fbpx

Mauro Cattaneo: 'Proprio non sono riuscito a restare a letto. Oggi sarebbe stato il giorno della mezza e devo correrla!'

Podismo
Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi
cattaneo.jpg

Di quest'edizione di una Maratonina di Cremona mai nata, ho scelto e chiesto a due amici podisti di parlare della loro uscita domenicale in un giorno che da quasi vent'anni rappresentava un grande festa sportiva da condividere.

Dopo la testimonianza di Francesca che ho il piacere di conoscere come podista ed 'articolista' (qui il suo articolo), propongo quella di Mauro, due persone legate allo sport, ai valori positivi che ci insegna, ma sopratutto capaci di trasferire le emozioni e le sensazioni attraverso il dialogo sotto forma di scrittura.

16102016-16102016--157090009.jpg

Mauro Cattaneo da sempre atleta del Marathon Cremona per noi podisti cremonesi è, ancor prima che un'istituzione ed un esempio sportivamente parlando, un amico ed un compagno di corsa (ovviamente per condividerla con lui bisogna tenerne il ritmo il che non è scontato), ma sopratutto un ragazzo sempre pronto al saluto, al sorriso, al dialogo, alla battuta, al consiglio (non che sia il solo intendiamoci). 

00116102016-2.jpg

Quando l'ho raggiunto per proporgli un breve scritto, mi ha accolto subito con entusiasmo rendendosi disponibile; al mio: "Mauro fammi avere qualche foto della corsa di domenica" mi ha risposto "tu ed il Mago (Manuel Gazzaniga n.d.r.) mi avete fatto le più belle". Ed è vero, ma è solo merito della passione, dell'entusiasmo e del rispetto nei confronti degli altri e che trasmette con grande naturalezza.

Chiudo con il dire, che per tanto forte che vada quando corre la Maratonina a Cremona, agli applausi ed agli incitamenti dei suoi concittadini si lascia andare spesso a sorrisi e saluti che rendono merito a quello che in fondo rappresenta: la nostra Cremona e la nostra passione, quindi Mauro a te la parola.

Maratonina-2015Maratonina-2015102.jpg

"Come di consueto anche questo Sabato pomeriggio decido di fare un giro per le vie del centro di Cremona; mi imbatto nella Festa del Torrone stranamente anticipata probabilmente per la paura di un nuovo ‘lockdown’.  Purtroppo il numero di contagi continua a salire, mascherine, distanziamento sociale e gel igienizzanti sono entrati a far parte delle nostre abitudini.
Mi ritrovo a ragionare su quanto questo maledetto Covid abbia cambiato le nostre vite allontanandoci da passioni, abitudini e spesso togliendoci persone care.
Continuo a passeggiare, ma in questa giornata c’è qualcosa di diverso in me, ed è proprio qui, mentre arrivo in piazza Stradivari che i pensieri si fanno sentire.
Oggi sarebbe stata la vigilia della maratonina, la nostra maratonina!!! Quella per cui ogni podista cremonese si allena e si prepara un anno intero. Un appuntamento a cui ormai è impossibile mancare e che nel mondo dei runner fa scaturire dibattiti e confronti fino all’edizione successiva.

34_hmc_2018_.jpg

Oggi sarebbe stato il giorno del ritiro pettorali nella sala borsa della camera di commercio, una giornata che vivo sempre ad emozioni alterne: dai momenti di tensione e agitazione pre-gara, ai picchi di gioia nel vedere gli amici di tutti i giorni, gli atleti di altre città, i top runners e l’espressione curiosa dei passanti.
Poi non dimentichiamo il classico scambio di pareri e le frasi scaramantiche: non sono in forma, mi fa male il ginocchio, il piede, l’alluce, insomma qualsiasi cosa tanto per abbassare le aspettative altrui e dimostrare nel post gara di essere riusciti a far bene.
Si, perché alla fine è questo che conta! Riuscire a fare del nostro meglio, raggiungere il nostro obiettivo e dire: anche quest’anno ce l’ho fatta!

Ma purtroppo in questo 2020 la nostra mezza non ci sarà … il covid non solo ha portato dolore in molte famiglie, ma ci ha anche privato delle nostre gioie ed emozioni (e per noi podisti correre questa gara è un’emozione unica!)

12_hmc_2018_.jpg

Domenica 18 Ottobre

Proprio non sono riuscito a restare a letto!
Oggi sarebbe stato il giorno della mezza e.. devo correrla!
Alle 7:45 esco da casa in Via dei Mille per un breve riscaldamento.
Purtroppo niente è come prima! I miei sensi reclamano inutilmente di essere eccitati dalla frenesia che ogni anno accompagna questa manifestazione: dai colori vivaci delle divise sociali, agli allegri schiamazzi dei 2500 partenti, alla voce dello speacker, la musica, l’odore delle creme scaldanti alla canfora, la confusione, piazza Duomo e Stradivari gremite, ma.. nulla è come veramente dovrebbe essere.

