fbpx

Pomì sprofonda ad Osimo, a quattro giornate dal termine della regular season si guarda le spalle e spera

SERIE A

Il sogno di potersi giocare il post season si riduce al lumicino dopo la pesante sconfitta di questa sera. Le rosa giocano una gara davvero brutta al Pala Baldinelli di Osimo contro una Lardini Filottrano rinfrancata dalla guida di Giuseppe Nica che ha fatto di Mitchem, Scuka e Tomsia le sue armi più affilate vincendo con tutti i meriti. Seppur partiva da favorita Pomì è riuscita ad infrangere le aspettative ritrovandosi ora con lo stesso numero di vittorie del fanalino di coda. Il successo di Firenze su Bergamo inoltre ha portato a 3 i punti da recuperare per poter avere il pass per i Play Off ma con la situazione attuale sarà meglio preoccuparsi di che sta dietro. Il team di Stefano Micoli (che cerca di render giustizia alla sua ultima stagione) si trova appaiato a 15 punti con Legnano a sole due lunghezze da Casalmaggiore rendendo il ranking delle rosa davvero precario.

4.jpg

Durissime le parole di Stefano Lucchi a fine gara

Per l'ennesima volta abbiamo dato la dimostrazione di essere una squadra mediocre perché, come ci succede dall'inizio dell'anno non riusciamo mai a dare un po' di continuità al nostro gioco. La dimostrazione è che anche oggi nel primo set siamo partite bene andando via sul velluto, appena ci mettono in difficoltà su situazioni facili, non difficili, dove dobbiamo fare solo cambio palla, ci siamo bloccate e fatte riprendere smettendo di giocare. La cosa che mi fa più arrabbiare è che abbiamo smesso di crederci. Vedere una squadra, la mia squadra, che non ha un minimo di reazione mi fa venire un nervoso che ormai non riesco più a descrivere. Faccio davvero fatica a fare un'analisi... è un continuo perdersi in giro per il campo. Non riesco a dare una vera definizione di quello che è questa squadra perché non sta mai dimostrando nulla... di conseguenza i play off si allontanano, ora dobbiamo pensare a fare più punti possibili partita dopo partita

 

Lardini Filottrano 3
Pomì Casalmaggiore 1
Parziali: 25/21 25/23 22/25 25/20 

LARDINI: Tomsia 15, Mitchem 22, Mazzaro 9, Hutinski 8, Scuka 22, Feliziani (L), Bosio, Gamba. Ne: Pizzighini, Negrini, Agrifoglio, Pomili
All. Nica - Quintini

POMÌ: Martinez 24, Sirressi (L), Napodano, Grotheus 8, Guiggi 12, Starcevic 6, Drews 9, Zago 2, Lo Bianco, Stevanovic 7, Rondon 1. Ne: Guerra, Zambelli.
All. Lucchi - Bonini

7.jpg

Scuka mette a terra il primo pallone della partita ma Starcevic sfrutta il mani-fuori e pareggia subito i conti 1-1. Le padrone di casa spingono, Mitchem trova il varco nella difesa rosa e fa 5-1, time out Pomì. Il primo ace della gara è della statunitense Drews che fa 3-5 e il successivo punto rosa è un muro di Lo Bianco, ma il pareggio è frutto di un alto muro, stavolta di Starcevic: 5-5. Strepitoso scambio quello chiuso da Starcevic che fa 7-6 ma che ha visto un salvataggio al di la della rete e uno in panchina. Due punti consecutivi della dominicana Martinez che, con una diagonale prima e un muro poi fa 9-7. Primo tempo di Stevanovic che beffa la difesa marchigiana e siamo 12-9. Il muro rosa ferma ancora un attacco delle padrone di casa, 14-10 e time out per coach Nica. La Pomì incappa i qualche errore e la Lardini rimette tutto in parità ma Starcevic prima e Guiggi poi riportano le rosa avanti di due: 18-16. La Lardini rimane attaccata al match e si riporta avanti con un attacco di Mazzaro e poi un pallonetto di Tomsia: 21-19 Lardini, time out Pomì. Si ritorna a giocare ed è un muro di Stevanovic a fare 20-21. Scuka però tiene avanti le sue e manda Mazzaro in battuta sul 23-21. Tomsia chiude la prima frazione 25-21

1.jpg

Le padrone di casa spingono e rimangono avanti, muro su Guiggi, 6-2 Lardini e time out Pomì. Filottrano si porta sul 7-2 e coach Lucchi decide di invertire la diagonale inserendo Zago e Rondon. Alzata ad una mano di Rondon e Guiggi butta a terra prima un bel primo tempo che fa 3-9 e poi vince un contrasto e porta la Pomì a 4. Starcevic nell'azione successiva trova il primo ace personale, siamo 5-9. Martinez piega le mani di Feliziani e sigla il 8-13. Siamo 14-8 Lardini, coach Lucchi inserisce Grothues per Starcevic. Pipe di Zago e la Pomì va in doppia cifra: 10-15. Viene fischiata un'infrazione alle padrone di casa e la Pomì fa 13-16: time out Filottrano. Attacco dal centro di Stevanovic e Zago va in battuta sul 15-18, ma è ancora il capitano nello stesso modo a siglare il punto: 16-18. Grothues picchia forte sulle mani del muro e fa 19-20. Arriva la parità, 23-23, mani out di Zago. Filottrano dimostra di averne di più e chiude anche la seconda frazione, stavolta 25-23

