fbpx

STAGIONE 1913-1914 Il debutto grigiorosso a Varese

Cremonese
La Cremonese del 1913-1914 in maglia bianca con colletto e polsini lilla
Concessionaria De Lorenzi

Domenica 07 Dicembre 1913

Campionato Italiano di Promozione
Girone A Lombardia - 1^ Giornata
Ore 14.30 - Varese - "Campo di via San Vito Silvestre"
Noto anche "Campo della località Bettole

VARESE Football Club 5
Unione Sportiva CREMONESE
1

CREMONESE Zini I, Mainardi, Lanfritto, Gandelli (c), Tornetti, Talamazzini, Costa, Albertoni, Bignamini, Lombardi, Defendi.

ARBITRO Giardina di Milano
RETI 15' Varese 29' Varese 40' Costa 8' st Varese 20' st Varese 25' Varese
NOTE Giornata di sole, terreno pessimo.

 

FORMULA

La Cremonese partecipa per la prima volta ai campionati federali Figc. Viene inserita nel campionato di Promozione Lombardia. All'epoca la serie A non era a girone unico ma organizzata su una miriade di gironi regionali con varie fasi a eliminazione a gironi fino alla finale scudetto. In pratica erano centinaia le squadre in massima serie. La Cremonese parte dalla seconda serie, l'equivalente dell'attuale serie B. E' un girone con sole squadre lombarde e la prima classificata sarà promossa nella serie A dell'epoca. La prima partita è a Varese e come leggerete la Cremonese perderà inaugurando una maledizione: a tutt'oggi la Cremonese non ha mai vinto a Varese in tutta la sua storia, oltre ad averci lasciato ben due promozioni (1983 e 2010).

 

NOTE DI PREMESSA

Le partite dell'epoca erano narrate in modo diverso da oggi. Non esistevano televisioni e radio che seguissero il calcio, ci si affidava ai cronisti dei giornali locali che spesso erano dirigenti o tifosi. L'attendibilità era quindi sempre relativa e anche la precisione. A tutt'oggi per esempio non è stato possibile ricostruire la formazione del Varese in quella partita. Fortunatamente Alessandro Mainardi, cronista cremonese, ci ha lasciato la formazione biancolilla (questi erano i colori della Cremonese all'epoca) che quindi riportiamo completa. Le squadre in genere non avevano un allenatore. Esistevano commissioni tecniche oppure guidava la squadra il giocatore più anziano e capitano. Nel caso della Cremonese le vesti del tecnico le rivestiva Giovanni "Nino" Gandelli.

 

