fbpx Privacy Policy

La Cremonese prosegue il progetto scuole

Cremonese

FONTE UFFICIO STAMPA US CREMONESE

In concomitanza con il girone di ritorno del campionato di Serie B, la Cremonese ha riavviato le iniziative destinate agli studenti per essere sempre vicina al mondo della scuola e dell’educazione. Il progetto “Campioni in classe”, che nella scorsa stagione aveva riscosso un notevole successo, è stato nuovamente promosso in diverse scuole presenti sul territorio della provincia di Cremona attraverso una serie di incontri nelle classi tra giocatori e giovani studenti. Il contatto diretto tra i ragazzi e gli atleti grigiorossi ha permesso di far conoscere da vicino il “mondo Cremonese” e altresì di trasmettere i valori dello sport e dell’educazione proprio da chi ha fatto di una passione il proprio mestiere. L’iniziativa è stata accolta positivamente da scuole elementari, medie e superiori permettendo così di poter incontrare tanti giovani di tante età diverse.
Circa settanta bambini della scuola primaria di Grontardo hanno accolto entusiasti il portiere Nicola Ravaglia e il difensore Antonio Caracciolo, che hanno raccontato la loro personale visione del calcio inteso come gioco e passione. Ad un primo momento di intervista, condotta dagli studenti nei confronti dei giocatori, è seguito un divertente scambio di ruoli, dove i grigiorossi sono diventati a loro volta maestri e hanno interrogato in diverse materie: il numero uno grigiorosso ha dimostrato di essere un asso in matematica, mentre Caracciolo ha dato il suo meglio con l’inglese.
Una folla di circa cento studenti di prima, seconda e terza media hanno atteso in palestra il portiere Michael Agazzi, accolto a Sospiro da una vera e propria standing ovation. L’estremo difensore grigiorosso ha raccontato il suo percorso sportivo e di vita, sottolineando più volte che nonostante le difficoltà incontrate e gli infortuni, talvolta anche gravi e difficili da superare, ha sempre cercato la via per poter fare della sua passione più grande anche la sua professione. In conclusione non è mancato un momento dedicato agli autografi con numerose dediche e alle foto e soprattutto ai selfie di rito.
Ma l’esperienza dei “Campioni in classe” non termina sui banchi di scuola: tutti i ragazzi coinvolti sono invitati ora nella Tribuna Distinti dello stadio Zini a tifare. Grazie a questa iniziativa, i grigiorossi si propongono così di promuovere il “bello del calcio”, raccontando le proprie esperienze ma anche riconoscendo nel rispetto delle regole e del fair play le basi etiche e culturali dell’attività sportiva. Ora la Cremonese è attesa da un fitto calendario di appuntamenti, oltre che sportivi, anche scolastici, per proseguire nella missione di trasmettere la passione del grigiorosso anche ai più piccoli.

  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac