fbpx

Pomì c'è! Al Pala Radi regala una bella prestazione, fa divertire e manda a casa Brescia con un pugno di mosche

SERIE A
Pin It

È una bella èpiù Pomì quella scesa in campo questa sera al Pala Radi, una di quelle Pomì che mancavano da tempo. Dopo le prestazioni opache delle ultime tre gare il team di Gaspari doveva trovare una svolta ed in questa sesta giornata di ritorno l'ha trovata. 

031_win_160220.jpg

Nel match con Brescia le rosa dominano per tre set. Nonostante una Millenium combattiva, e pronta a sfruttare ogni occasione per cercare di dare una spallata al proprio ranking, Casalmaggiore gestisce senza troppi sussulti andando a chiudere la pratica al quarto set. Solo il secondo set si è portato con sé qualche fantasma, Brescia parte aggressiva e conquista quei tre/quattro punti di vantaggio che fanno il bilancio.

006__160220.jpg

Dalla terza frazione però cambia di nuovo il vento, Bosetti e compagne tornano ad attaccare con maggior regolarità grazie anche ad una difesa molto più solida delle precedenti giornate. Kenia e Danielle hanno una marcia in più ed anche le centrali Stufi e Popovic brillano con i loro 24 punti. 

Ritmo incisività e fisicità fanno il resto. Più che loquaci il terzo e quarto set chiusi dalle rosa 25-16 e 25.18.

èpiù Pomì Casalmaggiore 33
Millenium Brescia 1
Parziali: 25/22 20/25 25/16 25/18

VBC: Popovic 12, Stufi 12, Spirito (L), Bosetti 9, Carcaces 17, Antonijevic 1, Cuttino 15 / Camera, Vikasovic 1, Maggipinto (L), Scuka. NE: Fiesoli, Veglia.
All. Gaspari - Bertocco

BRESCIA: Degradi 11, Bechis 3, Veltman 12, Speech 12, Mingardi 15, Parlangeli (L), Segura 3 / Rivero 4, Saccomani, Biganzoli, Mazzoleni. NE: Bridi, Sala (L), Fiocco.
All. Mazzola - Zanelli

Stats
VBC: Tot Pt 67, Bp 26, v/p +37. Batt 2 ace, 8 err. Rice 56% (33% prf) 2 err. Att 43% su 122, 9 err, Pt 53. Block 12, falli 4.
BRESCIA: Tot Pt 60, Bp 17, v/p +18. Batt 2 ace, 11 err. Rice 53% (25% prf) 2 err. Att 35% su 139, 12 err, Pt 50. Block 8, falli 5.

MVP: Danielle Cuttino

004__160220.jpg

Partenza bella ed intensa per Casalmaggiore che trova subito palle viperine da concretizzare portandosi di volata sul 4-1. Degradi segna il primo punto attivo per le bresciane ma una Pomì che sembra avere una marcia in più rispetto alle scorse due giornate con Bosetti e Cuttino da posto due ed il muro di Popovic vola sul +5 (7-1) che fa inevitabilmente scattare il time out della Millenium. Al rientro le bresciane spingono sull'acceleratore con Degradi (7-4), Mina però reagisce con il contrattacco dell'8-4 seguita a ruota da Kenia che da posto quattro picchia a terra due diagonali imprendibili (10-5). Stufi da altro ossigeno alle rosa che grazie ad una discreta ricezione ed un attacco molto vario raggiunge il +6 (12-6). Brescia invece non riesce a sbrogliare una situazione difficile, la poca mobilità in difesa da ampio spazio alle soluzioni casalesi e con qualche errore di troppo lascia andar via le rosa sul +8 (15-7 / 16-8).

018_bella_160220.jpg

Il secondo errore consecutivo del servizio rosa permette a Brescia di accorciare (16-10), Danielle e Kenia però rimediano altrettanto velocemente (18-11). Il doppio cambio ospite non evita altri errori alle leonesse che seppur a tratti sorprendono nel gestire scambi difficili hanno poca continuità (20-13). Sotto rete è Speech a catturare l'attenzione, sfruttando due contrattacchi ed un tocco a muro intelligente porta Brescia a -5 (20-15), Stufi risponde con un primo tempo rabbioso (21-15) ma Cate Bosetti spreca prima mettendo out poi giocando un attacco troppo scontato (21-18). Gaspari è costretto a chiamare di nuovo tempo nel tentativo di mettere un freno alla rimonta ospite, Bosetti si sblocca al secondo tentativo per il 22-18 ma Mingardi inizia a far sentire tutto il suo peso offensivo (23-19). Nel finale rientrano Ana e Danielle, il primo set ball è omaggio di Mingardi (24-19), Brescia fa sfumere due tentativi con Degradi e l'ace di Mingardi (24-21)   e con Popovic che mira troppo alto Brescia rientra in gara (24-22). Ci pensa infine Danielle a concretizzare la palla più rovente del set chiudendo sul 25-22.