CRONACA

Esistono due cronache, quella de "La Prealpina di Varese" e quella di Alessandro Mainardi. Entrambe concordano sul terreno disastroso nonostante la giornata di sole con frequenti cadute dei giocatori assai violente. Folto il pubblico e udite udite presenti anche diverse signorine sugli spalti (siamo nel 1913, il pubblico in genere era quasi solo maschile). Dirige Giardina di Milano. Avvio di studio poi il Varese accelera e segna il primo punto (così si definivano i gol all'epoca: Mainardi scrive "travolgente attacco varesino che in velocità sorprende la difesa cremonese, fa segnare il primo punto agli avversari con un pallone raso a terra nell'estremo angolo sinistro della rete") e ancora nel primo tempo il secondo punto "per un rapido passaggio assai bene compiuto". Peraltro Mainardi elogia Bignamini che a gran voce carica i compagni anche nelle difficoltà (e sottolinea che sull'1-0 la Cremonese aveva dato l'impressione di poter pareggiare). Il pubblico cresce col passare dei minuti e Varese attacca con frequenti mischie in area biancolilla. La Cremonese perde Gandelli per un infortunio al ginocchio in uno scontro di gioco e resta in dieci dal 12' del secondo tempo (all'epoca non esistevano sostituzioni). Il Varese ne approfitta e dilaga segnando tre gol. I gol vengono descritti così da "La Prealpina":"Sono palloni calciati in porta con vera perizia, vincendo l'astuzia del portiere ed al portiere del Cremona (chiamata proprio così) va una parola di lode perché ha saputo parare colpi assai difficili. Del Cremona meritano di essere ricordati anche gli avanti (gli attaccanti in pratica)". Grandi elogi per i giocatori del Varese e anche per l'arbitro, sottolineato il plauso del pubblico a fine gara con i giocatori circondati dai tifosi ed elogiati. La Cremonese di gol ne segna uno, quello del momentaneo 2-1, con Guido Costa. Eccolo descritto dal buon Mainardi:"Si riscuotono i cremonesi che con dei magnifici passaggi ben sorretti dalla seconda linea riescono ad installarsi nella area di rigore varesina mettendo a dura prova la abilità del portiere, il quale è sorpreso da un superbo traversone di Costa che saetta il pallone nella rete". Mainardi sottolinea anche un altro tiro di Costa a sfiorare il palo sul 2-1, sarebbe stato il pareggio. Mainardi fra i cremonesi elogia soprattutto Zini e Tornetti, un mediano definito instancabile. Mainardi concorda sull'ottimo giudizio dell'arbitro Giardina e riporta anche il pronostico dello stesso arbitro Giardina che a fine gara elogia la Cremonese definendola più forte del Varese (altri tempi, gli arbitri potevano parlare liberamente...). Il suo pronostico si rivelerà veritiero....

 

CURIOSITÀ

Il Varese all'epoca giocava in maglia viola con risvolti e pantaloncini bianchi. La Cremonese giocava in maglia bianca con polsini e colletto lilla. Non esistono dati ufficiali sul pubblico presente ma si può stimare in alcune centinaia di unità e la Cremonese aveva già tifosi al seguito, dirigenti e soci dell'Us Cremonese, diciamo alcune decine.

 

IL PERSONAGGIO

GUIDO COSTA era un'ala destra veloce e dal buon tiro. Ha giocato due stagioni nella Cremonese: 1913-1914 (10 presenze e 1 gol) e 1914-1915 (4 presenze) segnando solo a Varese. Quell'unico gol rimane però storico: è il primo nella lunga vita della Cremonese nei campionati Figc.

logo il Torrazzo Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor

Ultim'ora

12 Apr
1:26

Serie B: JuVi da spettacolo a Torrenova con un primo tempo micidiale, poi subisce la rimonta ma porta a casa ...

11 Apr
23:54

Serie B: Crema vince un derby a senso unico contro un'eroica Piadena

11 Apr
22:57

SERIE C: Tutto facile per Cr Transport Ripalta contro Opera, ora sale l'attesa per il big match con Cinisello

11 Apr
21:28

SERIE C: Agnadello fa la voce grossa con il Volley Bergamo e guadagna il quinto posto

11 Apr
21:02

SERIE C: Zoo Green stacca la quarta e sale a podio lasciando a zero Montecchio

11 Apr
19:59

SERIE C: Soresina torna a colpire, in quattro set il Pala Beretta capitola

11 Apr
18:28

SERIE C: Piadena fa scintille nel Big Match con Medole, tenacia e cuore però non bastano, la vittoria sfuma ...

11 Apr
17:00

SERIE C: Nebbia fitta a Villanuova. La Cremonese torna a casa a mani vuote

11 Apr
15:51

Serie C Silver: Casalmaggiore rimane in corsa per tre quarti, poi alza bandiera bianca contro Curtatone

11 Apr
12:52

Cremonese: Una Cremo più forte delle difficoltà rimonta il Pordenone: salvezza in vista, libertà di sognare ...

11 Apr
12:41

Cremonese: I numeri miracolosi di Pecchia: Cremonese terza in classifica da quando lui è alla guida

11 Apr
12:34

Cremonese: PAGELLONE Valeri e Strizzolo decisivi ma lo stratega è Pecchia

11 Apr
12:31

Serie C Gold: Dopo oltre un mese di stop il rientro della Sanse è eroico ma il secondo successo sfuma al fotofini...

