fbpx

Si torna al Pala Radi, domenica il match-festa con Scandicci

SERIE A
Pin It

Ad un mese dall'ultima gara casalinga e dopo la sosta di regular season per le finali di Coppa Italia l'èpiù Pomì torna finalmente a giocare tra le mura di casa. In questa sesta giornata di ritorno (che segna i 3/4 del campionato che si concluderà tra sette giornate) il team di Gaspari affronterà la Savino Del Bene Scandicci.

009__141118.jpg

Un match come sempre molto atteso sia dalle protagoniste che dal popolo rosa, a suo modo un "derby" sia in campo che sugli spalti. I motivi di questa sentita sfida sono diversi, primo forse tra tutti il gemellaggio tra le tifoserie (i toscani arriveranno a Cremona in largo anticipo per pranzare e passare qualche ora con i supporter rosa prima del match), poi indubbiamente pesa il fattore EX con Vale Arrighetti e Jole Stevanovic che entrambe furono capitani delle fazioni opposte, ed infine il "derby" -l'ennesimo-  tutto in famiglia tra le sorelle Bosetti.

010__141118.jpg

Sia Casalmaggiore che Scandicci, eliminate in Coppa (le toscane in semifinale), hanno potuto allentare un po' la tensione dopo il tour de force di gennaio, potendo così arrivare all'appuntamento in programma Domenica alle 17.00 con il carico d'energia e pronte ad affrontare un'altra importante sfida.

Per le rosa, in cerca di certezze dopo il periodo nebuloso che si è interrotto con il 3-0 su Filottrano, intascare i tre punti sarebbe fondamentale per recuperare su Busto e Monza (entrambe a 32 punti) ma il bottino è altrettanto prezioso per Scandicci, ora in piena bagarre con Novara e Conegliano per il primo gradino del podio.

011__141118.jpg

Sappiamo che dobbiamo affrontare un avversario molto forte - commenta coach Gaspari - ma in questi giorni abbiamo lavorato tanto per cercare di incrementare il nostro livello di gioco e dopo un mese, dove l’allenamento è stato solo una “gestione” visto che si giocava ogni 3 giorni, ci è servito molto. Scandicci è un team dotato di moltissime individualità di livello assoluto ma dobbiamo entrare in campo con la consapevolezza che abbiamo i mezzi per incanalare la partita su binari favorevoli

Anche il tecnico di Scandicci Parisi, che a dicembre ha salutato la schiacciatrice americana Regan Hood, concorda sui tempi di recupero.

Dobbiamo staccare un pochino - commenta Carlo Parisi - recuperare energie mentali e fisiche perché è una partita che è determinante dal punto di vista del ritorno nel nostro campionato. Una vittoria sarebbe importante, ma siamo consapevoli che lì la vita sarà dura. È andata via Rahimova, che è una giocatrice di palla alta. Cuttino pur essendo un po’ incostante, lavora molto più veloce, quindi è un tipo di giocatrice “antipatica” da questo punto di vista. Per quanto riguarda la palleggiatrice non abbiamo notizie certe sul reale e completo recupero di Skorupa. Dobbiamo essere bravi a gestire la partita, una volta che saremo lì dovremo capire chi giocherà

1.jpg

A far chiarezza sulla situazione di Kasia Skorupa ci pensa Gaspari che sottolinea l'intenzione di prendere tutto il tempo necessario per il recupero completo della palleggiatrice.

Kasia sarà in panchina visto che per quanto riguarda il regolamento non ci sono problematiche - anticipa Marco Gaspari - in più vorrei che fosse già a contatto diretto con la squadra. Per quando riguarda il suo impiego è chiaro che se ci fossero le condizioni la schiererei già a partire da questa gara ma la mia prima priorità è la salute delle mie atlete (come è stato per le varie atlete reduci da problematiche). Di conseguenza stiamo continuando a lavorare sull’aspetto fisico e tecnico per far sì che Kasia sia pronta il prima possibile abbassando il rischio di ricadute

6^ Giornata - Ritorno ore 17:00
Lardini Filottrano - Igor Novara 10/02/19
Pomì Casalmaggiore - S.d.B Scandicci 10/02/19
Imoco Conegliano - Fenera Chieri 10/02/19
Il Bisonte Firenze - UYBA Busto 10/02/19
Zanetti Bergamo - Millenium Brescia 09/02/19 20:30*
Saugella Monza - Bosca S.B. Cuneo 10/02/19
Riposa Club Italia Crai

Classifica

    P G V P SV SP QS
1 Imoco Conegliano 40 16 13 3 43 12 3,58
2 Igor Novara 40 17 13 4 45 20 2,25
3 SdB Scandicci 39 16 14 2 44 17 2,59
4 UYBA Busto 32 16 11 5 37 23 1,61
5 Saugella Monza 32 17 10 7 38 27 1,41
6 Èpiù Pomì Casalmaggiore 29 17 10 7 33 29 1,14
7 Il Bisonte Firenze 26 17 8 9 36 34 1,06
8 Millenium Brescia 24 17 8 9 33 36 0,92
9 Bs.Ber Cuneo 23 16 9 7 31 33 0,94
10 Zanetti Bergamo 21 17 7 10 28 38 0,74
11 Lardini Filottrano 11 16 4 12 18 40 0,45
12 Fenera Chieri 5 17 1 16 14 50 0,28
13 Club Italia Crai 2 17 0 17 10 51 0,20

 

RISULTATI 5^ Giornata 
Club Italia Crai 1-3 Igor Novara 13-25 / 26/24 15/25 21/25
Saugella Monza 3-2 Il Bisonte Firenze 19/25 19/25 28/26 25/13 16/14
Lardini Filottrano 0-3 Pomì Casalmaggiore 18/25 17/25 20/25
Zanetti Bergamo 0-3 Imoco Conegliano 23/25 17/25 25/27
Bosca S.B. Cuneo 3-2 Millenium Brescia 20/25 25/22 22/25 25/17 17/15
UYBA Busto 3-0 Fenera Chieri 25/21 25/15 25/21
Riposa S.d.B Scandicci