6.jpg

Inizio in sostanziale equilibrio, pipe di Martinez e 3-3. La Pomì spinge con Martinez che trova il punto del 6-3 Casalmaggiore. E' ancora Martinez a siglare il punto rosa: 7-4. Le padrone di casa non mollano e Mazzaro porta le sue a -1, ma Drews ristabilisce le distanze: 9-7. Primo tempo di Guiggi e Casalmaggiore si porta sul 11-9. Mazzaro porta in parità i giochi, 12-12. Il muro rosa è fuori, la Lardini si porta avanti e coach Lucchi chiama time out: 13-12 Lardini. La Pomì però torna in parità 14-14 e un attacco out di Tomsia porta avanti le rosa: 15-14. Il muro di Martinez fa 16-14 e coach Nica preferisce chiamare time out. Martinez trova le mani del muro di Filottrano e le sfrutta, 18-16. Scuka però non molla e prende per mano le sue nelle ultime azione, spinge e fa 19 pari. Guiggi sale in cielo e blocca un attacco di Mitchem, 21-19 Pomì. Bella la prima intenzione di Rondon che fa 23-21 e Martinez allunga 24-21, time out Filottrano. E' Martinez a chiudere la frazione 22-25

5.jpg

La Lardini spinge ma la Pomì non molla, Grothues con una diagonale fa 3-4. Scuka mette a terra il pallone del 5-3 ma Drews accorcia. Scuka, autentica mattatrice della gara, piega le mani del muro rosa e fa 9-7, ma Mazzaro allunga: 10-7 Lardini time out Pomì. Si torna a giocare ed è Drews a siglare il punto, 8-10. Attacco vincente di Maret Balkestein-Gruthues che manda la Pomì in doppia cifra ma Sara Hutinski ristabilisce le distanze: 13-10 Lardini. Martinez indovina la traettoria giusta e fa 13-15. E' ancora la Dominicana a trovare il punto, 15-17. Tomsia mette la diagonale giusta e porta la Lardini sul 19-15, time out Casalmaggiore. Si torna a giocare ed è la statunitense in maglia rosa a siglare il punto, 16-19. Bel muro di Guiggi su Scuka, 18-20, time out Filottrano. Mitchem spinge insieme alle sue e sigla il 23-18. Martinez trova il pallone del 20-23. E un muro di Mazzaro su Drews a chiudere il match 3-1 e il set 25-20. 

 


 

7^ RITORNO - 4 febbraio 2018 - ore 17:00
Imoco Volley Conegliano 3-0 Unet E-Work Busto Arsizio 25/19 25/17 25/17
Igor Gorgonzola Novara 3-0 Savino Del Bene Scandicci 25/19 27/25 25/29
Il Bisonte Firenze 3-0 Foppapedretti Bergamo 29/27 30/28 26/24
Lardini Filottrano 3-1 Pomì Casalmaggiore 25/21 25/23 22/25 25/20 
Volley Pesaro 2-3 Saugella Team Monza 17/25 25/16 23/25 25/22 10/15 
SAB Volley Legnano 2-3 LiuJo Nordmeccanica Modena 25/22 29/27 18/25 13/25 15/17 

 

CLASSIFICA

    Pt G V P Sv Sp Qs
1 Imoco Conegliano 47 18 16 2 51 16 3,19
2 Igor Novara 43 18 14 4 50 19 2,63
3 Savino Del Bene Scandicci 39 18 14 4 44 21 2,10
4 Unet E-Work Busto 32 18 10 8 41 33 1,24
5 Saugella Monza 30 18 10 8 38 34 1,12
6 Liu Jo Modena 29 18 11 7 37 33 1,12
7 Mycicero Pesaro 26 18 8 10 33 37 0,89
8 Il Bisonte Firenze 20 18 6 12 28 40 0,70
9 Pomì Casalmaggiore 17 18 4 14 28 45 0,62
10 Foppapedretti Bergamo 15 18 6 12 26 45 0,58
11 Sab Legnano 15 18 5 13 21 45 0,47
12 Lardini Filottrano 11 18 4 14 19 48 0,40

 

8^ RITORNO - 11 febbraio 2018 - ore 17:00
Pomì Casalmaggiore - Igor Gorgonzola Novara  
Foppapedretti Bergamo - Volley Pesaro  
LiuJo Nordmeccanica Modena - Imoco Volley Conegliano 10/02 20.30
Savino Del Bene Scandicci - SAB Volley Legnano  
Unet E-Work Busto Arsizio - Il Bisonte Firenze  
Saugella Team Monza - Lardini Filottrano 10/02 20:30
 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor
Via Ala Ponzone 1, Cremona
 
 

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.