fbpx Privacy Policy

Veni, vidi, Boultam

Cremonese

L'olandese volante, un nuovo supereroe Marvel. Non avrà gli artigli di Wolverine o la forza di Capitan America, però ci ha fatto scoprire il calciotrasporto. La capacità di scomparire e materializzarsi nel punto esatto in cui arriverà un pallone importante da girare in rete. Minuto 73, lo scarpino di Reda calpesta la linea laterale. Sedici secondi dopo, una respinta maldestra di Vaisanen trova lo stesso scarpino. Angolo destro dell'area di rigore. Diagonale sul palo lontano, Cordaz non ci arriva. Per lo Zini è un calore improvviso, un fulmine a ciel sereno. Fulmine, Bolt in inglese. Reda Boltam. Una rete talmente veloce che, se la cercate sul vocabolario, alla voce contrari sta scritto Trenord.

Per un nuovo personaggio che sarebbe piaciuto a Stan Lee, riecco un classico uomo ragno. SpiderMan Nicola Ravaglia, la parata in avvio su Budimir vale due gol. Il cigno di Zenica spara a bruciapelo, testa da mezzo metro, senza opposizione. Il riflesso è portentoso. Il volo successivo, a smanacciare la respinta, ancora di più. SuperMan.

Una gara ripercorribile per episodi. Il primo, vedi sopra. Il secondo, una bellissima traversa di Sampirisi, botta al volo dal limite: la palla rimbalza fuori. Il terzo, il rosso ad Aristoteles, uno che a dispetto del nome non ci pensa due volte prima di agire. Già ammonito, porta troppo palla, Claiton lo anticipa ma lui non si ferma. Azione veloce, l'allarme secondo giallo è altissimo. Infatti: Crotone in dieci per tutta la ripresa. 

Rosso ad Aristoteles, ma Oddo non è Oronzo Canà. Infatti, l'allenatore non va nel pallone e ricompatta la squadra, inserisce Firenze per Simy e lascia Budimir a sgomitare davanti. I calabresi chiudono bene gli spazi, contro una Cremo da sempre in difficoltà contro difese chiuse.

Paulinho come Achille. L'eroe greco tornò a combattere contro i Troiani, ribaltando le sorti della guerra. Oltre al proprio valore, decisivi coraggio e fiducia respirati dai compagni. Il Mago brasiliano sortisce lo stesso effetto sui ragazzi, non a caso il suo ingresso coincide con il picco di pressione massima. Il gol, però, ancora non arriva, stavolta servono i supereroi.

Sei punti in tre partite e le prime avvisaglie di un netto mutamento tattico. Un 4-3-1-2 dai riferimenti mobili e dalla fitta densità sul lato forte. Rastelli si prende i giusti rischi sul fianco debole, lasciando l'uno contro uno su un eventuale cambio campo. Contro squadre che lavorano sistematicamente in ampiezza, serve la massima concentrazione. In compenso, le transizioni offensive sono più ricche e variegate, sintomo di una squadra che sta studiando per proporre diverse soluzioni per trovare la conclusione. I pieni recuperi di Paulinho e Montalto saranno fondamentali. Per il momento, il premio consiste in una serena settimana di allenamenti. Al mister il compito di sfruttarla al massimo, per crescere ancora col Cittadella.

  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac