fbpx Privacy Policy

IL PARERE Paolo Grossi propone una rivoluzione totale della mentalità cambiando il rapporto squadra/giocatore

News

Sul tema di cosa fare alla ripartenza del calcio dilettanti (noi ci siamo espressi qui Inizia il 2021 e ancora non si sa se e quando si ripartirà: fondamentale che il calcio prepari piani per ogni evenienza) abbiamo un intervento di un personaggio molto noto nel calcio cremonese, Paolo Grossi. Ecco il suo pensiero:

"Sono d'accordo sul fatto che si deve pensare a cosa è più opportuno fare. Questa maledetta pandemia ha accelerato un percorso di restrizioni regolamentari che però prima o poi avremmo dovuto affrontare comunque. Non è più accettabile che le società debbano pagare chi gioca nei dilettanti. Io suggerisco di allargare la quota di iscrizione proporzionandola alla categoria, che siano i giocatori a pagare per giocare esattamente come succede nelle giovanili. I campionati vanno sospesi e ripresi solo pretendendo la vaccinazione obbligatoria, esattamente come lo è la visita sportiva. Questo deve essere a carico del giocatore, se è un vero appassionato di calcio. E' un cambio di mentalità radicale che bisogna fare. Un'idea di autofinanziamento potrebbe essere una quota annuale di 300 euro in Terza categoria, 400 euro in Seconda categoria, 500 euro in Prima categoria. Le società così sarebbero sollevate da ogni spesa. Questo dovrebbe portare ad avere le disponibilità per ingaggiare direttori sportivi decenti e allenatori preparati. Se poi qualcuno vuole pagare i giocatori lo può fare ma io sono d'accordo col ministro Spadafora, in tal caso occorre anche pagare i contributi regolarizzando la posizione, non deve più essere possibile pagare in nero. Pretendere i rimborsi spese per giocare a calcio, almeno dalla Prima categoria in giù, non è più possibile nel calcio moderno. Per me pagare i calciatori vuole dire buttare i soldi"

  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com