fbpx Privacy Policy

Bisoli:"Ripartiamo dalle cose migliori viste a Salerno ma dobbiamo fare ancora di più"

Cremonese

Mister Bisoli appare combattivo alla vigilia della trasferta di Reggio Emilia. Ecco le sue parole:

A Salerno pur perdendo abbiamo avuto una buona prestazione, errori sotto porta a pare. Rivedremo la formazione schierata a Salerno?

"A Salerno abbiamo disputato una buona partita. Ci dispiace per il risultato ma proseguiamo su quella strada. A Reggio Emilia speriamo nei tre punti che ci facciano svoltare. Penso alla luce di tutto che i titolari saranno quelli già visti in campo a Salerno".

Braida ha fatto scudo alla squadra e al mister. Vi è arrivato il suo sostegno?

"Il direttore Braida ha parlato sicuramente bene. Ha parlato alla squadra dicendo che ha fornito una ottima prestazione ma ha anche detto che dobbiamo fare qualcosa in più perché non basta. Io mi sento in debito con tutti e dobbiamo tirare fuori qualcosa di più. La strada è quella giusta ma deve essere condita da risultati importanti".

Quali sono i punti di forza e i punti deboli della Reggiana?

"La Reggiana gioca con grande spensieratezza. E' una neopromossa, gioca a calcio con entusiasmo e senza dare punti di riferimento. I punti deboli? Me li tengo per me, non voglio dare vantaggi. Diciamo che sono un avversario ostico".

Nelle prossime settimane avremo tre gare su quattro in casa. Può essere un vantaggio?

"Avere tante partite in casa potrebbe essere davvero importante, poter riconquistare il nostro fortino è fondamentale. Dobbiamo far capire a tutti che vogliamo uscire da questa situazione ma l'unico modo sono i risultati se no diventa sempre più difficile parlare".

E' sostenibile una coppia di attacco più mobile di quella vista a Salerno?

"Tutto è possibile nel calcio. Chiaro che dobbiamo avere punti di riferimento. Ripartiamo da una prestazione importante, in settimana abbiamo recuperato Strizzolo che è un giocatore importante. Voglio portare Pinato in panchina perché siamo a corto sugli esterni e lui a Venezia lo ha fatto, l'ho provato negli ultimi due giorni e può farlo. Dobbiamo recuperare le forze per centrare questa vittoria benedetta che ci faccia svoltare".

In porta rivedremo Volpe o tornerà Alfonso?

"Io sto alternando tutti i giocatori. I portieri sono qualcosa a parte, ma ci sono momenti in cui anche i portieri devono fare qualcosa in più. Oggi abbiamo fatto un ottimo allenamento ed entrambi erano concentrati, valuterò e deciderò all'ultimo momento".

Buonaiuto potrebbe trovare spazio in attacco?

"In questo momento abbiamo quattro giocatori tra cui scegliere in attacco, Buonaiuto lo sto provando a centrocampo, non ha un ruolo ben definito in questo scacchiere ma si mette con le idee giuste per noi è un giocatore molto importante. Si deve mettere però nell'ordine di idee di essere disponibile per la squadra. Si sta allenando benissimo ma è difficile da collocare in una posizione definita, se capisce di poter essere determinante anche partendo dalla panchina può essere una grande arma. Guardate anche gli altri: Falco grande giocatore ieri è partito dalla panchina e ha risolto la partita del Lecce".

La Reggiana gioca con intensità. Alla luce di questo in regia meglio Castagnetti, Gustafson o tutti e due insieme?

"Castagnetti ha fatto una grandissima partita a Salerno, l'ho tolto solo perché temevo fosse espulso. Ci dà solidità. Gustafson ha caratteristiche completamente diverse ma abbiamo anche Gaetano che ha qualità e Valzania bravo ad attaccare gli spazi. Per me il centrocampo a Salerno ha funzionato".

La Reggiana tende a pressare molto. Come la affronteremo?

"Loro ci presseranno, noi abbiamo studiato come uscire dal loro pressing. Se saremo bravi sul piano del gioco come a Salerno credo che otterremo un risultato importante".

Come stanno Deli e Pinato?

"Deli è un giocatore di cui faccio fatica a fare a meno. Quando dici che è importante la sfortuna ti colpisce subito e anche stavolta non ci sarà, speriamo di recuperarlo per la prossima partita. Pinato non è al cento per cento ma lo porto in panchina e se dovesse servire per 20' sarà a disposizione".

Si è fatto qualche allenamento specifico sui tiri in porta?

"In settimana ci siamo allenati su situazione avvenute a Salerno. Ho battuto sul tasto di centrare prima possibile la porta e con decisione. In allenamento lo abbiamo fatto, speriamo di farlo anche in partita".

g

  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com