NY City Marathon, un sogno che si avvera per quattro amici cremonesi

Podismo
coverimage
Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

018_NY2016_16112016.jpg

La maratona di New York, il sogno di tutti  i maratoneti, un'impresa non da poco arrivare al traguardo, ma non da meno essere tra i fortunati partecipanti  visto l'alto numero di richieste che arrivano da ogni angolo del pianeta. L'evento si tiene ogni prima domenica di novembre e attrae sia gli atleti professionisti che quelli amatoriali provenienti da tutto il mondo. Per quanto riguarda questi ultimi, a causa della grande popolarità dell'evento, la partecipazione è limitata a solo una parte delle 100.000 richieste, Insieme alla maratona di Boston e quella di Chicago, è una delle più importanti corse degli Stati Uniti e fa parte delle World Marathon Majors.

La  corsa è organizzata dal New York Road Runners, la prima maratona di New York si è tenuta nel 1970, con 127 concorrenti che percorrevano più giri lungo il park Drive di Central Park. Non più di un centinaio di spettatori si fermarono ad assistere alla vittoria di Gary Muhrcke in 2h31'38''. Inoltre, solo 55 concorrenti arrivarono al termine della gara.

Nell'edizione del 6 novembre  2016,  quattro amici cremonesi hanno esaudito il loro sogno, ho cosi' chiesto di riviverlo e condividerlo attraverso il loro racconto e le loro immagini.

 

 001_NY2016_16112016.jpg

"Questa avventura nasce a gennaio 2016, quando Luca e Pier decidono di assecondare la “pazza idea” di Franco e Stella di iscriversi alla Maratona di New York.
Sembrava un obiettivo così lontano, ma i 10 mesi successivi sono stati così densi di allenamenti e gare preparatorie, che in un attimo siamo arrivati al 6 Novembre.
Questa è la nostra terza Maratona, ma rispetto a Roma o Parigi, quella di New York è davvero un evento a sé; cominciando dal pre-gara: dato il numero di partecipanti e credo anche per motivi di sicurezza, la convocazione al ferry per raggiungere la nostra wave è prevista ben 4 ore prima della partenza effettiva! Ma chi se ne frega della levataccia, siamo a New York!

 007_NY2016_16112016.jpg

Al villaggio, situato sotto il Ponte di Verrazzano, combattiamo la noia (o la tensione ?) con bevande calde, banane e schifosissimi bagels (possiamo classificarli carboidrati??).
L’emozione, comunque, si fa sentire ancor prima del nostro start: La partenza degli atleti disabili carichi di entusiasmo, le note dell’inno americano cantato live che si diffondono tra i runners provenienti da tutto il mondo ed anche l’iniziativa (lodevole) della raccolta indumenti, usati dai partecipanti per scaldarsi nell’attesa, da donare agli homeless della città.
E poi si parte! La gara è sintetizzabile in poche parole: continui saliscendi, falsi piani e soprattutto i 5 spettacolari ma impegnativi ponti sparsi lungo il percorso, a partire dal Verrazzano Bridge che collega Staten Island a Brooklyn.

 008_NY2016_16112016.jpg

Il punto cruciale è sicuramente il 25° km circa, ovvero il Queensboro Bridge, che segna l’ingresso in Manhattan. Una bella “botta” ai nostri muscoli, già segnati dalla corsa fin lì fatta.
A parte i dettagli tecnici del percorso in sé, la nostra attenzione è stata conquistata dall’incredibile pubblico che ci ha accompagnato lungo tutti (e sottolineo TUTTI) i 42,195 km più o meno corsi. L’entusiasmo che si respira in questa manifestazione non ha eguali. Tutti noi abbiamo vissuto l’evento con una marcia in più; grazie ai tantissimi volontari sparsi per le strade e pronti ad assisterci con acqua, integratori, banane, sali e addirittura vaselina; grazie alla miriade di persone comuni organizzate in gruppi musicali o di ballo, oppure fornite di cartelloni di incitamento e con divertenti slogan; grazie ai poliziotti, notoriamente severi ma in questa occasione sorprendentemente nelle vesti di scatenati tifosi “da stadio”; grazie ai nostri sostenitori cremonesi Laura, Matteo e Roberta, con i quali abbiamo concordato il giorno prima i punti di incontro per evitare il caos, ma riconoscibili, comunque, con evidenti parrucche tricolori: spettacolari!

010_NY2016_16112016.jpg

La fatica della corsa (assicuro che l’abbiamo accusata tutti in modo più o meno evidente) è stata, finalmente, ripagata dalla FINISH LINE nel cuore di Central Park; anche questo uno spettacolo unico!
Siamo arrivati tutti e 4, affaticati e segnati dai crampi, ma con il cuore colmo di emozioni vissute in tutte le 4 o 5 ore di gara. Qualcuno ci aveva detto, prima di partire: a New York non devi andare per fare la prestazione o il tempo record; ci vai per goderti il percorso.
E noi l’abbiamo vissuta così. Con i brividi dal 1° km, e con le lacrime di soddisfazione all’ultimo km per aver tagliato il traguardo.

009_NY2016_16112016.jpg

The DAY AFTER: Le foto con la maglia “Finisher” sono state scattate il giorno dopo. Il cosiddetto “glory day”, in cui ogni maratoneta gira per le strade di New York con la tanto meritata medaglia. In ogni angolo della città sentiamo “congratulations” “you are great!”; i complimenti sono per noi medagliati e ce li godiamo tutti, oltre allo spettacolare cielo azzurro che accompagna il nostro mini-tour della Grande Mela. Le emozioni non finiscono mai! 

