Torriani e detenuti, calcio di buon livello per portare lo "Sport oltre le mura"

UISP
coverimage articleimage

Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

COMUNICATO STAMPA UISP

Incontro di calcio a 7 degli studenti del Torriani presso la casa circondariale di Cremona

Giornata di sport martedì 15 novembre presso l’area sportiva esterna della casa circondariale di Cremona. Si sono disputate quattro partite di calcio a 7 tra una delegazione di studenti dell’istituto secondario di secondo grado Jannello Torriani e alcune squadre formate da 30 detenuti selezionati da tutti i rami della casa circondariale cittadina. Gli incontri (svoltisi su un terreno di gioco di difficile interpretazione per le delegazioni che hanno saputo, nonostante tutto, tenere alto il livello degli spettacoli sul piano agonistico) sono stati vinti due dalla squadra del Torriani e due dalle rappresentative dei detenuti. Si tratta di una iniziativa che fa parte del progetto “Sport oltre le mura” di UISP Comitato Territoriale di Cremona, sostenuto dal contributo della Fondazione Comunitaria della Provincia di Cremona; all’interno del progetto sono stati avviati ulteriori corsi di altre discipline come Hip-Hop e scacchi. Un grazie va all’operatore volontario Gianluigi Bertoletti (della Uisp Cremona), allenatore di tutte le sezioni e direttore di gara per gli incontri. Un altro ringraziamento particolare va agli agenti della polizia penitenziaria per il lavoro svolto durante tutto il corso della mattinata. Al termine dei match si sono effettuati i classici scambi di saluti con relativa foto di gruppo.

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Giuseppe 333 6865864
Via San Bernardo 37D, Cremona