DA 1 A 10 L'unico gol grigiorosso di giornata, scala Mazzarri, allenatori esperti e giovani, Football Manager, Orsolini, medie-gol strabilianti

Cremonese
coverimage articleimage

Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi
Il gol più bello della giornata la Cremonese lo ha fatto fuori dal campo con una ricca donazione a favore delle popolazioni colpite dall'alluvione: brava Cremonese!
Scala Mazzarri (la scala che valuta le "scuse" per non ammettere colpe nel calcio) sempre attiva in casa grigiorossa: "mi scuso ma in tiro in ballo le responsabilità altrui" si piazza abbastanza bene
Ognuno ha le sue responsabilità: la proprietà confermando i dirigenti si prende le sue e si prende un bel rischio, vero Cavaliere (che ha meriti immensi nella storia della Cremonese, ma quando sbaglia va scritto)? Pensate se in B dovessimo iniziare male che tipo di situazione si verrebbe a creare...
Il ds Giacchetta ha dichiarato a Dazn che "Ballardini ha un contratto e la conferma non è in dubbio": nulla da eccepire, scelta condivisibile (siccome sappiamo come è il calcio aspettiamo però a dare per scontata la cosa perché tutto è sempre possibile anche quando c'è un contratto, ci ricordiamo la vicenda Alvini-Perugia dello scorso anno ed è solo un esempio, quindi attendiamo che tutte le parti confermino la scelta)
Arnautovic è un bel giocatore ma non segnava da una vita: lo abbiamo rianimato 
L'1-5 col Bologna è la sconfitta più pesante dell'era Arvedi (a pari merito con altre partite)
Orsolini ha grandi qualità e non si capisce perché non va a giocare in una big...poi lo vedi che si fa cacciare sul 4-0 a favore per un fallo a centrocampo inutile e capisci perché
Collegato al punto 4 qualche nome su potenziali sostituti circola. Si è fatto il nome di Matteo Andreoletti, per esempio, classe 1989 della Pro Sesto che allena già da anni ed è l'allenatore più giovane d'Italia. Sta facendo davvero bene ed è un tecnico interessante ma la Cremonese quest'anno non ha bisogno di scommesse (non siamo a football manager, anche se il Giak sembra avere un po' questa mentalità orientata a stupire puntando sulle scommesse fra giocatori e allenatori: in fondo, se dovesse andare bene si farebbe nomea di mago...) ma di scelte "sicure". Ci sono momenti e momenti, decidessimo noi ora sicuramente un tecnico esperto (infatti Ballardini va benissimo), in altri momenti perché no ma c'è momento e momento.
Aggiorniamo la statistica come sempre: Alvini 7 punti in 18 partite, Ballardini 17 punti in 18 partite
10° Daniel Ciofani colpisce ancora e migliora la media: un gol segnato ogni 118 minuti giocati, straordinario!

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Giuseppe 333 6865864
Via San Bernardo 37D, Cremona