fbpx
Privacy Policy

Capolinea?

Cremonese

Vedi cara, è difficile a spiegare,

è difficile capire se non hai capito già...

Francesco Guccini, Vedi Cara

Difficile, difficilissimo, quasi impossibile. Spiegare, capire, interpretare, afferrare le dinamiche interne di una squadra ed una società che, partite con ambizioni di alto piazzamento playoff, si trovano a festeggiare il nuovo anno nella zona rossa della classifica e, quel che è peggio, senza mostrare davvero una reazione ad una caduta che appare inesorabile quando non può assolutamente esserlo. Una Cremonese schiava di un andamento indecifrabile, anche solo nell'ultimo segmento di stagione. Vittoria vigorosa sul Perugia, poi basta un rinvio a La Spezia per spezzare il ritmo e impattare con la Juve Stabia allo Zini, tante occasioni sciupate oltre a larghi tratti di partita inconsistenti. Di male in peggio a Udine, sopraffatti mentalmente prima che sul campo dal Pordenone di Attilio. Dove aldilà delle poche occasioni create, la sensazione che i ramarri fossero in controllo pressochè totale è stata evidente dal decimo minuto - 1-0 di Ciurria - agli sgoccioli del match, dove braccino da tennista neroverde e disperazione grigiorossa hanno spalancato un paio di ottime opportunità tra Terranova e Ceravolo.

Vedi cara, è difficile a spiegare,

è difficile parlare dei fantasmi di una mente

Nessun dubbio che sia prima di tutto un problema di testa, quasi imprevedibile a inizio stagione vista età media ed esperienza della rosa. Eppure, citando due esempi tra i più eclatanti, Ciofani e Ceravolo sono i fantasmi dei rispettivi attaccanti che, seppur in parabola discendente, hanno sempre condotto stagioni almeno decorose. Lo stesso Palombi, fuoco greco dalla panchina nei primi tempi in grigiorosso, si è praticamente spento. Giocatori ombre di loro stessi, identità di squadra quasi inesistente. Una relazione biunivoca di causa effetto, una spirale negativa di cui nel calcio è difficilissimo invertire l'inerzia, soprattutto in tempi brevi.

Però dobbiamo assolutamente provarci. Primo proposito del nuovo anno: puntare a raggiungere la quota salvezza il più velocemente possibile. Eventuali sviluppi ad obiettivo primario raggiunto. Esonero? Se la società giudicasse con lo stesso metro usato per Rastelli, allora il destino di Baroni sarebbe già scritto. Ma poichè quel metro di giudizio non ha certo migliorato la situazione, pensiamo che Bonato ed Armenia si prenderanno un pò di tempo per riflettere. Cruciale, in questi casi, la possibilità di metter le mani su un sostituto di un certo peso, che ad oggi noi non vediamo. 

Riteniamo invece più importante un intervento sul mercato, che possa dare personalità e coraggio ad una squadra inspiegabilmente spenta ed impaurita da mesi. Ricordate l'impatto di Pesce e Sansovini contro l'Alessandria allo Zini, sotto la dinastia Rossitto? In 90 minuti trasformarono l'anima della Cremo di allora, dandole una carica che ci portò a sfiorare i playoff, fino alla sconfitta di Lumezzane. Serve gente con quel fuoco, abituata ad imporsi e trascinare i compagni. Costano, è vero. Ma voi avete idee migliori?

  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor
Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227
 
 

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.