fbpx Privacy Policy

IL PUNTO Cremo ci vuole calma (è lunga) ma tre indizi fanno una prova: vincente ma non convincente a Venezia, brutta e perdente con Entella e Pisa, questa squadra deve svoltare

Cremonese

La partita col Pisa è appena finita e la delusione ci pervade intanto che scriviamo ma abbiamo imparato che la prima regola nel calcio è equilibrio, nelle vittorie come nelle sconfitte. Bisogna ricordarsi che il torneo è lungo e difficile, che c'è tutto il tempo per migliorare, che niente è facile. Fatta questa doverosa premessa non bisogna neanche però negare la realtà. La Cremonese ha vinto a Venezia senza convincere poi ha perso male con l'Entella in casa ed è stata travolta a Pisa. Vediamo perché

1) Come nelle scorse annate l'attacco non segna: tre partite e zero gol dalle punte. Ceravolo è appena arrivato, Ciofani ha bisogno di tempo per crescere fisicamente, Palombi è giovane e deve maturare. Sta bene tutto. I loro gol però mancano ed è un problema

2) Il primo tempo è sempre degli avversari. Incide sicuramente la condizione fisica in ritardo dei grigiorossi, gli avversari pressano e si soffre. Ma è dura partire sempre con un tempo regalato

3) Collegato al punto sopra la squadra è lenta e patisce le ripartenze veloci e i giocatori veloci

4) Alcuni giocatori sono in difficoltà: Claiton per la prima volta da quando è a Cremona non sta giocando bene, Caracciolo pure, degli attaccanti abbiamo già scritto. Castagnetti dopo la promettente gara di Venezia si è già perso per strada

5) Rastelli non ha piano b: si gioca in un solo modo e se non funziona...al massimo si cambiano gli uomini. Alcune scelte poi si fa fatica a comprenderle: Arini forse ha giocato male con l'Entella ma tenerlo fuori è sempre una scelta discutibile. La squadra non trova le giuste distanze in campo, spesso appare slegata. I cambi spesso non convincono, soprattutto non ha ancora conquistato l'ambiente nonostante i risultati della scorsa stagione

Torniamo però alla premessa. Guai a farsi prendere dal panico. Si è investito e molto, ci sono giocatori di qualità, Bonato è un dirigente quotato, lo stesso Rastelli ha vinto tre campionati in carriera. Piano con l'emettere sentenze definitive. Il momento però è difficile: serve riflettere e cambiare qualcosa al più presto, la squadra deve svoltare

  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor
Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.