Pecchia:"Siamo caduti male, dobbiamo rialzarci più forti"

Cremonese
coverimage
Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

Fabio Pecchia vuole fare tesoro del brutto ko incassato col Perugia:

Preparare una partita come questa presenta una difficoltà in più perché gli avversari attraversano un momento difficile ma hanno un allenatore nuovo, difficile capire come scenderà in campo il Vicenza.

"In questi casi ci possono sicuramente essere dei cambi anche se il Vicenza è squadra definita nel modo di giocare e negli uomini, una squadra che ha giocatori anche di forza, sicuramente una squadra che avrà una buona reazione di aggressività. Io devo preparare la mia squadra ad affrontare la partita nel migliore dei modi tenendo conto del turno infrasettimanale e delle considerazioni generali da fare"

La Cremonese è chiamata a una reazione dopo Perugia senza perdere di vista l'equilibrio.

"Siamo caduti e ci siamo fatti del male, è sotto gli occhi di tutti, ma quando provi a costruire una identità forte si passa attraverso queste situazioni e noi dobbiamo farne tutti tesoro. Ora dobbiamo pensare che c'è un'altra partita che ci permetterà di far vedere il nostro valore"

Bianchetti dopo Perugia ha parlato di atteggiamento sbagliato, fattore che di solito non sbagliamo mai.

"Noi abbiamo fatto le nostre analisi, io sono qui da gennaio ed è un episodio credo, dopo la partita si può parlare di mancato atteggiamento ma io credo che abbiamo dimostrato di essere poco Cremo e molto crema in quella partita perché abbiamo subito tutto quello che succedeva senza reagire. Abbiamo subito e abbiamo pagato a caro prezzo ma la squadra deve pensare a lavorare e quello che abbiamo costruito finora ci deve dare fiducia e consapevolezza. Noi dobbiamo avere la giusta rabbia e consapevolezza perché siamo altri rispetto a quanto visto col Perugia, abbiamo già dimostrato di essere capaci di fare altre cose"

Ci possiamo aspettare molti cambi rispetto alla partita col Perugia?

"Probabile, pensavo a quanto successo nei primi turni infrasettimanali dell'anno scorso quando abbiamo lasciato per strada qualcosa, poi col passare del tempo acquisendo il pieno regime riuscimmo a fare bene anche nei turni infrasettimanali. Stavolta le nostre valutazioni non hanno dato le giuste risposte, abbiamo sbagliato qualche valutazione. Io credo che al di là degli uomini dobbiamo tornare a fare le nostre cose, i ragazzi stanno bene e anche Valzania è rientrato, mancano solo Strizzolo e Alfonso. Abbiamo bisogno di tutti perché la differenza la fanno le energie fisiche e mentali"

Contro il Perugia si è rivisto lo stesso problema visto col Monza cioè una grande difficoltà nello scardinare le squadre che mettono il pullman davanti alla porta per difendersi, negli spazi stretti fatichiamo.

"Sì, è la cosa più complicata trovare degli spazi dove non ci sono. C'era tutto il tempo per riaprire la partita e abbiamo approcciato bene il secondo tempo con quindici minuti di pressione, in quelle situazioni a volte le gare si riaprono per un episodio fortunato. Certo, dobbiamo migliorare contro le squadre che si chiudono, occorre avere più pazienza, sfruttare meglio le palle inattive, utilizzare di più le conclusioni dal limite. A Monza avevamo fatto fatica quando loro si erano chiusi con una linea di tre difensori più cinque centrocampisti. Sicuramente dobbiamo lavorare e trovare nuove soluzioni"

Senza di lei in panchina, squalificato, si poteva sperare che la squadra avesse il pilota automatico ma non è stato così.

"Vista la partita non credo che sarebbe cambiato qualcosa con la mia presenza. Io credo che abbiamo sbagliato nei due giorni precedenti la gara"

Sembrava la classica gara in cui non segnerai mai neanche giocando ore.

