Una vittoria brutta, sporca, cattiva eppure da incorniciare: ecco perché a Vicenza era fondamentale vincere

Cremonese
coverimage
Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

Brutta? Sicuro. Cattiva? Anche. Inguardabile? Forse. Vicenza-Cremonese però è una partita da incorniciare. "Sei matto, ma cosa dici!". Da I-N-C-O-R-N-I-C-I-A-R-E. "Ma siamo stati inguardabili"

Tutto vero, ma è proprio questo il punto. La Cremonese ha iniziato la stagione forte, fortissimo. Ha vinto e convinto: d'accordo, a Monza ha perso, ma convincendo e strappando comunque consensi (e poi il Monza è una big e giocava in casa sua). Tutto liscio fino alla partita col Perugia. Quella sera, per la prima volta, abbiamo fatto davvero crack. Non solo per lo 0-3 in casa che pure è pesante da digerire. Il modo, il modo: per la prima volta abbiamo smarrito la nostra Cremo e abbiamo visto una controfigura sgualcita.

Bianchetti a fine gara ha parlato di "atteggiamento sbagliato", Pecchia di "errori nei due giorni prima della gara". La Cremo ha toppato e lo ha fatto nell'approccio mentale alla gara e si è sentita forte, pagando subito dazio (una lezione su cosa è la B).

Dopo una partita così, Vicenza era una sfida cruciale. Perdere a Vicenza avrebbe potuto aprire una crisi, minare le certezze, rovinare quanto di buono fatto fin qui, riportare tutto l'ambiente nel dubbio. Vicenza era una "sliding door". Ci sono partite in cui conta come lo fai, ci sono partite in cui conta solo il cosa. A Vicenza contava solo una cosa: vincere. Giocando male, malissimo, usando le maniere forti, in qualsiasi modo. Vincere, vincere, vincere, perché il bel gioco piace ma se non vinci nel calcio non arrivi da nessuna parte (puoi perdere ogni tanto ed essere contento, trovatemi un tifoso di una squadra che perde sempre che sia contento). Per poterci costruire un futuro di vittorie, questa era una gara fondamentale perché era una trappola: squadra scossa, squadra che potrebbe cedere se prendesse un altro colpo, avversaria ultima a zero punti ma con un allenatore nuovo, serata di pioggia e campo pesante, gioco maschio...Gli ingredienti per il trappolone c'erano tutti.

Pecchia ha giocato d'azzardo: ha fatto scelte difficili come lanciare Meroni titolare, ha rivoluzionato la squadra. Ha avuto ragione, con un po' di fortuna. 

Parentesi: Pecchia a volte secondo me esagera nelle rivoluzioni, soprattutto a gara in corso. Dire questo, però, non vuole dire sminuirlo: sta facendo un grande lavoro! Diciamo che è la materia col voto basso in una pagella da secchione. Muovere un appunto, non significa non stimare un allenatore. Già che ci siamo, ne approfitto anche per ritornare su Valeri, in panchina a Vicenza: da un anno lo elogio, col Perugia ha toppato e non per la prima volta per falle nella fase difensiva. Evidenziarlo significa non stimarlo? Al contrario, Valeri per me è un giocatore di serie A (e quando migliorerà nella fase difensiva, è giovane e può farlo, ci arriverà...vi lascio sognare che lo faccia con una maglia a noi cara...). Insomma, ogni osservazione va sempre inserita nel contesto generale e il contesto generale è di grande soddisfazione per questa Cremonese e i suoi protagonisti.

Torniamo a Vicenza. Ci sono due identità che una squadra può avere: quella di gioco e quella mentale. Quella di gioco, a Vicenza, non si è vista. Troppa pressione, troppa paura, la Cremo non ha saputo giocare come al solito. Ha ritrovato però la durezza mentale che si era persa a Perugia: ha stretto i denti, ha giocato da squadra, non ha mollato nelle difficoltà, si è anche adeguata a una partita di gladio e non di fioretto (il Perugia ci ha menato, il Vicenza ci ha menato ma la Cremonese le ha date indietro). E' esattamente quello che serve in B. 

Una vittoria brutta, sporca, cattiva: da I-N-C-O-R-N-I-C-I-A-R-E

logo il Torrazzo Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor

Ultim'ora

25 Ott
9:59

Vanoli: DA 1 A 10 Un finale in cui perdono tutti, Spagnolo amara sfida alla patria, Galbiati e il ragazzino

25 Ott
9:53

Vanoli: PAGELLONE Si salvano Pecchia, Spagnolo, Cournooh ma è una brutta Vanoli

25 Ott
9:42

Seconda categoria: SECONDA L La Sestese rialza la testa: vittoria sul Robecco

25 Ott
9:32

Prima categoria: PRIMA H Balla debutta con un pareggio: un punto ciascuno per Torrazzo Malagnino e Sesto 2010

