fbpx

Fadigati altri tre punti per la promozione

II^ DIVISIONE
Pin It

Prima giornata del girone di ritorno e primo “scontro diretto” per il Fadigati che questa sera ospita l’Arcicoop di Vaiano Cremasco (formazione tra le prime 4 in classifica insieme alle cicognolesi, al Credera ed al Gussola).

Si parte subito in maniera energica con il primo set.
Entrambe le squadre lottano su tutti i palloni ma si denota fin dall’inizio un leggero divario a favore Fadigati: le cremasche sono poco precise in ricezione, complice anche un ottimo lavoro al servizio delle atlete di coach Bernardi, e il loro gioco d’attacco ne risente parecchio.
È un turno di battuta molto prolifico di Trombini (due aces e tre ricezioni difficoltose) a portare avanti Frassi e compagne a inizio parziale fino al 6-2. Ci pensano poi Caselani e Cominetti con grandi azioni difensive e Carli in attacco a continuare il lavoro fino al 10-5.
L’Arcicoop risponde con un ottimo turno al servizio di Grossi che mette in difficoltà la formazione di casa ed accorcia le distanze fino al 10-8, ma tre successivi errori in attacco fanno tornare le biancoblu saldamente al comando sul 13-8.
Il libero Fadigati, Cavalleri, è grande protagonista nell’allungo difendendo in maniera perfetta anche gli attacchi ficcanti di capitan Benelli da posto 4 e permettendo a Frassi di ben distribuire il gioco tra le sue attaccanti.
Time out avversario sul 16-10 dopo un errore plateale in attacco di Mombelli e le cremasche rientrano in campo con alcuni buoni attacchi di Benelli e Grossi a cercare di arginare il divario.
Un errore al servizio di Marta Zucchi riporta in battuta Trombini che tanto aveva fatto in questo fondamentale a inizio set e infatti assistiamo ad un altro punto diretto del nostro opposto che ci porta al secondo time out avversario sul 20-14.
A chiudere i conti sono un mani e fuori ed un ace di Cominetti, un servizio fuori di Benelli, un “rigore” senza muro attaccato in rete da Stringhi e un attacco vincente di Caselani. 25-18. 1-0.

Nel secondo set il Vaiano prova a cambiare qualcosa sostituendo Mombelli con Porter ma è sempre il Fadigati a condurre il gioco. Le ospiti sembrano faticare fin troppo nella costruzione: gli appoggi poco precisi rendono la vita difficile al palleggiatore Marta Zucchi e l’attacco ne risente fortemente.
È così che Frassi e compagne realizzano pian piano un continuo allungo, nonostante non siano più spumeggianti ed eclettiche come nel primo parziale e ci sia un considerevole aumento degli errori in attacco nelle fila cicognolesi.
È la solita Grossi a cercare di fermare il Fadigati con un ace e qualche buon attacco ma la sua squadra continua a sbagliare troppo per poter pensare di infastidire le padrone di casa. Vediamo anche un palleggio diretto in rete di Stringhi su primo tocco, fortunosamente recuperato e rigiocato da Balzari: questo decisamente non è il Vaiano che ci aspettavamo di incontrare questa sera.
È di nuovo un gran turno di battuta a incrementare il divario, questa volta con Frassi che ci porta sul 13-7.
Poi Stringhi infila un attacco vincente di tutto rispetto ma si tratta ancora di un episodio isolato: dopo il punto (anche dopo un punto di gran livello come questo) sistematicamente le ospiti tornano a complicarsi la vita da sole faticando non poco a gestire gli spazi in campo e a costruire il gioco.
La stessa cosa succede infatti poco dopo con una potente ed imprendibile veloce di Porter, sul primo pallone attaccabile che le viene servito, seguita da un “pasticcio” in ricostruzione con Marta Zucchi che alza una fast direttamente sull’asta.
Le atlete di Bernardi ne approfittano e si portano prima sul 18-10 e poi sul 21-12.
Dentro Linda Arcaini su Cominetti nel finale, e il Fadigati continua a condurre, complice anche un errore arbitrale su una difesa spettacolare del libero vaianese Ambrosini, fischiata come accompagnata a siglare il 23-16.
Ci pensano poi un errore al servizio di Stringhi e una “fagiana” di Grossi e chiudiamo 25-17. 2-0.

Il terzo parziale vede finalmente un buon Vaiano, mentre il Fadigati sembra “non pervenuto”.
Riesce tutto facile alle ragazze di Clara Brusaferri (oggi assente per influenza e sostituita dal vice allenatore), con un Fadigati che definire opaco è fargli un complimento.
È sempre Grossi a macinare punti, insieme a Mombelli e Benelli, e ci si porta in fretta sul 2-6. Il Fadigati però non ci sta: il gioco non è fluido come a inizio match ma la grinta è tanta e riusciamo ad agganciare le avversarie sull’8 pari.
Non è però il Cicognolo delle grandi occasioni quello che vediamo in questo set, e gli errori gratuiti regalano punti alle avversarie che ringraziano ed allungano. 
Sull’11-13 dentro Linda Arcaini su Rezzi ma non c’è molto da fare: le cremasche stanno decisamente giocando meglio.
Sul finale Vaiano gioca la carta Francesca Zucchi in battuta su Benelli e questa si rivela la mossa vincente: qualche errore Fadigati e un turno al servizio stratosferico della neoentrata e chiudiamo 15-25. 2-1.

Dopo una sonora strigliata da parte dell’allenatore e del vice durante il cambio campo, le biancoblu entrano agguerrite sul terreno di gioco nel quarto set.
Torna il buon volley e tornano gli attacchi vincenti, mentre gli errori finalmente diminuiscono di numero.
Ricomincia a funzionare la difesa, che nel terzo parziale era stata quasi inesistente e tornano le imprecisioni da parte Arcicoop a portarci avanti di qualche punto.
Benissimo Caselani e Carli dal centro sia in attacco che a muro e ottima la gestione delle attaccanti da parte di Frassi. Trombini, Cominetti e Rezzi schiacciano in maniera vincente da ogni posizione del campo e Cavalleri difende anche l’impossibile. 
Il set scivola via liscio senza troppi patemi d’animo ed arriviamo a chiudere 25-19. 3-1 e tre punti preziosissimi conquistati.

Ora ci godiamo la posizione più alta in classifica in attesa del recupero dell’ultima giornata di andata del Cova Gomme a Cremona contro l’Esperia, e lavoriamo per mantenere il gioco che siamo riuscite a vedere in questi ultimi due incontri.

2^ Divisione
14^ Giornata
Fadigati 3-1 Arcicoop
Caselani   Benelli
Cominetti   Ponzini
Trombini   Rinoldi
Rezzi   Grossi
Lodi Rizzini   Porter
Breda   Zucchi M.
Libanore   Balzari
Frassi   Stringhi
Biloni   Zucchi F.
Carli   Mombelli
Arcaini   Ambrosini
Cavalleri (Lib)    
Arbitro: Fiamma Ghisleri
Parziali: 25-18 / 25-17 / 15-25 / 25-19

Qualsiasi atleta a guardare la sua dieta, la sua dieta è costituita da cibi sani, si dovrebbe ottenere un sacco di sostanze nutritive, ma senza conseguenze. Nei suoi atleti dieta spesso ricorso all'uso di prodotti farmaceutici. Molti atleti sono pronti Comprare Kamagra perché sanno che questo farmaco.

 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227
Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

Via Ala Ponzone 1, Cremona
 
 

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.