16102016--49008.jpg

Alle 8 siamo solo io e cinque amici: Fabiano, Gianluca, Beppe, Giuseppe, Antonio (abbiamo voluto creare un gruppo piccolo in modo da non formare assembramenti visto le nuove normative anti-covid).
Abbiamo fissato il nostro ritrovo in Corso Vittorio Emanuele davanti al negozio OVS, punto in cui sarebbe dovuta partire la manifestazione.
Butto un occhio a terra cercando il famoso “chiodo”, non so se è vero o leggenda comunque qualcuno (non ricordo bene chi) mi disse che quando la FIDAL omologò il percorso fu piantato questo chiodo per ricordare il punto esatto in cui collocare la partenza e compiere i fatidici 21,097 km.
Volevo partire proprio da lì, ma niente da fare, non lo trovo! Vengo improvvisamente distratto da una macchina dei vigili che si ferma proprio davanti a noi, all’inizio rimango un po’ di stucco, e se pur muniti di mascherine comincio a riflettere se potevamo aver commesso qualche infrazione.
In realtà alla guida del veicolo c’era un nostro caro amico ex podista che ha capito immediatamente la nostra intenzione di correre la mezza e subito ci fa una battuta chiedendoci se poteva farci da apripista.

16102016--21008.jpg

Una risata, due parole ed eccoci partiti per la nostra “insolita mezza maratona”. Il percorso ormai lo conosciamo a memoria ma ogni volta che passiamo sulla scritta sbiadita dei km ci esaltiamo e urliamo di gioia. Penso che ci voglia proprio poco per far felice un runner e forse proprio per questo sono orgoglioso di esserlo!
I primi km passano, ma non le sorprese! Arriviamo appena prima del quarto km, zona Colonie padane, e incontriamo sull’argine maestro Mario Pedroni (presidente fidal e vicepresidente della maratonina), intento ad attaccare un cartellone gigante della gara HMC, è uno spettacolo e un’emozione incredibile vederlo. Nonostante il destino sia andato contro a quest’evento lui era lì, come un padre rialza un figlio quando cade, lui era pronto ad alzare un cartello inneggiante la manifestazione come per dire: - quest’anno è andata così, ma noi ci siamo, e l’anno prossimo torneremo più forti di prima!

10_hcm_2017_15102017.jpg

Continuiamo la nostra corsa tra mille chiacchiere e senza accorgersene arriviamo ai giardini di piazza Roma (10km), qui vengo colto da una leggera tristezza e nostalgia.
Questo era uno dei punti con il maggior numero di persone a vedere ed incitare i podisti, sia perché vicina all’arrivo di piazza Duomo, sia perché sede del cambio staffetta.
L’amarezza passa subito e il gruppetto ritrova subito la sua allegria, i km volano e giunti in via Flaminia incrociamo il Presidente della Maratonina Michel Solzi. Insomma, nessuno dei suoi creatori in questa giornata è riuscito a star lontano dalla manifestazione!

32_hmc_2018_.jpg

La strada continua a scorrere sotto i nostri piedi, ogni tanto incontriamo altri corridori che ci salutano, nonostante la spensieratezza che continua ad accompagnarci cominciamo anche a sentire la mancanza di allenamenti e i pochi km fatti durante questo periodo di assenza di gare, le gambe diventano pesanti, ma per fortuna stiamo rientrando in città per affrontare gli ultimi km. Ci siamo quasi, da via Aporti passiamo in via Sicardo dove da lontano cominciamo a intravedere la tanto menzionata quanto odiata salita per piazza del Comune, lì incontriamo un gruppetto di podisti della 3C, giusto il tempo per i saluti che si parte per l’ultimo sprint ed.. eccoci arrivare in piazza Duomo a braccia alzate.

001_pod_hmc2019_cattaneo.jpeg

Tutto ci appare strano senza la presenza di pubblico, senza amici, parenti, transenne, speaker, nessuno che ci consegna la medaglia di finisher, nessun applauso, nessun compagno di corsa d’abbracciare, niente ristoro, niente chiacchiere e commenti post-gara, nulla di tutto ciò, ma la tradizione è stata rispettata. Se il Covid è riuscito a fermarci per un anno, oggi su questo percorso di 21,097km, ho incontrato e percepito la presenza di persone che non si arrenderanno e riusciranno a riportare la nostra Maratonina agli splendori che merita!"

Mauro Cattaneo

16102016--113008.jpg

Immagini di Gazzaniga Daniele, Gazzaniga Manuel, Tiziano Zenzolo, Luigi Carniti, Li Bianchi.

Ultim'ora

24 Feb
23:10

News: Questione mancata richiesta al Coni: la Lnd passa la patata bollente alla Figc

24 Feb
22:55

Cremonese: Frosinone una sola vittoria (e 9 gol) in 12 partite ma in trasferta ha un ottimo rendimento

24 Feb
22:40

Cremonese: Valzania:"Occhio al Frosinone sulle palle inattive ma giocando come stiamo facendo saremo pericolosi...

