Una Juvi spuntata si arrende alla rocciosa difesa di Cento ed a un Mitchell stellare

Serie A2
coverimage articleimage

Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

Prima partita casalinga della seconda fase per la Juvi Cremona che dopo la sconfitta sul campo della Fortitudo Bologna e ancora priva del bomber Tortù ospita la Sella Cento, reduce dalla vittoria casalinga contro Monferrato ed in piena bagarre per entrare nelle prime otto di un combattutissimo girone rosso.

_Y4A1593-11.jpg

L’inizio di match vede mani gelide da ambo i lati, servono più di due minuti per vedere il primo canestro griffato Mitchell, le squadre si sbloccano, Costi segna sei punti filati, Cento risponde con Delfino e Palumbo, Cremona prova ad allungare con le bombe di Musso e Sabatino, gli ospiti ritrovano il pareggio con le iniziative di Mussini, Ladurner e Toscano ma subito gli oroamaranto piazzano l’and one di Sabatino e la tripla di Benetti per il +6, Mussini non trema a cronometro fermo ed il primo quarto si chiude sul 20-16 per i padroni di casa.

_Y4A1606-14.jpg

Secondo periodo che vede gli ospiti alzare i giri in difesa trovando rapidamente pareggio e sorpasso grazie alla tripla di Mitchell, Cotto rimette il naso avanti, Cento risponde con la doppia schiacciata di Ladurner, Shahid con i liberi tiene attaccati i suoi e la partita si fa decisamente frizzante; il tandem Toscano-Palumbo scrive +5, Vincini vola al ferro per ben due volte, i biancorossi sospinti da un Archie chirurgico dall’arco e da un Delfino in una di “quelle” serate scappano sul +11, Mitchell e Magro si rispondono ai liberi ma l’ultimo canestro porta la firma dell’ottimo Luca Vincini che conclude con una poderosa schiacciata ad una mano per il 45-36 per chi viaggia.

_Y4A1611-17.jpg

Si riparte ad altissima intensità con le difese a lavorare meglio degli attacchi, Cremona si appoggia ai suoi americani, gli ospiti cavalcano la vena di Mitchell, Sabatino con un pezzo di bravura replica ai liberi di Palumbo, Bruttini da sotto ne mette due facili ma sul ribaltamento di fronte arriva la bomba di Cotton ad accorciare sul -6; Cento si scuote grazie a Toscano e Mussini, gli oroamaranto restano in scia con Cotton e Benetti ma l’ennesima bomba di Mitchell vale il +12 centese, la Juvi segna solo a cronometro fermo, Mussini piazza un’entrata delle sue ed all’ultimo intervallo sono ancora i biancorossi a condurre di dieci punti, 63-53.

_Y4A1616-20.jpg

Quarta frazione che vede la Juvi rosicchiare grazie ai canestri di Cotton e Timperi, biancorossi che cavalcano la stazza di Ladurner sotto le plance (quattro filati per lui) e mantengono il vantaggio in doppia cifra, Musso si inventa una tripla dal nulla ma subito Cento rialza la testa con due transizioni rapide che valgono un parziale di 5-0, Cotton lo chiude dalla media ma l’ennesimo contropiede, stavolta griffato Palumbo, spinge ancora i ferraresi sul +12; Sabatino e Mitchell si scambiano cortesie dalla lunga, la Juvi non molla un centimetro e piazza un altro 4-0, Bruttini non è impeccabile dalla lunetta, Costi spara dall’arco, Mitchell fa 2/2 a cronometro fermo, Benetti trova la tripla della speranza per il -5, Archie ci mette un libero e Cento la chiude sul 82-76.

_Y4A1623-21.jpg

Vince dunque Cento, che dopo un primo quarto in bilico prende il volante nel secondo quarto e non lo molla più, grazie ad una difesa rocciosa che costringe Cremona a sudarsi ogni canestro; per la Juvi pesano indubbiamente sulla bilancia l’assenza di Tortù e l’infortunio a Shahid a partita in corso, ma in generale i ragazzi di coach Bechi non sono apparsi brillanti come al solito né nella circolazione di palla né nella fase difensiva. La sosta arriva al momento giusto, con gli oroamaranto che potranno ricaricare le batterie; appuntamento per il 3 marzo prossimo per la partita contro Cividale.

Ferraroni Juvi Cremona 76
Sella Cento 82
Parziali: 20-16 / 36-45 / 53-63 / 76-82

CREMONA: Benetti 8, Cotton 15, Sabatino 11, Musso 6, Shahid 4, Boni ne, Costi 13, Vincini 8, Magro 4, Timperi 7.
All. Bechi

CENTO: Mitchell 24, Mussini 10, Bruttini 3, Delfino 8, Kuuba, Palumbo 6, Toscano 11, Archie 7, Moreno, Ladurner 13.
All. Mecacci

MVP: Mitchell

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Giuseppe 333 6865864
Via San Bernardo 37D, Cremona