005_NY2016_16112016.jpg

 

Un grazie ai protagonisti Luca Pier Franco e Stella ed ai supporter Laura Matteo e Roberta. per questo racconto che ci ha portato con i loro ricordi a percorrere qualche emozione tra le strade di NY, invito tutti coloro che vorranno condividere con gli amici podisti un importante traguardo a contattarci.

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

Ultim'ora

05 Lug
22:19

Cremonese: Sabato la prima avversaria in amichevole è il Falco Albino: storica società bergamasca neopromossa...

05 Lug
22:14

Cremonese: Cremo, allenamento senza problemi e c'è Radu: ormai manca solo l'ufficialità

05 Lug
22:10

bocce: Ai parmensi Mauro Mora ed Emanuele Nizzoli il 35° trofeo Cral Aziende Sanitarie

05 Lug
22:07

Serie C Gold: Piadena annuncia: avanti con Baiardo

05 Lug
21:54

Cremonese: La Cremonese ufficializza Ndiaye

05 Lug
21:48

Cremonese: La Cremonese annuncia un nuovo vicepresidente: Uberto Ventura

05 Lug
21:21

Vanoli: AMARCORD 2018: Vanoli affonda Capo d'Orlando e festeggia una adrenalinica qualificazione ai playoff

05 Lug
21:00

Serie C: Il Pergo comunica lo staff ufficiale: confermato Mussa come previsto, ritiro dal 20 al 30 luglio a S...

05 Lug
20:58

Serie D: Il Crema 1908 piazza il colpo: ecco Matteo Brero

05 Lug
19:41

Eccellenza: Soncinese : è ufficialmente Eccellenza; l’analisi del poker cremonese in categoria

05 Lug
17:06

Prima categoria: Il Chieve riparte dal suo top player: confermato Matteo Cipelletti

05 Lug
16:04

Cremonese: Il programma delle amichevoli: tre a Cremona e due in montagna

05 Lug
15:18

UISP: UISP: dall'11 Luglio E-Stiamo Insieme, al PalaBosco il centro Multisport dedicato ai giovani dai 6 a...

05 Lug
12:47

Canoa e Canottaggio: Simone Raineri nuovo tecnico della nazionale Under 23

05 Lug
12:39

Ciclismo: 120 partecipanti al Cremona Circuit per la giornata di gare organizzata dal Gioca in Bici

05 Lug
12:34

Ciclismo: Marta Cavalli si prende podio di tappa e di classifica generale al giro d'Italia

05 Lug
12:30

Tennis: Cattaneo vince la tappa TPRA di Crema

05 Lug
12:18

Serie C: Il Pergo rivorrebbe Vitalucci dal Frosinone ma c'è una folta concorrenza da battere

05 Lug
11:47

Vanoli: Settore giovanile Vanoli: Mangone saluta, al suo posto Farioli

04 Lug
21:44

Tennis: Lucini vince il "San Pietro-Arvedi", il bissolatino Mascarini esce in semifinale

04 Lug
21:30

Cremonese: Cremo e Verona nella lista delle pretendenti per Daniel Maldini

04 Lug
21:23

Cremonese: La Cremonese annuncia l'ingaggio di Zanimacchia: è ufficiale

04 Lug
21:19

Cremonese: Cremo, iniziati gli allenamenti con saluto ai tifosi e imprevisto temporale

04 Lug
21:05

Serie A2: La Juvi saluta Di Meco: passa a Mestre

04 Lug
21:02

Serie C Silver: Ombriano piazza il colpo Bonvini, guardia già vista a Crema in B

04 Lug
20:59

Serie B: Crema piazza il primo colpo: ecco il play Fazioli

04 Lug
20:55

pallavolonews: A Piadena il maltempo danneggia le strutture sportive della pallavolo

04 Lug
20:48

Vanoli: Vanoli pensa ancora a Mobio di Scafati

04 Lug
20:40

Vanoli: Filippo Gallo sempre in campo nel torneo di Roseto con l'Under 20

04 Lug
17:05

hockey: Sette ragazzi delle giovanili della Pieve 010 convocati nella rappresentativa zonale

04 Lug
16:33

bocce: A Pietro Zovadelli e Mattia Visconti la prestigiosa “Notturna di Cremona” della Bissolati

04 Lug
16:23

Eccellenza: Soncinese: in Piccinelli, out Dognini

04 Lug
13:31

Cremonese: Giacchetta fa il punto sul mercato: tante trattative in definizione, qualcuno partirà, altri arrivi...

03 Lug
21:26

non categorizzato: laura

03 Lug
19:51

Vanoli: Varese mette Galbiati nel mirino: sarà lui il nuovo coach?

03 Lug
15:52

SERIE A2: Offanengo rinnova con il giovane libero Giorgia Tommasini

03 Lug
15:48

SERIE A2: Esperia pesca ancora da Mondovì, mette al centro Sofia Ferrarini

03 Lug
15:07

News: Arbitri promossi: il cremasco Peletti fischierà in serie C

03 Lug
15:02

Serie C: Pergolettese: raduno il 14 luglio al Bertolotti, dal 20 luglio ritiro a Serina

03 Lug
14:40

Cremonese: Lunedì 4 luglio primo giorno di scuola grigiorosso: raduno e visite mediche, ecco i 21 convocati

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Giuseppe 333 6865864
Via San Bernardo 37D, Cremona