fbpx

La carica del Bisonte fermata dalla Pomì

SERIE A
Pin It

Al Mandela Forum di Firenze le ragazze in rosa armate di 338 winchester abbattono Il Bisonte in un match partito malissimo solo al terzo set Pomì ritrova il giusto mood.

Seppur le ragazze di Mazzanti partono in quarta mettendo subito un +5 tra loro e le avversarie le fiorentine riescono miracolosamente a recuperare sul 15-15 con una Mastrodicasa strepitosa, Turlea e Pascucci per poi allungare con Negrini (22-19) ed il muro di Calloni su Bianchini, Chiude il set sul 25-19 Pascucci in battuta.

Per un secondo set a schieramenti invariati Pomì parte di nuovo alla grande portandosi sul 3-6, Il Bisonte replica ancora, riagguanta le casalasche e sorpassa con cinque punti consecutivi (8-6) cosa che disorienta non poco le ragazze in rosa, la batosta è dura da digerire e Pomì va in pallone, le fiorentine ne approfittano con Turlea che fa faville. Mazzanti cambia le carte in tavola inserendo Gennari, Agrifoglio, Quiligotti e Klimovich. Gennari si da subito da fate e realizza 3 punti che però non colmano il gap. Firenze mette giù altre due volte poi chiude meritatamente sul 25-13. Finale amarissimo per le nostre portabandiera che pagano pesantemente gli errori in attacco.

02Piacenza-Pomi_MG_6032.jpg

Al rientro Stevanovic e Tirozzi piazzano due muri potenti che fan bene al morale, Ortolani segue a ruota con un attacco millimetrico, tra le fila di Mazzanti cresce la voglia di riscatto, sanno di poter far bene e tornano a volerlo dimostrare arrivando al Time out tecnico sul 7-12. In difficoltà Vannini manda Vingaretti in regia, il ritmo cambia e Firenze accorcia le distanze (14-17). Dopo lo stop di Mazzanti con bianchini e Tirozzi Pomì prende in mano la situazione (14-19) questa volta è Vannini che chiede tempo per rompere il ritmo, al rientro Ortolani viene sostituita da Gennari dopo l'errore in battuta. Il 20-21 lo firma la Turlea con due mani out. Dopo il pareggio de Il Bisonte sono prima una Tirozzi grintosissima poi il lungolinea di Ortolani a chiudere il set sul 23-25. Finalmente s'è vista in campo la Pomì che conosciamo e le scelte decisive di Mazzanti hanno dato buon esito.

Ora sono le fiorentine che scalpitano e fino alla metà del quarto set dominano la scena raggiungendo i +4 poi Tirozzi accorcia le distanze (8-6) l'arbitro non concede il time out a Vannini che si sbraccia dalla panchina ed un ritardo di gioco fa segnare il 9-6. Bianchini, la bomba della Tirozzi ed il moro potende della Stevanovic su Turlea accorciano le distanze (12-11) poco più in là l'attacco della Stevanovic porta ad agguantare le toscane. Si prosegue punto a punto fino al 17-19 della Gennari che ha appena dato il cambio all'Ortolani ed ancora si allunga con Tirozzi per il 17-21 il morale è alto ed il muro della Stevanovic (19-23) chiude una Tirozzi best scorer dell'incontro con una diagonale potente per il 20-25.

Il tie break è tutto cremonese con Gennari confermata al posto della Ortolani la Pomì è straripante e costringono al silenzio le toscane, in una manciata di minuti gli attacchi della Tirozzi ed i muri di Stevanovic e Bianchini portano le ragazze in rosa al 2-10 gli errori della Calloni e Turlea fanno il resto mandando le avversarie sul 5-15. 

Serie A Femminile
4^ Giornata di ritorno
Il Bisonte Firenze 2-3 Pomì Casalmaggiore
7 Federica Mastrodicasa   Serena Ortolani 13
1 Alessandra Petrucci   Katarzyna Skorupa 3
1 Rita Liliom   Marika Bianchini 18
21 Carmen Turlea   Imma Sirressi (Lib)
14 Chiara Negrini   Alessia Gennari 5
ne Adele Poggi   Geraldina Quiligotti -
16 Giulia Pascucci   Lauren Gibbemeyer 6
- Beatrice Parrocchiale (Lib)   Beatrice Agrifoglio -
ne Letizia Savelli (Lib)   Vera Klimovic -
- Giulia Pietrelli   Valentina Tirozzi 24
11 Raffaella Calloni   Jovana Stevanovic 10
ne Floriana Bertone    
- Giorgia Vingaretti    
Allenatore: Francesca Vannini   Allenatore: Davide Mazzanti
Arbitri: Ugo Feriozzi - Andrea Bellini
Parziali: 25-19 / 25-13 / 23-25 / 20-25 / 5-15
Note: spettatori 700, durata set 25’, 22’, 29’, 27’, 13’, totale 117’. Aces: Il Bisonte 5,     Pomì 4.Battute sbagliate: Il Bisonte 4, Pomì 10. Muri: Il Bisonte 13, Pomì 13 . Ricezione: Il Bisonte 66% (prf  33%), Pomì 62%  (prf 29%)

Così Mazzanti commenta l'incontro:

È stata una partita strana, la squadra è partita carica, precisa ed ordinata poi ad un certo punto la situazione è cambiata. Perso il primo set per alcuni particolari, nel secondo siamo uscite dal match. Abbiamo fatto una gran fatica per rientrare anche perché il Bisonte si è rivelato avversario combattivo in difesa. Modificando qualcosa abbiamo trovato la quadra e pur lottando ad armi pari con le nostre avversarie abbiamo ritrovato alcuni fondamentali per noi importanti come la battuta e il muro riuscendo a risalire la china. Anche nel tie-break non abbiamo espresso il nostro gioco abituale ma alla fine il cuore ci ha permesso di prevalere

Fonte: Legavolleyfemminile.it

Qualsiasi atleta a guardare la sua dieta, la sua dieta è costituita da cibi sani, si dovrebbe ottenere un sacco di sostanze nutritive, ma senza conseguenze. Nei suoi atleti dieta spesso ricorso all'uso di prodotti farmaceutici. Molti atleti sono pronti Comprare Kamagra perché sanno che questo farmaco.

 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor
Via Ala Ponzone 1, Cremona
 
 

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.