fbpx

Casalmaggiore porta a casa un punto da Cuneo al termine di una sfida da oltre due ore e mezza

SERIE A
Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

Una buona prestazione non basta ad espugnare il Pala UBI Banca ma regala un punto che premia le Rosa per la tenacia con cui hanno affrontato una gara particolarmente tesa, difficile e dalle mille sfaccettature.

Non una bella pallavolo ma un match frizzante. Le ragazze di Parisi sono scese in campo con un piglio che da tempo non si vedeva conquistando di misura il primo set, con grinta e determinazione, portando il terzo parziale oltre i trenta punti ed infine brave a ribaltare l'inerzia nel quarto dove le gatte partono bene ma devono rallentare sotto i colpi di Bajema, Meladri, Vanzurova ed una Montibeller da 26 punti (+1 rispetto all'MVP Erblira Bici).

3.jpg

Casalmaggiore però perde nuovamente l'occasione di chiudere positivamente questa ultima giornata di campionato al tie break. Cuneo dopo la sbandata è brava a riportare la sua pallavolo su un altro livello e fa scintille su ogni palla, 2 soli errori nel set corto, con la ricezione che fa registrare il 90% di positività (71% VBC), l'attacco che mette a terra più della metà delle palle (39% VBC) e 4 muri punto (1 VBC) archivia la sua ultima gara sul 15-11.

2.jpg

Un solo punto guadagnato ma comunque un bottino utile per la classifica che ora vede (al netto delle 3 gare su 6 giocate nel turno) Casalmaggiore stazionare al 10° posto con 22 punti al pari di Firenze (8^) e Trento (9^). 

Bosca San Bernardo Cuneo 3
VBC èpiù Casalmaggiore 2
Parziali: 23/25 25/19 32/30 16/25 15/11

CUNEO: Bici 25, Giovannini 17, Candi 17, Ungureanu 17, Zakchaiou 14, Signorile,  Zannoni (L) / Stijepic 1, Turco, Gay. NE: Battistino, Fava.
All. Pistola

VBC: Montibeller 26, Kosareva 13, Bajema 12, Melandri 12, Stufi 5, Marinho 2, Sirressi (L) / Vanzurova 12, Ciarrocchi 3, Bonciani, Maggipinto.
All. Parisi

Stats
CUNEO: Tot Pt 91, Bp 38, v/p +49. Batt 6 ace, 10 err. Rice 71% (41% prf) 9 err. Att 43% su 173, 12 err. Block 11.
VBC: Tot Pt 85, Bp 34, v/p +48. Batt 7 ace, 7 err. Rice 44% (22% prf) 12 err. Att 44% su 154, 7 err. Block 11.

Cuneo parte forte giocando sulla parallela, Bajema e Montibeller però riprendono il possesso del servizio ed in tre mosse regalano subito l'1-3 e 2-5. Casalmaggiore c'è in questi primi scambi dove mette in campo un gioco semplice e lineare ma difende bene. Il 2-6 arriva grazie anche ad un paio di errori in attacco delle gatte piemontesi e con Bajema le rosa raggiungono il +4 (3-7). Cuneo alza il livello grazie alla battuta di Bici ed un muro che trova smalto (7-7). Kosareva raddrizza il tiro casalese e con l'ace beffardo di Stufi le rosa provano di nuovo ad andar via (7-9). Melandri piazza la sua prima palla a terra poi subito bissa con un muro ad uno granitico su Candi per l'8-11. Signorile prova a ribattere (10-12) ma Melandri trova una gran giocata al centro e la stampata firmata Montibeller su Bici rilancia Casalmaggiore sul +4 (10-14). Inevitabile il time out delle padrone di casa. Al rientro il muro rosa fa la differenza rompendo costantemente l'attacco piemontese dando l'occasione a Bajema di macinare gioco. Cuneo la mette giù dura andando a braccio sciolto con Bici e Candi (14-15). Il tocco di seconda di Marinho va oltre la linea agevolando il rientro delle gatte (15-16) w con il muro su capitan Stufi le padrone di casa mettono a bolla il parziale (16-16). Ciarrocchi entra al servizio ma Cuneo passa ancora con Candi (17-17), Giovannini invece prima firma il servizio vincente (18-17) poi attacca da posto 4 (19-17) ed infine con il block di Candi su Kosareva le padrone di casa invertono l'inerzia volando a +3 (20-17). Al rientro dal time out Kosareva va a segno scrollandosi di dosso gli errori precedenti, Montibeller segue a ruota beffando la ricezione di Zannoni recuperando a quota 20. Maggipinto ci mette del suo tirando su la palla che Montibeller trasforma in vantaggio (20-21). Il contro-break rosa costringe Pistola a sprecare anche l'ultimo time out per ridare vita alle sue, Montibeller però non da tregua (21-23) così come Bajema che torna a referto grazie anche alla difesa agguerrita di Sirressi (21-24), Bici annulla la prima palla set (22-24) ma il tocco a muro di Melandri salda il 23-25 che vale il primo vantaggio rosa.

