fbpx

Piadena imprecisa, Crema di rabbia e di nervi si prende il derby

Serie B
Pin It

Primo derby cremonese del girone di ritorno, si gioca al Pala MgKVis di Piadena: di fronte i padroni di casa e la Pallacanestro Crema.

Entrambe le squadre non sono in un momento positivo, Piadena arriva da due batoste pesanti mentre Crema addirittura non vince da prima di Natale; si parte con Leone-Tinsley-Vignali-Olivieri-Corno contrapposti a Forti-Del Sorbo-Costanzelli-Brambilla-Liberati, con coach Pedroni costretto dunque a centellinare l’impiego del totem Antonelli, infortunatosi alla caviglia nel turno infrasettimanale.

01.jpg

Si parte con il canestro di Costanzelli seguito da Brambilla ma a farla da padrone è la tensione, entrambe le squadre sbagliano canestri di una facilità disarmante ed il gioco ne risente, Piadena si aggrappa a Leone ed Olivieri, Liberati con un’entrata pazzesca sigla il 7-7 ma ricade male sulla caviglia ed è costretto ad uscire visibilmente sofferente e, nonostante ghiaccio, fasciatura e qualche tentativo di caricamento sul piede, non rientrerà più.

I padroni di casa muovono il punteggio dalla lunetta e con un’ottima iniziativa di capitan Olivieri che delizia con il piede perno ad eludere la marcatura di Antonelli, i rosanero rispondono con la doppia bomba di Forti e Vecerina, pezzo di bravura di Brambilla, risposta in gancio da parte del giovane Dal Maso ed a fine primo quarto l’equilibrio regna sovrano, 15-16.

06.jpg

Si riparte con Lorenzetti e Giovara che si iscrivono a referto, Forti e Tinsley si scambiano cortesie dalla lunga poi i padroni di casa schiacciano sull’acceleratore e piazzano un break da 8-0 sfruttando la verve di De Ros e Lorenzetti; neanche il tempo di gioire per il +9 a tabellone che Crema reagisce con un controbreak da 11-0 ispirato dall’indemoniato Vecerina ben assistito da Del Sorbo e Fabi, dalla lunetta segnano Forti ed Olivieri ed all’intervallo lungo Crema ha ancora il naso avanti, 33-36.

02.jpg

Al rientro sul parquet sono ancora gli ospiti a mettere due possessi di distanza grazie a Vecerina ed alla corsa in contropiede di Brambilla, Piadena non riesce a trovare la via del canestro nonostante i tiri siano ben costruiti ma viene graziata dagli ospiti, volitivi ma troppo spreconi a tu per tu con il ferro; Lorenzetti e Tinsley rosicchiano qualche punto, l’intensità è alle stelle, Leone fissa il -2, Fabi dalla lunga prova a spegnere ogni entusiasmo ma Tinsley risponde con la stessa moneta (le statistiche assegnano la tripla a Leone ma era palesemente di Tinsley in maglia numero 8 con tanto di dedica alla tribuna).

05.jpg

E’ una lotta senza esclusione di colpi, volano botte da orbi ma, va sottolineato, in un clima di grandissima sportività, con i giocatori sempre pronti a dare la mano all’avversario e ad aiutarsi l’un l’altro; Brambilla e Del Sorbo danno linfa ai cremaschi mentre Piadena trova continuità nel solo Leone, ancora Del Sorbo e Vecerina provano un mini allungo ma Lorenzetti sulla sirena infila il 50-52 che chiude la terza frazione e prepara ad un ultimo quarto di passione.

03.jpg

Parte subito forte Crema, con Brambilla e lo scatenato Vecerina, Vignali prova a svegliare i suoi mentre la bomba perfetta di Leone viene beffardamente sputata dal ferro; è sempre il play orange a suonare la carica per i padroni di casa riportando di nuovo Piadena sul -2 quando mancano poco più di due minuti e mezzo alla fine.

E’ lì che arriva il colpo di reni di Crema, che di rabbia, d’orgoglio, di nervi e cattiveria trova cinque punti filati di un glaciale Matteo Fabi, due di Del Sorbo ed è praticamente game over; c’è tempo ancora per le realizzazioni di Forti, Brambilla e Del Sorbo con Piadena che non prova nemmeno più ad opporsi.

