fbpx

Lega e CEV, le speranze di poter confermare i club italiani nelle prossime coppe europee

pallavolonews

Dopo la decisione odierna della CEV di dichiarare conclusa l'attività sportiva per la stagione 2019-20 e dunque di non disputare le fasi finali delle tre competizioni europee, la Lega Pallavolo Serie A Femminile rende noto che martedì scorso il presidente Mauro Fabris ha inviato una lettera al presidente della CEV, Aleksandar Boričić, per sottoporre all'organismo europeo la proposta che le squadre ancora in corsa nei tornei continentali 2019-20 (per l'Italia, Imoco Volley Conegliano, Igor Gorgonzola Novara e Savino Del Bene Scandicci in Champions League; Unet E-Work Busto Arsizio in CEV Cup) potessero almeno acquisire il diritto, a titolo di parziale riparazione del danno subito, di partecipare alle stesse competizioni nel 2020-21, indipendentemente dai piazzamenti ottenuti nei rispettivi campionati nazionali dichiarati ora conclusi.

A fronte di tale richiesta, già nella giornata di ieri, il presidente Boričić ha fatto pervenire al Presidente Fabris la sua risposta, in cui evidenzia il grande contributo che la Lega italiana sta fornendo alla CEV per migliorare il movimento europeo e che tale proposta sarà certamente tenuta in considerazione nelle prossime settimane, quando la CEV si riunirà nuovamente per assumere ulteriori decisioni sull'attività sportiva della stagione 2020/2021.

Lo scambio di corrispondenza tra i vertici di Lega e CEV conferma lo spirito di collaborazione tra il Consorzio dei Club di Serie A e la Confederazione Europea, che da anni (da ultimo con la partecipazione del Presidente Fabris alla riunione in Lussemburgo del 19 febbraio sulla riorganizzazione delle Coppe Europee) hanno intrapreso un cammino condiviso e proficuo, in cui si iscrivono ad esempio il dialogo sull'ottimizzazione dei calendari e le modifiche alla formula di Champions League adottate due stagioni orsono.

La Lega Pallavolo infine esprime grande apprezzamento per la rapidità con cui la CEV ha affrontato l'emergenza COVID-19 stanziando nella giornata di oggi 11.5 milioni di euro - fatto senza precedenti per l'Europa pallavolistica - a beneficio delle realtà della pallavolo continentale e in particolare assegnando più dell'80% del montepremi previsto alle squadre partecipanti alle Coppe, nonché confermando lo stesso montepremi per la prossima stagione.

 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor
Via Ala Ponzone 1, Cremona

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.