6.jpg

È una ripartenza in volata per l'èpiù che con Kosareva stacca subito lo 0-2. Candi interrompe ma l'errore di Signorile complica la vita alle cuneesi (1-4). Montibeller e Bajema vanno giù con una costanza che non si vedeva da diverse giornate (2-6). Ungureanu prova a sbloccare (4-6) ma Bajema trova le contromisure murando Bici (4-7). Dalla seconda linea Montibeller va out riaccendendo le locali (6-7) Cuneo si infiamma con Bici e Giovannini che agganciano sul 9 pari poi firmano il sorpasso (10-9). La pipe di Bajema non tocca più il taraflex, Ungureanu e Candi si (12-10). L'attaccante rumena si prende la scena anche con palle piazzate (14-11) facendo scricchiolare le certezze rosa (15-11). Le imprecisioni di Kosareva e Sirressi non fanno bene alle Rosa che sotto il muro cuneese perdono ancora smalto (17-11). Bici infierisce su Bajema (19-11), il muro di Stufi mette un freno alla volata delle gatte (19-13) ma Ungueanu torna subito a colpire con precisione tra il muro rosa (20-14). Vanzurova forza la battuta e con Kosareva rode un gap fin troppo ampio (22-17). Vanzurova fa il bis piazzando una palla soft nei tre metri (23-18) mentre Melandri torna a far sentire il suo muro (23-19) Cuneo però sprigiona la fiammata definitiva con Bici che frusta il 25-19 pareggiando il conteggio set.

5.jpg

Per il terzo set Casalmaggiore conferma in campo Ciarrocchi e Vanzurova. Un errore in battuta per parte portano sul 2-2. Vanzurova piazza il pallonetto in zona franca (3-3) ma con l'ace di Ungureanu è Cuneo la prima a spezzare l'equilibrio (5-3). Vanzurova e l'errore delle padrone di casa fanno tornare il punteggio in equilibrio (5-5), Ciarrocchi mette a referto il suo primo punto, l'ace di Vanzurova ed il muro della stessa Ciarrocchi che bissa rilanciano le rosa (5-8). Bici ed un invasione di Kosareva rimettono sui binari le padrone di casa che grazie a Candi pareggiano (8-8). Kosareva si rifà scegliendo la parallela ma Giovannini ed Ungureanu tiengono in equilibrio il punteggio (9-9 / 10-10). Montibeller prova a tornare a referto ma la battuta lunghissima di Kosareva non permette di allungare (11-11). Il botta e risposta tra Bici e Montibeller esalta ma è ancora Cuneo che la spunta grazie all'attacco strettissimo di Ungureanu (14-12). Vanzurova reagisce subito con un gran mani e fuori ma nello scambio successivo Giovannini fa lo stesos per il 14-14. Sirressi da spettacolo tenendo vive due palle davvero viperine ma il punto se lo prende Cuneo per l'out di Montibeller (16-14). Ungureanu passa dalla pipe per andar via (17-14) e Parisi è costretto a sprecare un altro time out. Al rientro Ungureanu bissa dalla seconda linea (18-14), Montibeller attaccando nei tre metri e l'ace di Vanzurova tengono a galla le rosa (18-16). Cuneo però spinge altrettanto in battuta tagliando il traguardo dei 20 punti con 4 lunghezze di vantaggio (20-16). Bici sbaglia le misure, non lo fa invece Montibeller che magicamente trasforma un bagherone scomposto (21-18). Melandri segue a ruota frustando in contrattacco (21-19) nella discesa però colpisce involontariamente Kosareva in viso fortunatamente fermando solo per pochi secondi l'incontro. Parisi schiera Bonciani sulla battuta ma subito viene fischiata doppia (22-20). Il rientro di Vanzurova da uno slancio deciso alle rosa che riagganciano nel momento più caldo del set (22-22). Bici reagisce subito in posto 4 (23-22), Montibeller risponde (23-23). Ungureanu mette out concludendo uno scambio che sembrava già chiuso (24-24) Bici continua a mordere trovando ottime traiettorie (25-24). Dopo una pausa per un problema tecnico Montibeller annulla il set ball, Bici riprende il vantaggio ma Kosareva mette di nuovo il freno chiudendo uno scambio lunghissimo (26-26). Kosareva fa e disfa mettendo out lo scambio successivo (27-26) ma è sempre lei a rimediare con un pallonetto beffardo (27-27). Candi non molla un centimetro (28-27) Melandri però è solidissima quando chiamata in causa (28-28), il servizio di Kosareva si spegne in rete ma le rosa rimediano di nuovo con Montibeller (29-29). Dal centro Zakchaiou fa scintille ma l'errore in battuta di Ungureanu spinge il punteggio sul 30-30. Zakchaiou fa di nuovo parlare di se e con Candi che intercetta la ricezione di Sirressi è Cuneo a prendersi un terzo set davvero infinito (32-30 e 2-1).

