JuVi realizza il sogno, sbaraglia San Miniato 56-47 e vola in A2

Serie B
coverimage
Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

È grido di gioia al Pala Radi, nella serata più magica di sempre la JuVi corona il sogno, battendo 56-47 San Miniato e conquista l'agognato pass per la A2 regalando a Cremona l'ultima promozione di una stagione altrettanto magica. Dopo le emozioni grigiorosse con la Cremo in Serie A, dopo quelle dell'Esperia che ha conquistato la A2 di volley, arrivano i brividi del Giglio oroamaranto che consacra la città del torrazzo nel gotha dello sport con la A maiuscola.

Juvi-SanMiniato-Gara-40109.jpg

In un palazzetto roboante gli uomini di Alessandro Crotti incantano ed esaltano con una prestazione tutto cuore e nervi. Il 2-1 della serie rendeva l'occasione rovente, la JuVi ci ha creduto fino all'ultimo possesso concretizzando il sogno più bello.

Juvi-SanMiniato-Gara-40102.jpg

La pressione è altissima, le aspettative nella quinta promozione (dalla rinascita) anche, e nonostante la stanchezza accumulata nella maratona PlayOff Elvis e compagni si riempiono d'orgoglio e attaccano forte per tutti i 40'. Una finale non bella, come spesso capita quando la palla scotta seriamente, ma intensa ed emozionante.

Juvi-SanMiniato-Gara-40127.jpg

Ed è proprio capitan Vacchelli, Marco Bona e la difesa arcigna di Preti e Gobbato che spostano l'ago della bilancia in un match che passa alla storia.

Juvi-SanMiniato-Gara-40036.jpg

Tutto si gioca nell'ultimo quarto, le tre triple "ignoranti" ed il recupero sanguigno del capitano oroamaranto valgono indubbiamente il titolo di miglior giocatore senza però nulla togliere all'enorme peso del pistolero cremonese che con i suoi 13 punti, 4 assist e le innumerevoli giocate d'esperienza ha avuto un ruolo da protagonista tanto in questa finale quanto nel resto del campionato.

Juvi-SanMiniato-Gara-40071.jpg

Una menzione ed un plauso vanno però fatti anche al "nostro" Bimbo Lorenzetti che esce dal match più importante dell'anno a testa altissima mettendo a tabellone 18 dei 47 punti di San Miniato.

Juvi-SanMiniato-Gara-40025.jpg

Cremona è di nuovo in festa, l'impresa della JuVi corona una stagione pazzesca fatta di 33 vittorie e solo 7 sconfitte, la vittoria la più bella dei suoi settant'anni di storia. Emozioni fortissime sul parquet del Palàs, giocatori, tecnici, società e tutti cuori gigliati si uniscono in un unico grande abbraccio. Un abbraccio meritato e sudato fino all'ultimo secondo di questa caldissima ed indimenticabile sera d'estate.

Juvi-SanMiniato-Gara-40124.jpg

JuVi Cremona 56
San Miniato 47
Parziali: 10-14 / 19-11 / 11-13 / 16-9

JUVI: Giulietti 7, Fumagalli 8, Nasello 5, Gobbato 6, Bona 13, Preti 6, Vacchelli 11, Sipala, Milovanovikj, Bandera, De Martin, Dal Cero.
All. Crotti

ETRUSCA: Benites 8, Lorenzetti 18, Caversazio 2, Guglielmi 2, Tozzi 5, Mastrangelo 9, Bellachioma 2, Scomparin, Capozio, Candotto, Emelani, Tamburini.
All. Marchini

MVP: Elvis Vacchelli

Il match:

In avvio di gara Cremona è subito pericolosa sul pitturato con le giocate di Bona, Gobbato e Fumagalli che regala subito due possessi importanti, gli etruschi faticano a superare lo sbarramento juvino con Bombo Lorenzetti che non trova la sua solita precisione e fisicità (8-4). Sul primo giro di cambi i toscani alzano il livello della difesa e recuperando 7 possessi pesanti, agganciano e superano (10-12). Sul finale del primo quarto Sipala si fa aggressivo riuscendo a sporcare i tiri di Mastrangelo ma Bellachioma dalla media fissa il 10-14 del 10'.

