fbpx

PRIMA I Grande vittoria per la Grumulus sul Calcio Santo Stefano

Prima categoria
Pin It

PRIMA CATEGORIA - GIRONE I - 2° GIORNATA DI RITORNO

Domenica 19 gennaio - Ore 14:30

GRUMULUS-CALCIO SANTO STEFANO 1-0

GRUMULUS F. Generali, Farina (5' st Reggiani), T. Giacomin, Cipolla, Coppini, Gozzini, Granata, F. Giacomin, M. Salvini, Fregona, Moglia (33' st A. Salvini)

Allenatore: Roda

CALCIO SANTO STEFANO Calvi, Fumasoli (40' st Locatelli), Resta, Selicato, Provenzano, Manini, Spelta, Galluccio, Piccolo, Dadda, Sottocasa (22' st Longaretti poi 36' st Galli)

Allenatore: Campagnoli

ARBITRO Rovati di Brescia

RETE 5' M. Salvini

NOTE Espulso Ghidetti dalla panchina al 49' st per provocazione. Ammoniti Farina, Provenzano, Dadda. Selicato calcia un rigore a lato al 14' pt

Importantissima vittoria casalinga per la Grumulus che bissa il successo dell'andata con il Santo Stefano, con una gara simile a quella, giocando con molta accortezza ed attenzione al cospetto di una delle favorite alla vittoria del campionato. Il copione della gara è chiaro fin dall'inizio, con gli ospiti che mantengono l'iniziativa del gioco e i padroni di casa ordinati ed attendisti, pronti a ripartire in contropiede. Al 2', sugli sviluppi di un corner, si genera una mischia in area grumellese conclusa con un tiro in porta che Coppini allontana sulla linea di porta. Attorno al quarto d'ora, l'indole grumellese di giocare palla anche a ridosso dell'area di rigore mette in difficoltà Cipolla che perde palla ed è costretto ad atterrare l'avversario in area. Dal dischetto si presenta Selicato che spiazza il portiere, ma angola troppo e spedisce la palla sul fondo. Il mancato vantaggio lodigiano ha un duplice effetto: i rossoblu prendono più coraggio, mentre gli ospiti, pur continuando a mantenere il possesso palla, diventano meno incisivi. Infatti al 18' un corner battuto a sorpresa da Fregona mette in apprensione la retroguardia lodigiana che si rifugia nuovamente in angolo. Dal relativo corner Gozzini schiaccia di testa il pallone, ma un difensore respinge sulla linea di porta, l'azione prosegue col pallone che arriva a Giacomin F. che calcia alto da buona posizione. Qualche minuto più tardi i grumellesi sprecano un contropiede con Granata che non è preciso nell'appoggio a Salvini M. consentendo alla difesa di sbrogliare il pericolo. Al 37' gli ospiti si fanno vedere con la punizione di Provenzano su cui si distende Generali F., che poi chiude anche lo specchio al tap in di Piccolo. Sul ribaltamento di fronte, Fregona lancia in profondità Granata, il portiere lodigiano scivola in uscita, ma il giovane esterno rossoblu dalla linea di fondo non riesce ad imprimere la giusta traiettoria al pallone. In pieno recupero il Santo Stefano ha la una grossa occasione per portarsi in vantaggio, ma con uno straordinario intervento, Generali F. battezza l'angolo giusto e neutralizza la conclusione ravvicinata di Provenzano, imbeccato in area a termine di un'azione confusa. Ad inizio ripresa è subito il Santo Stefano a cercare il goal, ma il tiro di Sottocasa viene bloccato a terra dal portiere rossoblu. Al 5' la Grumulus si porta in vantaggio a termine di un'azione manovrata: Granata sulla fascia premia la sovrapposizione di Giacomin F. che dal fondo ha il tempo di alzare la testa e pennellare in mezzo per Salvini M. che quasi indisturbato non fa altro che depositare in rete. La reazione ospite non si fa attende e ci vuole un altro grande intervento dell'estremo locale per impedire la rete: lancio lungo di Dadda che colpisce al volo a botta sicura esaltando Generali F. in tuffo. Poco dopo il quarto d'ora, su azione di rimessa, la Grumulus per poco non trova il raddoppio, ma sul tiro-cross tagliato di Salvini M., Granata non trova la deviazione vincente. A cavallo della mezz'ora si rende due volte pericoloso Piccolo, ma in entrambe le circostanze è il portiere di casa ad avere la meglio: prima l'attaccante cerca in spaccata ravvicinata il tap in, ma Generali F. con un intervento tutto riflessi sulla linea di porta devia; poi ci prova di testa saltando più alto di tutti su un traversone dalla sinistra, ma il portiere fa sua la palla in due tempi. I lodigiani nei minuti finali si riversano in avanti, ma l'unica vera occasione è un tiro da fuori area di Selicato sporcato da qualche compagno che viene raccolto in uscita da F. Generali. Il forcing ospite prosegue ma la difesa rossoblu regge l'urto e difende il vantaggio fino al triplice fischio finale. Migliore in campo F. Generali

 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Via Ala Ponzone 1, Cremona

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.