1.jpg

Cuneo sull'onda dell'entusiasmo parte aggressiva nel quarto set ma grazie ad un errore e due muri di Melandri Casalmaggiore si dimostra più determinata (3-0), Ungureanu frustando in contrattacco nette carne al fuoco (3-2) ma l'ace di Marinho agevolato dal nastro tiene vivo il vantaggio (5-3). Cuneo rimedia col muro a tre impattando sul 5-5 Montibeller toglie le castagne dal fuoco (5-7) ma Zakchaiou non si da per vinta con una fast velocissima riportando a pari il parziale (7-7) ed Ungureano con l'ennesima battuta du Kosareva regala il primo vantaggio alle piemontesi (8-7), vantaggio confermato da Giovannini e Bici (9-8 / 11-10). Il secondo errore consecutivo in battuta di Cuneo tiene Casalmaggiore a contatto prima che Montibeller inverta la rotta picchiando sul muro (11-12) seguita a ruota da Bajema che firma il break da tre punti dell'11-14. Cuneo ovviamente interrompe per cercare di rimettere ordine ma al rientro il block firmato Bajema dice NO alla ripresa delle gatte (11-16) e nuovo time out di Pistola. Ciarrocchi al servizio tiene sotto pressione le padrone di casa mentre Melandri insacca il 12-17. Bajema costringe Pistola a schierare il secondo palleggio ma il trend non cambia (12-19). Bici sblocca con un palleggio teso che beffa Bajema ma subito Montibeller rimedia (13-20). La difesa rosa fa la differenza in questo quarto set che vede Casalmaggiore dominare in tutte le fasi, due errori di Bajema ed un punto di Zakchaiou intaccano il vantaggio (15-22). L'ingresso della giovanissima Alice Gay da una spinta alle gatte (16-23) ma l'ennesimo errore in battuta regala il set point a Casalmaggiore, infine è Vanzurova a trovare una chiusura fulminea (16-25) mandando il match al tie-break.

4.jpg

Bici inaugura il quinto set con una palletta millimetrica, Montibeller incrementa la potenza dei colpi (1-1). Cuneo trova il primo vantaggio con il muro (3-1) ma Melandri fa subito sentire il suo peso a muro (3-2). Il botta e risposta si estende alle centrali con Zakchaiou che frusta il 4-3. Montibeller tanto fa in attacco quanto disfa in battuta, fortunatamente Zakchaiou fa lo stesso (5-4). Giovannini cecchina Sirressi poi mura Montibeller portando Cuneo sul +3 (7-4), Parisi chiede tempo per tenere alto il mood delle rosa, non nuove nel mollare nei momenti difficili. Giovannini però al rientro è fulminea e taglia il traguardo del cambio campo firmando il +4. Bajema accorcia le distanze ma Giovannini è on fire e prendendo di mira Ciarrocchi firma il 9-5. Bajema ed un errore delle locali riportano le rosa a sole due lunghezze (9-7), Ungureano però riprende il filo del discorso (10-7). Giovannini regala un punto importantissimo ma le gatte non si scompongono (11-8). Le rosa sono vive ma Cuneo sente vicino il traguardo (12-10). Zakchaiou fa la differenza nei momenti importanti e nemmeno il break di Parisi riesce a rimettere in pista le Rosa (13-10). Il gioco di nervi si gioca sull'invasione rosa (14-11) ed il murone di Candi sigilla il 15-11 che regala la prima vittoria del mese di febbraio alle gatte.

Ultim'ora

16 Apr
23:04

Cremonese: I CONVOCATI Out Bartolomei, Ravanelli, Celar

16 Apr
20:56

Vanoli: Galbiati:"Vietato sedersi sugli allori, Brindisi è fortissima, dovremo giocare con grande attenzion...