10 Apr
23:23

Cremonese: La Cremo rompe la maledizione: prima vittoria allo Zini sul Pordenone dal 1963

10 Apr
23:18

Cremonese: Pecchia:"Pordenone superiore dopo il gol ma da fine primo tempo in poi siamo stati padroni del campo...

10 Apr
23:01

Cremonese: Domizzi:"Abbiamo fatto comunque una buona partita, abbiamo sofferto solo a inizio secondo tempo"

10 Apr
22:35

Cremonese: DA 1 A 10 Gaetano e la resurrezione istantanea...

10 Apr
21:55

Cremonese: Martedì subito con l'Empoli (Valeri squalificato) poi si va a Monza

10 Apr
21:26

Cremonese: I NOSTRI BOMBER Settimo gol per Strizzolo ma soprattutto Baez già re degli assist (4 ed è qui da p...

10 Apr
21:10

Primavera: PRIMAVERA Capitombolo inatteso per i grigiorossi: ko in casa del fanalino di coda Cittadella

10 Apr
18:53

Cremonese: Cremonese - Pordenone negli scatti di Ivano Frittoli

10 Apr
11:49

Cremonese: TABELLINO E CRONACA Zammarini spaventa la Cremo ma Valeri e Strizzolo firmano la rimonta: grande vit...

10 Apr
11:44

Giovanili: PRIMAVERA Pergo oggi scontro diretto col Padova

10 Apr
11:41

Cremonese: PRIMAVERA Oggi grigiorossi attesi dal fanalino di coda Cittadella

10 Apr
11:29

hockey: Pieve 010 stasera a Modena per inseguire il sogno playoff

10 Apr
12:20

Serie A Femminile: Crema: 4 motivi per ripartire

09 Apr
22:35

Serie C Gold: Giubertoni: "Lume ha meritato, noi ci rialzeremo, ringrazio i ragazzi per l'impegno che mettono semp...

09 Apr
22:19

Cremonese: Cremo, c'è un tabù da rompere: col Pordenone in casa non si vince dal 1963 (in rosa c'era anche Er...

09 Apr
22:10

Cremonese: Pecchia:"La partita col Pordenone vale tre punti come le altre, tatticamente conta l'identità e non...

09 Apr
21:47

Cremonese: I CONVOCATI DI PECCHIA Assenti Celar, Crescenzi, Deli e Colombo

09 Apr
20:07

pallavolonews: Si torna in campo e questa volta al gran completo, Il tabellone del Weekend

09 Apr
19:05

Serie C Gold: Coach Saputo: "vittoria importante, non era facile contro Pizzi, soddisfatto per l'atteggiamento dif...

09 Apr
13:53

Serie C Gold: Ciaramella: "il rientro un'emozione unica, felice per la vittoria contro una grande squadra"

09 Apr
13:36

Serie C Gold: Pedrini: "loro più bravi nei momenti difficili, soffro le sconfitte ma ci rifaremo alla prossima"

09 Apr
11:06

Serie C Silver: Thunder cadono male a Ospitaletto, sabato in cerca di punti con Curtatone

09 Apr
0:44

Serie C Gold: Il big match non tradisce, Lumezzane vince una splendida battaglia contro il Pizzi

08 Apr
22:39

Vanoli: Zacchigna festeggia contro Reggio Emilia il primo canestro da professionista

08 Apr
22:37

Vanoli: EX La Fortitudo Bologna vorrebbe tesserare Stojanovic ma deve risolvere qualche problema prima

08 Apr
22:31

Vanoli: Il giudice sportivo infligge 1000 euro di ammenda alla Vanoli

08 Apr
22:23

Vanoli: Via all'asta della Vanoli: le canotte special edition Corazzi 70° in vendita su ebay (ricavato a un...

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Elisa 333 9898566
Beppe 333 6865864
info@atenasrls.com
Via San Bernardo 37D - 26100 Cremona