24 Feb
22:14

Cremonese: QUI CENTRO ARVEDI Sempre a parte Coccolo e Terranova

24 Feb
21:39

Ciclismo: Il 27 maggio 2021 il Giro d'Italia sarà, dopo anni, a Cremona e nel cremonese

24 Feb
16:46

Cremonese: L'omaggio di Ivano Frittoli ad Enrico Chesa (1994-1995)

24 Feb
15:32

UISP: Domenica 28 febbraio al PalaIzano al via la prima fase del Campionato Nazoinale UISP

24 Feb
9:46

Cremonese: Equilibrio assoluto nei precedenti col Frosinone

24 Feb
9:43

Vanoli: Trento sempre vincente al PalaRadi: uno 0 alla voce vittorie da cancellare per la Vanoli

24 Feb
9:36

Cremonese: Squalificati Valzania e Szyminski: salteranno Cremonese-Frosinone

24 Feb
9:32

Cremonese: QUI CENTRO ARVEDI Allenamento personalizzato per Coccolo e Terranova

24 Feb
9:27

News: Il Coni non discute la questione Eccellenza: stagione finita?

24 Feb
9:20

hockey: La Pieve 010 vince il derby della famiglia Civa: tre generazioni in pista fra le due squadre

24 Feb
9:12

Juniores Nazionali: PRIMAVERA Un Pergo indomito strappa il pari alla Triestina

24 Feb
9:21

Calcio a 5: Rinviato per covid il bigmatch Leon-Videoton, intanto vittoria a tavolino confermata con Ossi

23 Feb
23:13

Cremonese: Classifica tiri/gol (quanti tiri devi fare per segnare in media): Cremo terzultima, come prevedibile

23 Feb
19:19

SERIE B1: Esperia alla prova più insidiosa, domani il match di ritorno con Costa Volpino

23 Feb
18:46

SERIE B1: Riecco Don Colleoni. Ostiano mira al secondo posto ma intanto lancia l'iniziativa "Una Mask per Max"

23 Feb
18:12

SERIE B1: Offanengo torna a sfidare la giovane Lemen, questa volta sul campo orobico

23 Feb
18:06

Cremonese: Un grigiorosso positivo: gruppo squadra in isolamento fiduciario (ma ci si allena se test negativi)

23 Feb
17:24

Calendario Volley: Serie C Maschile

23 Feb
16:56

SERIE C: Serie C: -4 al via la "mache" 2020/21. Undici giornate a gara secca per le Girls, Nove per i Cremone...

23 Feb
12:18

Cremonese: EX GRIGIOROSSI Il giovane Fagioli (alla Cremo nelle giovanili) debutta in A con la Juve

23 Feb
9:12

News: "Voce ai protagonisti": il trofeo Dossena intervista Sergio Porrini

23 Feb
8:49

Atletica Leggera: Super Dario Dester nell'eptathlon: campione italiano, record italiano, Olimpiadi di Tokyo nel mirino

23 Feb
0:58

Cremonese: Percorso lungo e difficile ma la strada è quella giusta...

23 Feb
0:52

Cremonese: Cremo grande con le piccole (22 punti in 13 partite) e piccola con le big (4 punti in 11 gare)

23 Feb
0:40

Cremonese: Da inizio pandemia Cremo meglio fuori (7 vittorie) che allo Zini (5 vittorie): la conferma che il pu...

23 Feb
0:35

Cremonese: IL NUMERO Il dominio grigiorosso certificato dai tiri: 13 a 4

23 Feb
0:29

Cremonese: La mossa di Pecchia: lo spostamento di Baez manda in crisi il Brescia

23 Feb
0:25

Cremonese: Prima vittoria a Brescia dal 1995: quel giorno celebrammo la salvezza

23 Feb
0:16

Cremonese: LE ALTRE PARTITE Il Lecce batte in rimonta il Cosenza

23 Feb
0:14

Cremonese: LE ALTRE PARTITE Niente gol fra Frosinone e Pescara

23 Feb
0:12

Cremonese: LE ALTRE PARTITE Balotelli firma la vittoria del Monza sul Chievo fra polemiche altissime per l'arbi...

23 Feb
0:09

Cremonese: LE ALTRE PARTITE Una grande Reggiana sbanca Cittadella

23 Feb
0:07

Cremonese: LE ALTRE PARTITE Tutino firma il blitz della Salernitana ad Ascoli, paura per Dziczek ma sta bene or...

23 Feb
0:04

Cremonese: LE ALTRE PARTITE Pareggio nel derby toscano fra Pisa ed Empoli

23 Feb
0:01

Cremonese: LE ALTRE PARTITE Un caparbio Vicenza rimonta e blocca sul pari la Spal

22 Feb
23:58

Cremonese: LE ALTRE PARTITE Clamorosa vittoria in rimonta del Venezia sull'Entella

22 Feb
23:55

Cremonese: LE ALTRE PARTITE La Reggina batte il Pordenone di Tesser

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Elisa 333 9898566
Beppe 333 6865864
info@atenasrls.com
Via San Bernardo 37D - 26100 Cremona