25 Ott
9:26

Terza categoria: TERZA B Ciria corsaro a Sospiro e ora è primato in classifica

25 Ott
8:58

Terza categoria: TERZA A Il Trescore detta legge al San Carlo

25 Ott
8:52

Prima categoria: PRIMA I Spinese, giornata da dimenticare: 0-4

25 Ott
8:46

Calcio femminile: CALCIO FEMMINILE Crema, 0-0 a Cesano Boscone ma le emozioni non mancano

25 Ott
8:41

Promozione: PROMOZIONE E Dognini illumina il derby: Romanengo sbanca Soresina

25 Ott
8:34

Seconda categoria: SECONDA L Corona, un punto in trasferta con qualche rimpianto

25 Ott
8:27

Seconda categoria: SECONDA J Tris del Casaletto Ceredano all'Aurora

25 Ott
8:21

Seconda categoria: SECONDA J La Ripaltese strappa un punto a Crespiatica

25 Ott
3:59

Terza categoria: 3^B: Ciria sfreccia al primo posto, Marini e Esperia dividono la posta, bene la Primavera

25 Ott
3:54

Terza categoria: 3^A: Manfro riparte di slancio, Bagnolo Spinadesco Trescore e Castelnuovo puntano al bottino grosso

25 Ott
3:49

Seconda categoria: 2^L: Sported ne fa 3 e riconquista la vetta, Persico attacca il primo posto, sale anche la Sestese

25 Ott
3:43

Seconda categoria: 2^K: Scatto di Martelli e Stagno, Leoncelli ancora inarrestabile. I risultati della sesta giornata

25 Ott
3:38

Seconda categoria: 2^J: Casaletto, Casale e Pianengo sprintano, salgono Vailate, Vaiano e Montodine. Risultati della se...

25 Ott
3:32

Prima categoria: 1^ Emilia: Casalese si impegna ma Solignano è un fortino. Risultati e classifica della settima gior...

25 Ott
3:27

Prima categoria: Prima L: Rivoltana unica a far bottino. Risultati e classifica della sesta giornata

25 Ott
3:22

Prima categoria: 1^I: Un punto per Scannabuese e Palazzo Pignano, crollano Spinese e Offanengo

25 Ott
3:16

Prima categoria: 1^H: Torrazzo -Sesto e Grumulus - Castelverde finiscono pari, niente da fare per PSG e Castelvetro

25 Ott
3:08

Promozione: Promozione E: Romanengo e Soncino premono l'acceleratore. i risultati della sesta giornata

25 Ott
3:03

Eccellenza: Eccellenza B: Offanenghese vola e passa al comando, Castelleone e Luisiana si fermano. Risultati e c...

25 Ott
2:57

Calcio femminile: Eccellenza Femminile: Doverese cade con Vittuone, Cesano-Crema a reti inviolate. I risultati della s...

25 Ott
2:51

Serie D: Serie D: Crema ferma a quattro punti. I risultati dell'ottava giornata

25 Ott
2:45

Serie C: Serie C: Pergolettese vincente smuove la classifica. I risultati dell'undicesima giornata

25 Ott
2:37

Primavera: Primavera: Con Brescia finisce a reti pari, grigiorossi difendono l'ottavo posto

25 Ott
2:27

Serie C Femminile: RedGreys danno spettacolo nella prima casalinga, l'ostica Lecco torna a casa a mani vuote

25 Ott
1:20

Serie A Femminile: Crema passeggia a Torino, terza vittoria ampissima per le Girls di Diamanti

25 Ott
1:05

Prima categoria: PRIMA EMILIANA Casalese l'amaro sta tutto in fondo: il Solignano la ribalta negli ultimi dieci minut...

25 Ott
0:59

Terza categoria: TERZA B Primavera vittoria all'inglese sull'Azzurra 2000

25 Ott
0:44

Prima categoria: PRIMA H Grumulus e Castelverde gran battaglia ma niente gol

25 Ott
0:33

Serie C Gold: Piadena trova la seconda vittoria di stagione, Mazzano cade 79-65

25 Ott
0:00

Seconda categoria: SECONDA K Una Martelli convincente mette sotto l'Acquanegra

24 Ott
23:18

Terza categoria: TERZA A Lo Spinadesco colpisce sulle palle inattive e piega il Paderno

24 Ott
23:05

Vanoli: Domenica alle 12 Vanoli a Reggio Emilia poi arriverà Milano al PalaRadi

24 Ott
22:46

Serie C Gold: Quinto turno amaro per la Sanse, Gardone passa alla Spettacolo 81-93

24 Ott
22:30

Seconda categoria: SECONDA K Un Pescarolo grintoso ferma sul pari il forte Gambara

24 Ott
22:22

Vanoli: Galbiati:"Primi quarti pessimi poi meglio ma troppi rimbalzi concessi, perdere così fa incazzare"

24 Ott
21:54

Serie B: Lumezzane risorge ed infligge la scenda sconfitta consecutiva a Crema

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Elisa 333 9898566
Beppe 333 6865864
info@atenasrls.com
Via San Bernardo 37D - 26100 Cremona