Prima sconfitta stagionale per Gussola ma con un mare di rimpianti

Serie D
coverimage articleimage

Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

Gussola si ferma. Per la prima volta in stagione la Tazio Magni perde e mastica amaro, eppure è andata a un soffio dal battere Pisogne, grande favorita del girone. Partita combattuta nel primo quarto ma nel secondo quarto Gussola trabocca con un clamoroso 18-1. Sul +17 si sogna ma Pisogne ha la pelle dura e rimonta piano piano. La difesa ospite soffoca l'attacco gussolese, al 30' si arriva 45-45. Un parziale di 8-0 nell'ultimo quarto porta Gussola avanti ma, complici alcuni fischi arbitrali discussi, arriva il tecnico a Gussola con espulsione di Silocchi. Pisogne arriva al +6 ma Gussola ha la forza di rientrare sul -1 e riconquista palla per l'ultimo tiro ma a Perini vengono fischiati passi, una scelta che fa infuriare Gussola. Pisogne la chiude con tanti rimpianti gussolesi

Sintostamp Tazio Magni 62 (24-37-45-62)
New Basket Pisogne 65 (15-30-45-65)
Sintostamp Tazio Magni: 
Mazza 8, Carboni 9, Marenzi 9, Moscatelli 3, Tedeschi, Silocchi 5, Cottarelli, Penna 5, Rizzi ne, Feraboli 10, Pollina 7, Perini 6. All.: Testi.
New Basket Pisogne: Bianchi 16, Ghitti 4, Curti 5, Fenaroli, Tignonsini 7, Pezzotti, Gardin 16, Cancelli 8, Battaglia, Marchetti 9. All.: Tritto.
Arbitri: Bergonzi e Corbari.
Note: usciti per falli nessuno – tecnico Perini (18) – tecnico Gussola (36) – espulso Silocchi (36).

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Giuseppe 333 6865864
Via San Bernardo 37D, Cremona