Pecchia:"La classifica ora non conta nulla, pensiamo alla prossima gara"

Cremonese
coverimage
Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

Fabio Pecchia a fine gara non può che essere soddisfatto:

Non è stata una gara spettacolare, ci è voluta pazienza e una palla inattiva per sbloccarla, nella ripresa la squadra si è distesa meglio. Condividi?

"Quando si gioca contro il Cittadella si fa fatica perché è una squadra che ha un'idea, una organizzazione, compattezza. Quando giochi contro di loro serve precisione nei passaggi, essere perfetti nella gestione. Ci siamo riusciti solo a tratti. Una volta in vantaggio c'è stata una migliore gestione, nel secondo tempo non abbiamo corso grandi rischi se non nel finale quando la partita avrebbe potuto riaprirsi, in quei frangenti bisogna avere ancora più voglia di portare a casa il risultato perché era una partita in gestione"

E' una vittoria della maturità rispetto alla vittoria dell'andata.

"E' una partita simile a quella dell'andata tatticamente ma ci siamo arrivati con un percorso diverso. Sul piano di gara avevamo preparato un tipo di sviluppo diverso, tante volte ci siamo riusciti, loro ci aggredivano molto alzando parecchio i terzini, volevamo sfruttare questa cosa particolarmente con Casasola, dovevamo sfruttarlo anche di più. Sono contento perché abbiamo aperto la gara con una palla inattiva, come col Monza quando abbiamo segnato sugli sviluppi di una rimessa laterale, sono situazioni importanti da sfruttare"

Stiamo segnando a un ritmo di due gol a partita.

"Non guardiamo al passato ma al futuro, siamo dentro una centrifuga e non c'è tempo per pensare. Pensiamo alla prossima partita, la testa deve essere solo su ciò che ci aspetta. Dovevamo creare di più, nel secondo tempo in superiorità numerica abbiamo creato troppo poco, ci sono state situazioni che avremmo dovuto sfruttare meglio"

I cambi come quello di Fagioli erano calcolati in vista del Parma?

"No, per me oggi c'era solo la gara col Cittadella nella testa. La partita più importante era questa, le mosse erano finalizzate a ottenere il risultato. Martedì sarà un'altra partita, senza calcoli ma dobbiamo sempre guardare alla partita singola. Avere cinque cambi mi permette di gestire la rosa, anche Ciofani aveva lavorato molto ed era stanchissimo. I ragazzi non devono vedere un cambio all'intervallo come punitivo"

Siamo primi in classifica, si sentono nuove responsabilità?

"La classifica non conta nulla adesso. Il campionato non finisce ora. Dobbiamo starci dentro il prima possibile in questa fase delicata, le responsabilità sono sempre le stesse, avere la giusta filosofia e il giusto atteggiamento"

Avete chiuso benissimo le fasce con l'azione dei trequartisti in fase difensiva. E' un modulo che richiede molto dispendio di energia, per questo i cambi sono fondamentali?

"A centrocampo possiamo ruotare il play o alzarlo dietro la punta, ai trequartisti chiediamo qualità e grande lavoro, difficile pensare di poter terminare la gara così per una questione di energia. Ho una rosa a disposizione e devo gestirla"

Fagioli e Gaetano, grandi talenti, possono essere pronti per la serie A?

"Sono contento di entrambi i ragazzi, li conosco da diverso tempo ed è un piacere vederli crescere. Ci sono momenti di alti e bassi ed è normale, considerata anche l'età, ci vuole pazienza. Stanno dando un grande contributo, ci sono tanti giovani e il loro miglioramento vuole dire miglioramento della Cremonese"

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

Ultim'ora

25 Mag
23:23

Cremonese: EX GRIGIOROSSI 2020-2021 Da Celar in Svizzera a Fornasier al Monopoli, come sono andati quest'anno

25 Mag
22:50

Prima categoria: Roberto Cipelletti saluta il calcio:"Ho imparato tanto, conosciuto tanti amici, rifarei ogni cosa!"

25 Mag
22:29

Cremonese: Pecchia si allontana da Udine e si avvicina al Parma

25 Mag
22:12

Seconda categoria: Il Castelverde annuncia il nuovo mister: è Roberto De Felice

25 Mag
22:09

Cremonese: In corso i lavori di rifacimento del manto erboso dello Zini

25 Mag
9:51

Juniores Provinciali: JUNIORES PROVINCIALI La Rivoltana si prende il titolo battendo la Leoncelli nella finale di Pizzighe...

