fbpx Privacy Policy

AMARCORD La Cremo va in B col giallo: nel 1981 Santucci del Fano prova a beffarci con una simulazione clamorosa ma gli va male

Cremonese
La Cremonese 1980-1981 promossa in B

Nel 1981 la Cremonese torna in serie B dopo una assenza durata tre anni. Una promozione conquistata con pieno merito, con un campionato sempre al vertice. I grigiorossi vivono però un finale con giallo subendo un tentativo di slealtà clamorosa. Andiamo con ordine. La Cremonese si sta giocando la promozione col Fano e il 31 maggio 1981 si gioca lo scontro diretto. In caso di vittoria la B sarà matematica. Al 7' del secondo tempo il momento decisivo: Nicolini entra in area e Cazzola e Briganti lo stendono. Rigore che Finardi trasforma poi uno straordinario Larini raddoppia e chiude i conti. I 9000 presenti allo Zini esultano, nel dopopartita il sindaco fa anche suonare le campane del Torrazzo per festeggiare. Tutto liscio? Non proprio...In occasione del rigore, durante l'esultanza in curva Nord (all'epoca curva grigiorossa), qualcuno lancia l'asta di una bandiera in campo. E' un'asta di plastica molto leggera e rimbalza sul terreno ma tocca le gambe del portiere Santucci. In realtà non gli fa nulla ma Guidetti, compagno di squadra di Santucci, lo invita a tuffarsi per terra. Inizia una finta clamorosa, Santucci esce sostituito da Pasi accusando chissà quale colpo subito. Inizia una battaglia fuori dal campo. Il dottor Manfredi dell'ospedale di Cremona vuole visitare il giocatore ma il Fano si chiude negli spogliatoi e nega la visita al dottore. Per fortuna sono presenti le autorità di polizia che si impongono e le porte vengono aperte. Non viene riscontrato nulla, Santucci va in ospedale e anche qui tutto risulta negativo. Il Fano perde e riparte ma tiene subito una conferenza stampa annunciando di avere la prova tv del colpo subito da Santucci e sporge reclamo. Per fortuna, l'arbitro De Marchi aveva visto bene tutto e il suo referto darà ragione ai grigiorossi: serie B meritata e confermata!

  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac