fbpx Privacy Policy

Trento comunica cinque casi di positività… e sorge spontanea una domanda, anzi due

Vanoli

Iniziamo dal laconico comunicato dell’Aquila Basket.

Dolomiti Energia Basket Trentino comunica che, a seguito dei tamponi molecolari di controllo effettuati nella giornata di ieri in vista della prossima trasferta di EuroCup a Gran Canaria, sono emersi cinque casi di positività al Covid-19 all’interno del Gruppo Squadra. I soggetti, tre giocatori e due membri dello Staff Squadra, sono asintomatici o mostrano sintomi lievi e stanno seguendo in isolamento le procedure previste dal protocollo sanitario.” 

Prima domanda: ma i tamponi li hanno fatti ieri sera dopo la gara con la Vanoli, e cioè alle 23? E se si perchè non dichiararlo nel comunicato invece di indicare genericamente "ieri"?  Perchè messa così potrebbero anche essere stati fatti nel pomeriggio prima della gara con la Vanoli.

Seconda domanda: se i risultati dei tamponi fatti ieri sono arrivati oggi, e considerato che la partita di Eurocup con Gran Canaria è in programma mercoledì prossimo 28 Ottobre, non potevano fare i tamponi nella giornata di oggi?

Ignoro se  ci sia un regolamento di Eurocup che impone l’effettuazione di tamponi tre giorni prima le gare, cosa improbabile pure questa perché vorrebbe dire entrare a gamba tesa contro un fracco di campionati nazionali, ma quello che è certo è che il comportamento dell’Aquila Trento non è, da qualunque parte la si veda, totalmente trasparente; dovrebbe fare chiarezza per fugare ogni "sospetto", dicendo esattamente come e quando.

Esagerato? Mah! Siccome quei tre atleti ieri erano certamente in campo, mi piacerebbe pensiate a cosa stia passando in questi minuti nella testa dei giocatori della Vanoli e della società tutta.  In caso di casi di positività nella squadra Vanoli che succede? Domanda ovviamente retorica considerato lo stato precomatoso del governo del gioco più bello del mondo.

E pare perciò che pure stavolta non valga il detto “tanto va La gatta al lardo che ci lascia lo zampino”, perché Trento nella circostanza è andata davvero troppo “al largo” ma non ci lascerà nemmeno un unghia dello “zampino”.

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.