16 Apr
20:28

Cremonese: Pecchia:"Il campionato non è finito, giochiamo per vincere ogni gara"

16 Apr
18:09

basket Femminile: Crema: imperativo rialzare la testa

16 Apr
10:47

Serie D: Mercoledì amaro per il Crema: il Brusaporto ne fa 4

15 Apr
23:26

Serie C: Domenica sera Pergolettese attesa dalla corazzata Alessandria

15 Apr
23:20

Serie C Silver: Cambio a Casalmaggiore: Parazzi prende il posto di coach Castellani

15 Apr
22:56

News: La Figc assegna 2000 euro di contributo per spese mediche alle società che hanno accettato di ripar...

15 Apr
22:44

SERIE A: Francesca Piccinini lascia il volley: per sempre nella storia di Casalmaggiore

15 Apr
22:16

Vanoli: DA 1 A 10 L'orgoglio del fuoriclasse, tiri liberi perfetti, Aradori a "chi l'ha visto"

15 Apr
21:49

Cremonese: Il Pescara si deve fermare 14 giorni per covid-19: tre partite da recuperare e non ci sono i tempi t...

15 Apr
21:43

Cremonese: La Cremonese non vince a Monza dal 2008-2009

15 Apr
21:39

Cremonese: Ecco le date di playoff e playout di serie B

15 Apr
21:38

Primavera: PRIMAVERA La Cremo torna alla vittoria nel recupero col Pordenone

15 Apr
21:30

Cremonese: In Monza-Cremonese saranno squalificati Pirola e Castagnetti

15 Apr
21:26

Cremonese: Dirigerà Serra, arbitro dal cartellino giallo facile

15 Apr
21:23

Cremonese: Sabato mattina aperto lo Stadio Store dello Zini

15 Apr
21:21

Cremonese: QUI CENTRO ARVEDI Allenamento a parte per Celar e Ravanelli

15 Apr
19:45

Cremonese: Istituito il "Premio Gentleman" dedicato a Gigi Simoni: un omaggio all'uomo prima ancora che al tecn...

15 Apr
17:32

Vanoli: La festa dietro l’angolo…

15 Apr
12:14

hockey: HOCKEY La Pieve 010 cade male a Modena e dice addio ai playoff

15 Apr
11:57

Vanoli: Cournooh e Tote: un primo quarto da leoni!

15 Apr
9:29

Vanoli: Ultime tre partite sempre di domenica e di sera: Brindisi fuori, Brescia in casa e Milano fuori

15 Apr
9:26

Vanoli: IL PAGELLONE Cournooh primo tempo da marziano, secondo tempo del trio Barford-Lee-Jarvis, Tj non per...

15 Apr
9:15

Vanoli: Dalmonte fa i complimenti alla Vanoli e punzecchia i suoi

15 Apr
9:11

Vanoli: Coach Galbiati:"Partenza contratta ma poi grande prova difensiva"

15 Apr
0:21

Serie C Gold: Il Pizzi non fallisce e si prende il recupero del derby, la baby Sanse esce tra gli applausi

14 Apr
21:42

Vanoli: La Vanoli si complica la vita ma porta a casa una vittoria che pesa una tonnellata; Fortitudo abbatt...

14 Apr
18:37

Serie B: La Serie B ora in chiaro sul digitale terrestre e su Sky. JuVi - Bernareggio inaugurano la nuova pia...

14 Apr
16:19

I^ DIVISIONE: Coppa Italia di Divisione: I Calendari completi

14 Apr
12:52

Vanoli: Fortitudo avanti 3-1 nei precedenti ma lo scorso anno al PalaRadi Happ firmò la vittoria vanolina

14 Apr
12:27

Ciclismo: Dario Igor Belletta vince in volata la coppa Dondeo 2021

14 Apr
12:06

pallavolonews: Comitato CreLo: Dal 22 aprile si torna in campo con la Coppa di Divisione

14 Apr
9:43

Cremonese: LA PARTITA DA 1 A 10 Orari assurdi ma finalmente un rigore

14 Apr
9:37

Cremonese: PAGELLONE Baez sempre più straordinario, Ciofani ingresso decisivo

14 Apr
9:20

Cremonese: Ciofani in doppia cifra: nessun grigiorosso ci riusciva in B da 15 anni

14 Apr
9:18

Cremonese: Il tabù resiste: la Cremonese non batte l'Empoli dal 1988

14 Apr
8:58

Cremonese: Dionisi:"Grande secondo tempo dei miei, peccato aver preso il 2-2"

14 Apr
8:55

Cremonese: Sabato si va a Monza (con Valeri ma senza Castagnetti) poi martedì arriva la Reggina

14 Apr
8:21

Serie C: Clamoroso Pergo: Esonerato De Paola, squadra ad Albertini

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Elisa 333 9898566
Beppe 333 6865864
info@atenasrls.com
Via San Bernardo 37D - 26100 Cremona