Gussola si arrende in semifinale: Binzago vince gara-2 e gara-3

Serie D
coverimage articleimage

Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

I sogni di Gussola sfumano nella semifinale playoff. Binzago infatti vince gara-2 e gara-3 e la corsa cremonese finisce qui. 

GARA 2

Sintostamp Tazio Magni 73 (24-41-56-73)
POB Binzago Cesano Maderno 86 (23-43-63-86)
Sintostamp Tazio Magni: 
Mazza 8, Carboni ne, Marenzi 8, Moscatelli 11, Tedeschi, Cottarelli 5, Penna 10, Feraboli 13, Pollina 13, Perini 5. All.: Testi.
POB Binzago Cesano Maderno: E.Motta, Cipolla 13, Banfi 6, Galli 15, Spreafico 13, Venuti 3, Bosa 19, Martin 2, Campeggi 10, Ventura 5, S.Motta. All.: Grassi.
Arbitri: Alebardi e Tanfoglio.
Note: usciti per falli Feraboli e Penna – tecnico Cottarelli (15) – antisportivo Spreafico (28) – tecnico Penna (40) – antisportivo Penna (40).

Gussola non riesce a chiudere la serie incappando in una serata storta, Binzago gioca con aggressività e il primo quarto è combattuto punto a punto, Gussola prova anche ad allungare ma Galli fa capire l'antifona con un canestro da casa sua sulla sirena per gli ospiti. Il secondo quarto è ancora equilibrato ma Binzago tira con percentuali altissime e nel terzo quarto allunga. Gussola commette troppi errori e si arrende nettamente.

GARA 3

POB Binzago Cesano Maderno 72 (24-39-58-72)
Sintostamp Tazio Magni 65 (21-42-52-65)
POB Binzago Cesano Maderno
:E.Motta 9, Cipolla 2, Banfi, Galli 9, Spreafico 16, Venuti 5, Bosa 13, Martin, Campeggi 10, Ventura 5, S.Motta 3. All.: Grassi.
Sintostamp Tazio Magni: Mazza 10, Carboni ne, Moscatelli 3, Tedeschi, Cottarelli 20, Penna 17, Pollina 5, Perini 10. All.: Testi.
Arbitri: Sarhan e Lancini.
Note: usciti per falli E.Motta e Mazza – antisportivo Mazza (26) – tecnico Pollina (40).

Gussola si arrende in gara-3 fra molti rimpianti a cominciare dal dover giocare la gara decisiva con soli otto atleti a referto (ma Carboni non sta bene e non gioca neppure un minuto). Gussola ci mette il cuore, a lungo resta in partita e anche in vantaggio dopo un avvio difficile, piazza un 13-0 per essere sopra all'intervallo lungo ma Binzago a lungo andare fa pesare le rotazioni lunghe. Eppure, Gussola riesce a riaprirla sul 66-64 a meno di 3' dalla fine. Binzago piazza però lo strappo decisivo e si prende la finale.

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Giuseppe 333 6865864
Via San Bernardo 37D, Cremona