fbpx Privacy Policy

Rastelli:"A Cittadella ho le idee chiare sulla formazione"

Cremonese

FONTE UFFICIO STAMPA US CREMONESE

Lunedì sera la Cremonese scenderà in campo a Cittadella. Una partita che mister Rastelli, nel corso della conferenza stampa, inquadra così: “Le pressioni esisteranno per entrambe, perché ci sono i rispettivi obiettivi da raggiungere – spiega l’allenatore – Noi siamo stati bravi ad uscire dal momento negativo attraverso i risultati e le prestazioni, ma ancora abbiamo raggiunto nulla. Lunedì ci troveremo di fronte un’avversaria difficile, che ha qualità, fisicità e intensità di gioco. Il Cittadella è sinonimo di squadra sbarazzina, corta e compatta nei reparti: è vero che ha come obiettivo i playoff, ma sempre da raggiungere a mente leggera. Prima di Salerno era anche la miglior difesa del campionato, dovremo essere bravi a limitarli”.
Come consuetudine Rastelli non concede anticipazioni sulla formazione che scenderà in campo al Tombolato: “A centrocampo – spiega – ho tutti a disposizione e in condizione. L’intero gruppo si sta allenando con entusiasmo: lasciare fuori qualcuno è sempre difficile, ma ho le idee abbastanza chiare sulle scelte da fare”. Incalzato sul valore della partita di lunedì, il tecnico replica: “Sarò ripetitivo, eppure non faccio ragionamenti che vadano oltre la gara di Cittadella: dobbiamo allontanarci dalle zone calde, questa è la realtà. Poi, alle 23 di lunedì vedremo quanto saremo stati in grado di raccogliere. E’ la stessa cosa che vado dicendo sin dopo la gara di Salerno. Se avessi guardato il calendario allora mi sarebbe venuto il mal di testa. Per questo ho preferito sempre pensare e preparare una gara alla volta. E la strada vale ancora oggi”.
Tornando per un attimo alla gara di Crotone, l’allenatore osserva: “Anche sabato scorso abbiamo sempre cercato di arrivare al gol e abbiamo avuto 4 occasioni nitidissime. Negli ultimi 20 minuti siamo rimasti più compatti nella nostra metacampo in quanto in campo c’era molto equilibrio. D’altronde se il Crotone, squadra costruita per vincere il campionato e che giocava in casa, non ha voluto forzare per alterare quell’equilibrio non dovevamo essere noi a correre quel rischio. Ripeto, l’abbiamo fatto senza mai rinunciare alla possibilità di conquistare i 3 punti”. Cercare di vincere senza rischiare più del necessario, infatti, è il mantra al quale la Cremonese si è affidata per uscire dalla crisi di risultati e che ancora oggi risulta essere attuale. “Preparo sempre le partite per vincerle – conclude Rastelli – anche in quelle dove abbiamo fatto malissimo l’intenzione era ottenere i 3 punti. La differenza sta nello sviluppo e nelle situazioni di gara, non nel modo di prepararle. Questa è sempre più la nostra mentalità”.

  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com