04.jpg

Finisce 62-74, Crema trova il primo sorriso di questo 2020 e lo fa con quella mentalità e quell’attitudine che troppo spesso sono mancate in questo campionato, buttando il cuore oltre l’ostacolo nonostante gli infortuni; c’è evidentemente ancora molto da lavorare per la coppia Pedroni-Dognini per provare a limare gli errori e migliorare la circolazione di palla senza dover ricorrere eccessivamente alle soluzioni dei singoli, ma farlo con due punti in più in classifica e non più all’ultimo posto grazie alla sconfitta di Varese, fa tutta la differenza del mondo.

Piadena dal canto suo è incappata in una serataccia in fase realizzativa, con alcuni errori inspiegabili e che ancora gridano vendetta; la ricetta è sempre la stessa, tornare a lavorare in palestra e ritrovare serenità in attesa del prossimo impegno che sarà di nuovo un derby, in casa della Gilbertina.

Corona Platina Piadena 62
Pallacanestro Crema 74
Parziali: 15-16 / 33-36 / 50-52 / 62-74

CORONA PLATINA PIADENA: Leone 19, De Ros 6, Trevisi ne, Tinsley 5, Lorenzetti 11, Giovara 2, Sereni ne, Vignali 3, Olivieri 8, Corno 2, Piazza ne, Dal Maso 6.
All. Tritto

PALLACANESTRO CREMA: Antonelli 3, Piccio 1, Forti 10, Del Sorbo 11, Fabi 15, Costanzelli 2, Bambilla 13, Agarossi ne, Vecerina 17, Liberati 2..
All. Pedroni

MVP: Fabi

5^ giornata - ritorno
Rucker Sanve 70-61 Vega Mestre 01/02/2020 20:30
Robur Varese 69-82 LTC Sangiorgese 01/02/2020 20:30
Pontoni Monfalcone 82-65 Juvi Cremona 01/02/2020 20:45
MG.Kvis Piadena 62-74 Pallacanestro Crema 01/02/2020 21:00
Gordon Olginate 70-89 Vaporart Bernareggio 01/02/2020 21:00
Omnia Pavia - Gimar Lecco 02/02/2020 18:00
Antenore Padova - Tramarossa Vicenza 02/02/2020 18:00
Elachem Vigevano - Gilbertina Soresina 02/02/2020 18:00

Classifica

    Pt G V P PF PS DP
1 Vaporart Bernareggio 36 20 18 2 1601 1327 274
2 Rucker Sanve 32 20 16 4 1440 1320 120
3 Antenore Padova 26 19 13 6 1332 1253 79
4 Pontoni Monfalcone 26 20 13 7 1475 1429 46
5 Gimar Lecco 24 19 12 7 1377 1358 19
6 Omnia Pavia 24 19 12 7 1355 1263 92
7 Elachem Vigevano 20 19 10 9 1437 1323 114
8 LTC Sangiorgese 20 20 10 10 1353 1366 -13
9 Vega Mestre 18 20 9 11 1443 1461 -18
10 Juvi Cremona 18 20 9 11 1366 1386 -20
11 Mg.Kvis Piadena 16 20 8 12 1431 1573 -142
12 Tramarossa Vicenza 14 19 7 12 1333 1390 -57
13 Gordon Olginate 14 20 7 13 1392 1464 -72
14 Pallacanestro Crema 10 20 5 15 1362 1419 -57
15 Gilbertina Soresina 8 19 4 15 1263 1487 -224
16 Robur Varese 8 20 4 16 1398 1539 -141

 

6^ giornata - ritorno
Gilbertina Soresina - MG.Kvis Piadena 08/02/2020 21:00
Gordon Olginate - Pontoni Monfalcone 08/02/2020 21:00
LTC Sangiorgese - Omnia Pavia 09/02/2020 18:00
Gimar Lecco - Antenore Padova 09/02/2020 18:00
Vega Mestre - Tramarossa Vicenza 09/02/2020 18:00
Pallacanestro Crema - Elachem Vigevano 09/02/2020 18:00
Juvi Cremona - Rucker Sanve 09/02/2020 18:00
Robur Varese - Pontoni Monfalcone 15/02/2020 20:30

 

 

 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227
Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor
Via Ala Ponzone 1, Cremona

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.