Juvi-SanMiniato-Gara-40055.jpg

Nel secondo quarto rientrano Vacchelli e Nasello, Giulietti sul filo del 24" ed un Elvis scatenato regalano il 15-14 al 12' seguiti a ruota da Preti che da fuori area infila la perla del 17-14. Caversazio da tre prova a dare la scossa agli etruschi ma il pistolero oroamaranto risponde con lo stesso metro difendendo il vantaggio (20-17). Il time out di coach Marchini non sembra sorbire effetto, gli ospiti faticano ancora a trovare i propri equilibri mentre Bona continua a macinare punti con il suo jump (22-18). Preti sotto le plance stampa il tentativo di Caversazio e con Giulietti particolarmente prolifico in difesa l'Etrusca va ancor più in difficoltà. A mettere la zavorra ai Cremonesi sono le percentuali al tiro (22-22), Preti però ci crede e con il suo 7° punto personale riporta Cremona avanti (26-22 al 17'). Mastrangelo e Nasello fanno scintille dall'arco, a 7" dalla pausa l'ultimo possesso di Lorenzetti sfuma sotto il peso dell'ottimo Preti che manda tutti negli spogliatoi sul 29-25.

Juvi-SanMiniato-Gara-40023.jpg

Alla ripresa si schierano di nuovo i quintetti base, Lorenzetti va subito a segno per il 29-27, Juvi spreca due falli consecutivi, la conclusione pazzesca di Bona purtroppo arriva oltre i 24" ma lo stesso Bona si ricorda che è domenica e rimedia con la bomba solo rete del 32-27 (23') che infiamma ulteriormente il Pala Radi. Milovanovikj prova a bissare da sotto ma regala il possesso ai toscani che concretizzano con la penetrazione di Lorenzetti (32-30). Preti continua a far bene in difesa limitando i tagli di Benites e Tozzi. Fumagalli (7) e Lorenzetti (12) si caricano di responsabilità pesando sia sul parziale sia nel recuperare possessi (34-34), Bona rientra per puntellare l'attacco del giglio che in questo terzo quarto fatica a trovare soluzioni efficaci (36-36 al 38'). Gobbato sblocca il punteggio dopo oltre 2' a retini inviolati (39-38 al 29') infine è Bona che chiude il parziale con l'1/2 a cronometro fermo (40-38 al 30').

Juvi-SanMiniato-Gara-40057.jpg

Gli ultimi 10' sono on fire, nonostante le difese sanguinose, gli errori dovuti anche alla stanchezza e Bona che raggiunge il quarto fallo la Juvi rimane avanti con la bomba di capitan Vacchelli che fa balzare il pubblico dai seggiolini (43-40). Al 33' la situazione si complica con i padroni di casa che esauriscono il bonus mentre l'Etrusca si appoggia ad un Lorenzetti a pieno ritmo (43-42). Ci pensa però di nuovo Elvis a mettere la tripla più importante (46-44) mantenendo il +2. Il match prende un ritmo forsennato quando coach Crotti sceglie il gioco con due play. La terza tripla ignorantissima di Vacchelli da un'altra spallata ai toscani (49-44), Lorenzetti rimedia fendendo l'area (49-46) ma il fischio arbitrale per Preti contribuisce non poco a far alzare la tensione (49-47).

Juvi-SanMiniato-Gara-40035.jpg

Tutto si decide negli ultimi minuti, Crotti reinserisce Bona, Giulietti guadagna fallo (1/2 e 50-47), Elvis si getta sul parquet e recupera un possesso pesante procurandosi un leggero infortunio ed esce, due possessi di San Miniato non entrano, Bona attacca il ferro regalando il +5 (52-47).

Juvi-SanMiniato-Gara-40042.jpg

Il Pala Radi è tutto in piedi, Gobbato fa spellare le mani con un recupero fantastico che però si infrange sui 24". Crotti chiede tempo per impostare la difesa dell'ultimo giro di lancette. Candotto sbaglia il tiro angolato, Giulietti si invola sull'assist di Bona (54-47), Mastrangelo fa 0/2 e coach Crotti alza le braccia al cielo, con 22" sul tabellone Cremona è già in festa, Fumagalli a cronometro fermo non sbaglia (56-47) e sul rimbalzo catturato da Preti scatta la meritatissima festa.

Playoff_tabellone_FINE.svg

Un omaggio per ricordare la prima promozione del "nuovo" giglio, da dove tutto è partito

IMGL0521-56.jpg
IMGL0387-44.jpg

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

Ultim'ora

05 Lug
22:19

Cremonese: Sabato la prima avversaria in amichevole è il Falco Albino: storica società bergamasca neopromossa...

