fbpx

Pomì abbatte anche Montichiari

SERIE A
di Pier Luigi Deantoni

La Pomì si presenta a Montichiari intenzionata a rimanere la terza forza del campionato e per farlo deve ottenere i 3 punti in palio. La Metalleghe reduce da due sconfitte con Piacenza e Modena è ostacolo molto ostico.
Barbieri manda in campo Vindevoghel, Gioli, Dalia, Brinker, Olivotto, Tomsia e libero Ghilardi
Mazzanti risponde con la classica formazione, Bianchini, Tirozzi, Stevanovic, Skorupa, Ortolani, Gibbemayer e libero Sirressi.

Dai primi scambi si intuisce che le due formazioni si temono, mettono in campo un gioco poco brillante e prevedibile, si naviga a vista fino al 10 pari dove la Pomì con due affondi di Tirozzi arriva al time out tecnico.

Una successione di errori da ambo le parti porta sul 12-16 che induce Barbieri a chiamare il 1° time out che però non produce grandi effetti (14-17). Mazzanti inserisce Gennari al posto di una Ortolani poco reattiva. Uno scambio di battute e sul 15-18 anche Barbieri si vede costretto ad una sostituzione togliendo una Vindevoghel spenta e inserendo la Zampedri.

La squadra di casa accorcia le distanze a -2. Mazzanti chiama il time out che produce i suoi frutti portandosi a +4 (16-20). Sul 17-21 esce Gennari e rientra Ortolani, la Metalleghe riduce le distanze (19-22) ma la Pomì non ci sta e con Skorupa, Bianchini e Ortolani chiudono un set ricco d'errori sul 20-25.

La Pomì al rientro parte tranquilla e per niente in affanno si trova a condurre il set, sul 2-5 Barbieri sostituisce Vindevoghel con Saccomani. Senza fatica la Pomì arriva al 4-9 che costringe Barbieri a chiamare il 1° time out. Metalleghe grazie al muro si porta a -2 dalla Pomì costringendo Mazzanti a puntare su un time out che non risolve la situazione perché poco dopo le bresciane agguantano la Pomì (10-10).

Il tecnico casalasco effettua lo stesso cambio del primo set, Gennari al posto di Ortolani. Le formazioni viaggio in sintonia ma grazie a due prodezze di Gennari la Pomì allunga di tre punti 14-17. Dopo un errore delle bresciane e un ace di Stevanovic (19-15) Barbieri chiama il 2° time out che si concretizza con tre punti (18-19) e costringe di nuovo Mazzanti a fermare il gioco. Una fast della Gibbemeyer e un errore della Metalleghe ripristina le distanze (18-21). La Pomì sembrerebbe in dirittura di arrivo (21-23) di un finale emozionante. Barbieri sostituisce Tomsia con Milani e si arriva al 23-24 ma un errore della Metalleghe regala un 2° set combattuto e divertente alla Pomì 23-25.

Il terzo periodo vede la Metalleghe partire con Alberti al posto Olivotto e Saccomani in sostituzione di Vindevoghel. La Pomì con Gennari su Ortolani. Le ragazze in rosa partono soft ma le bresciane le stanno col fiato sul collo, sul 5 pari la Pomì inizia ad allungare Barbieri chiama un cambio sul 5-8, fuori Saccomanni dentro Vindevoghel 5-9. Le casalasche macinano ancora punti 7-14 e Barbieri effettua il 2° cambio, ritorna in campo Saccomanni ed esce Vindevoghel. La Pomì riparte e Barbieri interrompe chiamando nuovamente il time out (9-18). Le bresciane cercano di arginare ma Mazzanti blocca richiamando dinuovo le sue (13-20). Due errori delle bresciane facilitano la chiusura del set con capitan Tirozzi 16-25.

Qualsiasi atleta a guardare la sua dieta, la sua dieta è costituita da cibi sani, si dovrebbe ottenere un sacco di sostanze nutritive, ma senza conseguenze. Nei suoi atleti dieta spesso ricorso all'uso di prodotti farmaceutici. Molti atleti sono pronti Comprare Kamagra perché sanno che questo farmaco.

 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor
Via Ala Ponzone 1, Cremona
 
 

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.