Gussola sconfitta amara nella tana di Pisogne: non è più prima

Serie D
coverimage articleimage

Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

New Basket Pisogne 80 (23-42-57-80)
Sintostamp Tazio Magni 71 (14-38-56-71)
New Basket Pisogne: 
Bianchi 16, Ghitti 2, Curti 4, Moreno 2, Fenaroli 3, Tignonsini 3, Pezzotti ne, Gardin 21, Marchetti 13, Caramatti 16. All.: Tritto.
Sintostamp Tazio Magni: Mazza 15, Carboni 2, Marenzi 7, Moscatelli 9, Tedeschi ne, Silocchi 4, Cottarelli ne, Penna 7, Feraboli 4, Pollina 4, Perini 19. All.: Testi.
Arbitri: Villa e Quaglione.
Note: usciti per falli Marenzi, Feraboli, Curti, Perini, Silocchi – tecnico Perini (37) – tecnico Silocchi (39).

La Tazio Magni Gussola cade anche a Pisogne e stavolta lascia la vetta della classifica proprio agli avversari. Partita intensa, combattuta, con molto rammarico per alcune decisioni arbitrali. Gara punto a punto, fra vicende alterne, fino agli ultimi minuti, Gussola però si ritrova gradualmente carica di falli, ma riesce a mettere il muso avanti sul 69-70. Sul più bello una decisione arbitrale contro Silocchi molto discutibile fa girare la partita dalla parte di Pisogne che poi allunga e va a vincere prendendosi una vetta che premia una squadra comunque forte.



Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Giuseppe 333 6865864
Via San Bernardo 37D, Cremona