24 Mag
22:52

Seconda categoria: Il Pescarolo ha il nuovo mister: è Alessandro Ferrari, già capitano dei corsari

24 Mag
21:01

UISP: UISP: l'Asd Rovizza di Sirmione partecipa al Progetto carcere

24 Mag
18:27

Allievi Provinciali: Esagerata Offanenghese: ne fa 8 al Castelleone e vince il titolo nella categoria Allievi

24 Mag
14:57

Podismo: Marathon Cremona: Venerdì 27 maggio 2022 ore 'Corriamo insieme'

24 Mag
12:12

Juniores Regionali: JUNIORES REGIONALI La Soresinese si qualifica per il secondo turno playoff

24 Mag
0:27

Terza categoria: La Marini annuncia la conferma di mister Palmieri

23 Mag
23:43

Cremonese: DA 1 A 10 Pecchia delle mie brame perchè ci hai abbandonato? Considerazioni sparse sul caso del mom...

23 Mag
21:17

Serie C Gold: Gilbertina cade in garauno contro un'arrembante Ospitaletto

23 Mag
19:51

Serie C Gold: Piadena frena nella prima manche, Busto si prende il vantaggio

23 Mag
18:43

SERIE B1: Lo storico successo di Offanengo che vale il pass per la Finale negli scatti di Maurizio Molaschi

23 Mag
15:51

Prima categoria: CSO Offanengo: un pareggio che non basta: l'Oriese passa alla finale playoff

23 Mag
12:38

Prima categoria: PRIMA EMILIANA Casalese in finale playoff: derby col Soragna vietato ai deboli di cuore, vittoria ai...

23 Mag
12:30

Serie B: Crema reagisce al Pala Cornaro e porta sul 2-2 la serie salvezza con Jesolo

23 Mag
10:19

Seconda categoria: SECONDA J Il Vailate elimina la Pianenghese dai playoff (col brivido) in una grande cornice di pubbl...

23 Mag
10:05

Terza categoria: TERZA A Ciria ci prova ma perde la finale playoff con la Cannetese

23 Mag
8:47

Seconda categoria: SECONDA L Il Persico Dosimo perde la finale playoff: promozione addio ma tanto orgoglio

23 Mag
8:31

Prima categoria: PRIMA H Torrazzo Malagnino battuto in casa, retrocessione vicina: ora serve una vittoria esterna con...

23 Mag
8:24

Seconda categoria: SECONDA J L'Ombriano cade in casa e retrocede in Terza

22 Mag
22:25

Serie C Gold: Giubertoni: "complimenti a Cusano, noi bravi ad interpretare la partita"

22 Mag
22:17

Serie C Gold: L'MVP Belloni: "vittoria di squadra, ora testa a mercoledì, non abbiamo ancora fatto niente"

22 Mag
13:13

Serie C Gold: Il Pizzi balla col Bello(ni): travolta Cusano con un'ottima prova collettiva

22 Mag
12:12

Serie B: JuVi mai così in alto, a Cornegliano d'Alba mette il turbo nel finale ed accede per la prima volta ...

22 Mag
11:05

SERIE B1: A Verona il team di Valeria Magri detta legge. Esperia vola in FINALE!

22 Mag
23:09

SERIE B1: Offanengo infiamma il Pala Coim e per Legnano non c'è scampo. Chromavis Abo vola in finale dove sfi...

21 Mag
21:59

Cremonese: Prosegue il "Tabù biennio": nell'era Arvedi mai due anni completi con lo stesso allenatore (ma stav...

21 Mag
21:27

Terza categoria: Cambio all'Esperia: nuovo mister in arrivo al posto di Nizzotti

21 Mag
17:58

News: Il 18 giugno torna il torneo di Beach soccer del "Tonno&Uova"

21 Mag
17:45

Cremonese: Pecchia verso l'Udinese: potrebbe prendere il posto di Cioffi

21 Mag
14:10

News: La situazione playoff e ripescaggi delle nostre squadre: parola all'esperto

21 Mag
12:14

Promozione: Soncinese di Coppa: 1-0 al Colico Derviese e finale conquistata

21 Mag
11:50

Cremonese: Serata di festa grigiorossa a Castelleone nella casa del Club Emiliano Mondonico

21 Mag
12:39

Seconda categoria: Pari e patta tra Pianenghese ed Oratorio Castelleone con gli orange che passano

21 Mag
11:32

Cremonese: Pecchia dà le dimissioni: la sua lettera di addio

21 Mag
11:29

Juniores Nazionali: JUNIORES NAZIONALI Il Crema si arrende in casa alla Casatese, con sfortuna

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Elisa 333 9898566
Beppe 333 6865864
info@atenasrls.com
Via San Bernardo 37D - 26100 Cremona