036_stufi_game_160220.jpg

Nel secondo set Brescia torna in campo decisa a dare una svolta al match, con Veltman al servizio le ospiti fuggono sullo 0-3 / 1-4. Danielle prova a dare una scossa con il pallonetto che beffa Speech ma le ospiti limitando quegli errori che hanno senato la prima frazione difende il vantaggio (3-6). Popovic e Stufi, che porta via la palla dalle mani di Bechis, riportano Casalmaggiore a contatto (6-7), Bechis si fa perdonare con un tocco di prima intenzione e con Kenia che non trova le mani del muro il team di Mazzola torna a +4 (6-10). Dopo il time out Stufi strappa meritatamente applausi con il primo tempo fulmineo del 7-10. Veltman fa e disfa in servizio (8-11). Il gran lavoro in copertura e ricezione delle ospiti paga (9-13) mentre la Pomì riesce a rimanere vicino solo grazie a due errori di Speech e Degradi (10-15). 

035__160220.jpg

Sulla metà campo bresciana insieme al vantaggio crescono le certezze, il muro si fa decisamente più solido nei confronti di Kenia e Danielle che devono cercare di concretizzare scelte troppo scontate, sull'11-16 Gaspari inserisce Scuka per Kenia ma Brescia amplia ulteriormente il gap con Degradi e Speech (-8 11-19). Camera entra in servizio e piazzando una palla viperina manda in tilt Parlangeli (13-19), Stufi infierisce con il muro su Degradi (14-19) bissando poi per il 15-20. Mazzola getta nella mischia Rivero ma Casalmaggiore sembra trovare maggior incisività in attacco (17-21). L'attacco di Bosetti ruzzola sul nastro prima di schiantarsi out, a metterci una pezza è Vukasovic da posto 4. Il servizio di Ana regala il set ball alle ospiti (18-24), Danielle e l'errore di Degradi prolungano il set (20-24) ma il terzo tentativo di Mingardi va a segno e fissando il 20-25 Brescia pareggia il bilancio (1-1).

046__160220.jpg

Decisamente più combattuto il terzo set, Pomì e Brescia ingaggiano fin dai primi scambi una bella lotta punto a punto (6-6 / 10-10), Il primo tentativo di allungo lo firmano Kenia e Danielle regalando il +2 a Casalmaggiore (14-12) ed un ulteriore sprint arriva con Degradi che manda out la sua pipe e la fast di Stufi del 16-12. Mazzola inserisce Rivero per Speech che subito da il suo contributo (17-13), Cuttino fa e disfa, prima va lunga sulla diagonale poi corregge con il pallonetto del 19-14. Casalmaggiore tiene alta l'attenzione anche dopo il time out con Bosetti e Popovic che spingono sul 22-15 e grazie ad una Kenia che ha ritrovatto tutto il suo spessore Casalmaggiore vola sul 24-15. Un invasione rosa rallenta la conclusione ma Kenia sfrutta il primo scambio per beffare Degradi lungo la parallela chiudendo sul 25-16.

008_win_160220.jpg

Il primo punto del quarto set lo firma a muro Mina Popovic e la Pomì ritrova subito lo slancio per il 4-2 e con una Stufi che attacca qualsiasi cosa che le passi sopra la testa il vantaggio va a 3 punti (7-4). Brescia si affida a Mingardi per cercare di recuperare ma la Pipe potentissima di Danielle smorza il tentativo sul nascere (8-5). I continui cambi di Spirito e Maggipinto sono un'arma in più nella faretra di Gaspari, Speech e Mingardi non mettono giù palla mentre le rosa continuano ad attaccare con Bosetti, Stufi e Kenia senza lasciar fiatare le ospiti (11-7). Kenia cecchina Mingardi per il 12-8 ed il tocco a muro di Danielle e Stufi spedisce Casalmaggiore a +5 (13-8). Brescia però non molla, dopo il time out alza l'asticella in ricezione e copertura mettendo paletti ristretti all'offensiva rosa, Veltman e Mingardi sono brave ad aggiustare due palle mal servite trovando il break del 13-11. La VBC non sta ad osservare, Stufi e Danielle se la giocano anche con finte -ormai quasi del tutto sparite dai nostri campionati- produttive (14-12) Speech però è ancora mordace, chiede la pipe e porta Brescia a contatto (14-13).

042__160220.jpg

Si prosegue punto a punto con Bosetti e Cuttino da una parte e Speech e Mingardi dall'altra (16-15), quando però la palla inizia a scottare sono di nuovo le rosa ad avere qualcosa in più, Cuttino e Bosetti stampano consecutivamente Mingardi poi è di nuovo il capitano rosa ad far scintille con la diagonale del +4 (19-15). Il 21-16 è tutto opera del muro di Mina che da spettacolo anche difendendo sul filo della rete. Gli applausi piovono sull'attacco di Bosetti del 22-17, il match ball lo conquista Danielle dopo una palla salvata in extremis (24-18) e sotto la spinta di un tifo come non si sentiva da tempo Kenia mette a terra il 25-18 che segna la prima vittoria convincente delle ultime quatto giornate.

041__160220.jpg

 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

Via Ala Ponzone 1, Cremona
 
 

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.