05 Lug
22:14

Cremonese: Cremo, allenamento senza problemi e c'è Radu: ormai manca solo l'ufficialità

05 Lug
22:10

bocce: Ai parmensi Mauro Mora ed Emanuele Nizzoli il 35° trofeo Cral Aziende Sanitarie

05 Lug
22:07

Serie C Gold: Piadena annuncia: avanti con Baiardo

05 Lug
21:54

Cremonese: La Cremonese ufficializza Ndiaye

05 Lug
21:48

Cremonese: La Cremonese annuncia un nuovo vicepresidente: Uberto Ventura

05 Lug
21:21

Vanoli: AMARCORD 2018: Vanoli affonda Capo d'Orlando e festeggia una adrenalinica qualificazione ai playoff

05 Lug
21:00

Serie C: Il Pergo comunica lo staff ufficiale: confermato Mussa come previsto, ritiro dal 20 al 30 luglio a S...

05 Lug
20:58

Serie D: Il Crema 1908 piazza il colpo: ecco Matteo Brero

05 Lug
19:41

Eccellenza: Soncinese : è ufficialmente Eccellenza; l’analisi del poker cremonese in categoria

05 Lug
17:06

Prima categoria: Il Chieve riparte dal suo top player: confermato Matteo Cipelletti

05 Lug
16:04

Cremonese: Il programma delle amichevoli: tre a Cremona e due in montagna

05 Lug
15:18

UISP: UISP: dall'11 Luglio E-Stiamo Insieme, al PalaBosco il centro Multisport dedicato ai giovani dai 6 a...

05 Lug
12:47

Canoa e Canottaggio: Simone Raineri nuovo tecnico della nazionale Under 23

05 Lug
12:39

Ciclismo: 120 partecipanti al Cremona Circuit per la giornata di gare organizzata dal Gioca in Bici

05 Lug
12:34

Ciclismo: Marta Cavalli si prende podio di tappa e di classifica generale al giro d'Italia

05 Lug
12:30

Tennis: Cattaneo vince la tappa TPRA di Crema

05 Lug
12:18

Serie C: Il Pergo rivorrebbe Vitalucci dal Frosinone ma c'è una folta concorrenza da battere

05 Lug
11:47

Vanoli: Settore giovanile Vanoli: Mangone saluta, al suo posto Farioli

04 Lug
21:44

Tennis: Lucini vince il "San Pietro-Arvedi", il bissolatino Mascarini esce in semifinale

04 Lug
21:30

Cremonese: Cremo e Verona nella lista delle pretendenti per Daniel Maldini

04 Lug
21:23

Cremonese: La Cremonese annuncia l'ingaggio di Zanimacchia: è ufficiale

04 Lug
21:19

Cremonese: Cremo, iniziati gli allenamenti con saluto ai tifosi e imprevisto temporale

04 Lug
21:05

Serie A2: La Juvi saluta Di Meco: passa a Mestre

04 Lug
21:02

Serie C Silver: Ombriano piazza il colpo Bonvini, guardia già vista a Crema in B

04 Lug
20:59

Serie B: Crema piazza il primo colpo: ecco il play Fazioli

04 Lug
20:55

pallavolonews: A Piadena il maltempo danneggia le strutture sportive della pallavolo

04 Lug
20:48

Vanoli: Vanoli pensa ancora a Mobio di Scafati

04 Lug
20:40

Vanoli: Filippo Gallo sempre in campo nel torneo di Roseto con l'Under 20

04 Lug
17:05

hockey: Sette ragazzi delle giovanili della Pieve 010 convocati nella rappresentativa zonale

04 Lug
16:33

bocce: A Pietro Zovadelli e Mattia Visconti la prestigiosa “Notturna di Cremona” della Bissolati

04 Lug
16:23

Eccellenza: Soncinese: in Piccinelli, out Dognini

04 Lug
13:31

Cremonese: Giacchetta fa il punto sul mercato: tante trattative in definizione, qualcuno partirà, altri arrivi...

03 Lug
21:26

non categorizzato: laura

03 Lug
19:51

Vanoli: Varese mette Galbiati nel mirino: sarà lui il nuovo coach?

03 Lug
15:52

SERIE A2: Offanengo rinnova con il giovane libero Giorgia Tommasini

03 Lug
15:48

SERIE A2: Esperia pesca ancora da Mondovì, mette al centro Sofia Ferrarini

03 Lug
15:07

News: Arbitri promossi: il cremasco Peletti fischierà in serie C

03 Lug
15:02

Serie C: Pergolettese: raduno il 14 luglio al Bertolotti, dal 20 luglio ritiro a Serina

03 Lug
14:40

Cremonese: Lunedì 4 luglio primo giorno di scuola grigiorosso: raduno e visite mediche, ecco i 21 convocati

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Giuseppe 333 6865864
Via San Bernardo 37D, Cremona