fbpx
Privacy Policy

Presentato il nuovo ds Nereo Bonato:"Un mese decisivo fino al 29 marzo"

Cremonese

FONTE SITO UFFICIALE US CREMONESE

Stamattina, nella sala stampa del Centro Sportivo “Giovanni Arvedi”, è stato presentato Nereo Bonato, nuovo direttore sportivo della Cremonese. A motivare la decisione di sollevare dall’incarico Leandro Rinaudo per affidare il timone dell’area sportiva della società al manager di origine veronese sono stati il presidente Paolo Rossi e il direttore generale Paolo Armenia. “La decisione – ha osservato Rossi – è stata presa ieri dalla proprietà e dal consiglio di amministrazione dell’U.S. Cremonese. Bonato ha firmato ieri sera ed è già operativo. A Rinaudo, invece, va un sentito ringraziamento per l’impegno profuso in questi mesi”.

Presentazione-Nereo-Bonato-01-03-19- 010.JPG


“La scelta di sollevare Rinaudo – ha motivato Armenia – deriva dal fatto che in un’azienda che funziona ci sono aree di competenza. L’area sportiva presentava delle criticità anche in funzione della mancanza di risultati, quindi abbiamo deciso di affidarla ad un profilo diverso. Quello di Bonato, che partendo da zero ha vissuto esperienze significative in Serie A a Sassuolo, Verona e Udine ci permetterà di fare un salto di qualità. La sua esperienza ci porterà positività e benefici, togliendo quell’alone di negatività che circonda squadra e società”.
“Ringrazio il cavalier Arvedi per l’opportunità che mi sta concedendo e saluto Rinaudo, che è un collega e un amico. Credo che quella di Cremona per lui sia stata comunque una tappa fondamentale nel suo percorso di crescita – sono state le prime parole di Bonato. Personalmente porto in questa realtà il mio percorso, molto lungo a Sassuolo, iniziato dalle categorie più basse fino ad arrivare alla serie A e all’Udinese, società modello sul panorama internazionale. Cremona è una grande opportunità, qui ci sono strutture che permettono di lavorare nelle migliori condizioni”. Dando uno sguardo all’attuale situazione in cui versano i grigiorossi, il neo direttore sportivo ha sottolineato: “La situazione attuale non è semplice, le prospettive iniziali non erano queste: è necessario prendere coscienza della realtà che si è venuta a determinare e unire gli sforzi. In un campionato tanto equilibrato è necessaria la coesione. Con la proprietà ho analizzato tutte le condizioni possibili. Abbiamo il turno di riposo per prepararci al meglio ad un mese fondamentale: al 29 marzo dovremo arrivare avendo ottimizzato tutte le situazioni e bisognerà farlo analizzando a fondo, nel lavoro quotidiano, tutte le componenti, cominciando dalla squadra. Dovremo essere essere bravi a voltare pagina e lasciarci gli errori alle spalle. La società in questi anni ha intrapreso un percorso di crescita, ha posto basi importanti per il suo futuro e se purtroppo si è incappati in una situazione non semplice dovremo essere bravi ad uscirne. Ovvio che ci vorrà pazienza: bisognerà dare credibilità e coerenza al lavoro di tutti”.
Sulla figura del mister, Bonato ha spiegato: “L’ho già incontrato ed ho visto una persona amareggiata per come stanno andando le cose, ma motivatissima. Ho fiducia in Rastelli: da qui in avanti il percorso sarà indirizzato in altra direzione”. Ultima puntualizzazione sul mercato degli svincolati, che non è visto come un’opportunità. “Il mercato degli svincolati è limitatissimo – ha concluso il direttore sportivo -: meglio concentrare l’attenzione allo spogliatoio che abbiamo”.

  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor
Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.