"Ah magari loro andavano avanti a segnare un gol ogni venti minuti segnando ogni volta che venivano giù. Loro ogni volta che hanno avuto l'occasione hanno colpito, noi abbiamo avuto le nostre occasioni senza segnare. Sono quelle partite che nascono male ma bisogna avere la capacità di rialzarsi invece abbiamo continuato a subire. Questa partita ci ha dato insegnamenti straordinari e ci deve aiutare a rialzarci ancora più forte, più delle altre gare"

La partita col Vicenza sarà sicuramente impegnativa vista la situazione.

"Sarà sicuramente una gara impegnativa. Noi dovremo essere bravi a fare le due cose a seconda della piega che prenderà la partita, mantenendo la nostra natura. Dobbiamo essere in grado di saper ribattere i colpi degli avversari"

Sui calci piazzati la Cremonese non fa gol credo da un annetto, ne abbiamo battuti nove col Perugia e non siamo mai arrivati o quasi mai al colpo di testa. Dove nasce il problema?

"Abbiamo provato un'altra strada, la palla-gol di Baez nasce da un angolo giocato corto, ci sono tanti modi per fare gol, non solo di testa su angolo, cerchiamo di farli uscire con una giocata molto più lunga in cui hanno toccato palla 6-7 giocatori. Certo nove angoli sono tanta roba e dobbiamo sfruttarli meglio. Oltre a scardinare le difese dobbiamo saper sfruttare le palle inattive"

Il recupero di quasi tutti gli acciaccati è importante, Valzania può già giocare titolare?

"No, è rientrato con noi ed è importante ma deve recuperare la condizione. Ha avuto qualche difficoltà già nella prima fase del campionato e ha dovuto fare la preparazione a singhiozzo, bisogna essere cauti e piano piano rientrerà in condizione"

Rivedremo i tre a centrocampo?

"Siamo partiti con tre a metacampo due volte di fila e potrebbe essere così anche col Vicenza, non sono i moduli che cambiano l'identità della squadra ma le motivazioni. Non è il modulo a determinare tutto, sono altre componenti. Occorre trasmettere i giusti sentimenti in campo"

Forse i cross più pericolosi col Perugia sono stati quelli tesi e forti, più leggibili quello morbidi. Anche a Parma ho notato che Di Carmine fa sempre la mezza luna per evitare il fuorigioco e vuole palla addosso ma non sempre viene capito dai compagni che pensano voglia fare sponda mentre invece vuole smarcarsi.

"Sul cross loro hanno lasciato solo una punta e quindi ho inserito qualità in fascia per avere il due contro uno e mettere palle più decise in area, i nostri hanno la tecnica per fare cross importanti. Di Carmine lavora da venti giorni con noi, deve conoscersi con i compagni, anche a Parma ha giocato una grande partita, a Perugia si può trovare in tutta la squadra tutti i difetti di questo mondo"

logo il Torrazzo Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor

Ultim'ora

24 Mag
0:27

Terza categoria: La Marini annuncia la conferma di mister Palmieri

23 Mag
23:43

Cremonese: DA 1 A 10 Pecchia delle mie brame perchè ci hai abbandonato? Considerazioni sparse sul caso del mom...

23 Mag
21:17

Serie C Gold: Gilbertina cade in garauno contro un'arrembante Ospitaletto

23 Mag
19:51

Serie C Gold: Piadena frena nella prima manche, Busto si prende il vantaggio

23 Mag
18:43

SERIE B1: Lo storico successo di Offanengo che vale il pass per la Finale negli scatti di Maurizio Molaschi

23 Mag
15:51

Prima categoria: CSO Offanengo: un pareggio che non basta: l'Oriese passa alla finale playoff

23 Mag
12:38

Prima categoria: PRIMA EMILIANA Casalese in finale playoff: derby col Soragna vietato ai deboli di cuore, vittoria ai...

23 Mag
12:30

Serie B: Crema reagisce al Pala Cornaro e porta sul 2-2 la serie salvezza con Jesolo

23 Mag
10:19

Seconda categoria: SECONDA J Il Vailate elimina la Pianenghese dai playoff (col brivido) in una grande cornice di pubbl...

23 Mag
10:05

Terza categoria: TERZA A Ciria ci prova ma perde la finale playoff con la Cannetese

23 Mag
8:47

Seconda categoria: SECONDA L Il Persico Dosimo perde la finale playoff: promozione addio ma tanto orgoglio

23 Mag
8:31

Prima categoria: PRIMA H Torrazzo Malagnino battuto in casa, retrocessione vicina: ora serve una vittoria esterna con...

23 Mag
8:24

Seconda categoria: SECONDA J L'Ombriano cade in casa e retrocede in Terza

22 Mag
22:25

Serie C Gold: Giubertoni: "complimenti a Cusano, noi bravi ad interpretare la partita"

22 Mag
22:17

Serie C Gold: L'MVP Belloni: "vittoria di squadra, ora testa a mercoledì, non abbiamo ancora fatto niente"

22 Mag
13:13

Serie C Gold: Il Pizzi balla col Bello(ni): travolta Cusano con un'ottima prova collettiva

22 Mag
12:12

Serie B: JuVi mai così in alto, a Cornegliano d'Alba mette il turbo nel finale ed accede per la prima volta ...

22 Mag
11:05

SERIE B1: A Verona il team di Valeria Magri detta legge. Esperia vola in FINALE!

22 Mag
23:09

SERIE B1: Offanengo infiamma il Pala Coim e per Legnano non c'è scampo. Chromavis Abo vola in finale dove sfi...

21 Mag
21:59

Cremonese: Prosegue il "Tabù biennio": nell'era Arvedi mai due anni completi con lo stesso allenatore (ma stav...

21 Mag
21:27

Terza categoria: Cambio all'Esperia: nuovo mister in arrivo al posto di Nizzotti

21 Mag
17:58

News: Il 18 giugno torna il torneo di Beach soccer del "Tonno&Uova"

21 Mag
17:45

Cremonese: Pecchia verso l'Udinese: potrebbe prendere il posto di Cioffi

21 Mag
14:10

News: La situazione playoff e ripescaggi delle nostre squadre: parola all'esperto

21 Mag
12:14

Promozione: Soncinese di Coppa: 1-0 al Colico Derviese e finale conquistata

21 Mag
11:50

Cremonese: Serata di festa grigiorossa a Castelleone nella casa del Club Emiliano Mondonico

21 Mag
12:39

Seconda categoria: Pari e patta tra Pianenghese ed Oratorio Castelleone con gli orange che passano

21 Mag
11:32

Cremonese: Pecchia dà le dimissioni: la sua lettera di addio

21 Mag
11:29

Juniores Nazionali: JUNIORES NAZIONALI Il Crema si arrende in casa alla Casatese, con sfortuna

21 Mag
11:18

Calcio femminile: COPPA FEMMINILE Doverese battuta nettamente, la corsa si ferma in semifinale

21 Mag
10:07

Cremonese: Carnesecchi, Okoli, Gaetano e Fagioli convocati per lo stage della nazionale di Mancini

21 Mag
10:03

Prima categoria: La Sported annuncia la conferma di bomber Rabaglio: resterà biancoverde

21 Mag
9:53

Calcio a 5: UNDER 23 Un super Videoton batte Varese e si prende la finale playoff per la C1

21 Mag
9:47

Cremonese: Bisoli lo ha fatto di nuovo: a Cosenza altra salvezza-impresa come a Cremona

20 Mag
22:09

Podismo: Domenica 22 maggio 2022 'Io corro per MEDeA'

20 Mag
21:42

Golf: Golf club Torrazzo: Oltre settanta giocatori in campo per onorare l'11° Memorial Camerini

20 Mag
18:04

UISP: UISP: Bicincittà 2022 a Crema un successo da oltre 120 partecipanti

20 Mag
17:55

bocce: Flora incontenibile, bene l'Arci Crema Nuova e Capergnanica ferma l'Arcos Bocce

20 Mag
0:59

Ciclismo: CICLISMO: la solidarietà alla conquista del Mont Ventoux.

20 Mag
0:29

Triathlon: TRIATHLON: terzo gradino del podio per Gloria Cisotto al 'Conero Triathlon Numana'.

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Elisa 333 9898566
Beppe 333 6865864
info@atenasrls.com
Via San Bernardo 37D - 26100 Cremona