconfitta di Piacenza con la Feralpi (non era in campo), nelle 17 in cui ha giocato abbiamo subito appena 11 gol e perso in tutto tre volte (fate i confronti statistici e la differenza è netta). Purtroppo con la Reggiana non ci sarà ma è una certezza di questa Cremonese: per Lochoshvili recuperare il posto da titolare fisso sarà difficilissimo se Antov continua così

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Giuseppe 333 6865864
Via San Bernardo 37D, Cremona