fbpx Privacy Policy

Decrescita infelice

Cremonese

L'errore nel finale -Carretta spara alto da due passi- sancisce la fine di un piccolo campionato in cui il mister ha posto le basi difensive per un progetto interessante. Se al rientro dalla sosta questa squadra riuscirà finalmente a scatenare l'ampio potenziale creativo di cui dispone e tradurlo in moneta sonante che tintinni in fondo alla rete, allora ci divertiremo per davvero.

Chiudevamo così l'editoriale relativo a Cremonese-Salernitana, uno 0-0 con numerosi rimpianti ma altrettante promesse di crescita. La squadra sembrava aver intrapreso un percorso chiarissimo: prima si blinda la difesa, poi si costruisce la fase offensiva sulle solide fondamenta delle sicurezze acquisite nel reparto arretrato. Il punto uno pareva completato proprio nella partita pre-sosta, pochissimi i rischi subiti. Normale aspettarsi allora progressi significativi quanto a creazione e finalizzazione, specie dopo una lunga pausa perfetta per lavorarci su.

Se al Vigorito diversi fattori esterni, per primo la forza dell'avversario, potevano attenuare il giudizio sulla prestazione, in casa con un Venezia in difficoltà i presupposti per mostrare ulteriori progressi acquisiti c'erano tutti. Sorpresa: sembra che il cantiere grigiorosso si sia fermato. Anzi, peggio: parte del lavoro già completato non si è più visto. Come? Proviamoci.

Privo di Montalto e Paulinho, Mandorlini non si fida del Capitano e vara un tridente inedito: Castrovilli-Carretta-Strefezza. Asimmetrico: mentre Strefezza lavora ai confini del campo, Castrovilli stringe direzione vertice dell'area, liberando spazio per Mogos e chiamando Carretta allo scambio stretto. L'uscita del falso nove dovrebbe portare almeno una mezz'ala ad attaccare la profondità. Arini ci prova, spesso, ma con scarsi risultati: zero occasioni create. Pure Mogos, quando chiamato al cross, spreca parecchio. Si resta così appesi ai piedi del Pibe, che si inventa un sinistro troppo bello per essere palo -e invece lo è. Sull'altra corsia, escluse un paio di iniziative centrali di Strefezza nei minuti iniziali, si lavora solo per andare al cross. Senza risultati, anche causa la prova molto opaca di Renzetti.

In fase offensiva, la Cremonese riesce a distendersi sul campo in maniera ottimale, occupando spazi e distanze giuste, solo in poche occasioni concentrate nel primo tempo. Per il resto, troppo spesso la manovra vede la squadra spezzarsi e isolare i giocatori offensivi. Altro campanello d'allarme, la perdita di compattezza, fenomeno già registrato a Benevento e causa primaria del gol-partita. Filtro assente in mediana, difesa costretta a concedere campo e destro a Di Mariano.

Lo svantaggio innesca una reazione puramente improvvisata, il cui unico effetto è offrire al Venezia almeno due match points. Un altro passo indietro, una direzione totalmente diversa da quella che ci si aspettava. Al netto del cronico problema bomber, Mandorlini dovrà cambiare rotta per evitare la fine del Titanic: all'orizzonte già si intravede un iceberg gialloblu.

  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor
Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.