fbpx
Attenzione
  • Joomla\CMS\Filesystem\Folder::create: Path not in open_basedir paths

'100 km da casa' Tea e Gianfranco raccontano la loro sfida a distanza 'al Passatore'

Podismo
Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi
005_pod_100km_da casa_23052020.jpg

Neanche il Covid-19 è riuscito a fermare ‘il popolo della 100km del Passatore’ che dal 1973 prende il via da Piazza della Signoria a Firenze e termina in Piazza del Popolo a Faenza.

La 48a edizione dell’Ultramaratona più longeva e conosciuta in Italia -ed all’estero- è stata ufficialmente rimandata al 2021, ma gli organizzatori hanno lanciato la sfida '100 km da casa' accolta da ben 1800 runner.

003_pod_100km_da casa_23052020.jpg


Iscrizione via mail, assegnazione pettorale stampabile e poche regole: 20 le ore del tempo massimo di percorrenza di 100 km tra le 1.00 del 23 maggio e le 22.00 del 24 maggio 2020 ed  una schermata GPS da inviare per redarre la classifica finale.

002_pod_100km_da casa_23052020.jpg


Una occasione da non farsi scappare anche solo per dire ‘io c’ero’ cosi Tea e Gianfranco atleti del Marathon Cremona si sono ritrovati in quel di Barbiselle a Perschello, per completare i loro gara su un percorso ad anello di circa 5 km.

004_pod_100km_da casa_23052020.jpg

Innanzitutto come vi é venuta l’idea, vi siete ispirati ad altre iniziative?

G: L’idea è venuta a Maurizia Ceruti, amica e Consigliera del Marathon Cremona. Ha visto l’iniziativa della “100km di casa” promossa da un gruppo Facebook. C'era già stata una 50km “da casa” un mese prima, poi il gruppo Facebook ha proposto la famosa 100 km del Passatore (che storicamente si tiene l’ultimo weekend di maggio) con le stesse modalità: rispetto del tempo massimo di gara, 20 ore, e obbligo a correrla durante il weekend del 23-24 maggio. Giusto per mantenere viva l’idea della corsa nonostante il Covid! Maurizia mi ha proposto di partecipare e in un ‘nanosecondo’ ho detto si... Ho incontrato poi Tea e gliel’ho proposto...

T: E anche io ho accettato subito! Mi piacciono queste “pazzie”...

Come siete riusciti a preparare fisicamente una sfida cosi impegnativa vista l’impossibilità di allenarsi nel periodo di quarantena?

G: Io mi sono preparato nel rispetto dei 200 metri dall’abitazione... Credo di aver macinato km come non mai! Era un modo per convivere con la grande preoccupazione del momento.

T: Io fino a metà marzo mi stavo allenando per una sfida importante, la Nove Colli di 200 km e durante il lockdown ho cercato di mantenermi allenata correndo su e giù per le scale del palazzo in cui vivo, 3-4 volte alla settimana e con esercizi a corpo libero di core-stability.

Quale é stata la reazione dei vostri amici-runner quando ne sono venuti a conoscenza e se qualcuno si é proposto per accompagnarvi?

G: In realtà sono stati gli amici-runner a spingerci nell’impresa... Vista la preparazione!

T: Quando Gianfranco mi ha proposto di partecipare, mi ha elencato anche la lista degli amici che ci avrebbero fatto compagnia... Aveva proprio pensato a tutto!

Un'incognita su queste distanze è il meteo. Come è andata?

G: Il tempo e stato quasi sempre accettabile. Si è scelto di partire alle 17.00 di sabato pomeriggio potendo così sfruttare la mite temperatura della notte. Avevamo a disposizione 20 ore di tempo.

T: Per fortuna i temporali ci hanno risparmiato, anche se per un paio d’ore, dopo l’imbrunire, si è alzato un vento fortissimo che rendeva la corsa un po’ difficoltosa.

Quali sono state le preoccupazioni maggiori prima e durante la corsa?

G: Che non sorgessero problemi di natura fisica: classiche vesciche, etc. La tenuta mentale é ormai collaudata.

T: Essendo una corsa “goliardica” l’ho affrontata con serenità, senza particolari aspettative sul risultato finale. L’unica preoccupazione che avevo era di stressare troppo il corpo, nonostante tutto, non adeguatamente allenato per una 100 km e precludere magari gli allenamenti futuri con possibili infortuni.

La scelta del percorso sui quale percorrere i 100 km non poteva essere lasciato al caso. Ci sono stati motivazioni particolari?

G: E’ stato scelto con l’aiuto degli amici, che ci hanno supportato per tutto il tempo accompagnandoci e garantendoci ottimi ristori! Il tutto nella famosa località di Persichello.

T: Si, per cercare di “ottimizzare” il ristoro e la percorrenza, è stato scelto un giro circolare di circa 6 km, il famoso “Giro di Barbiselle”.

Non vi siete mei detti: ‘ma chi me lo ha fatto fare?’

G: Certo, durante la fatica qualche domanda ce la si fa, ma si riesce a perdonare se stessi! E’ impagabile la gratificazione che ne deriva... Provare per credere!

T: A costo di risultare presuntuosa... No! Amo correre le lunghe distanze e non era la prima 100km, quindi sapevo bene cosa mi aspettava...

Come vi siete organizzati con l'alimentazione durante la gara?

G: Come ho detto prima, con i ristori degli amici a casa della mitica Colomba

T: Lei è una vera esperta di ristori, è stata sveglia tutta notte per supportarci al meglio! Anche con dei buoni caffe!

Quale é stato il momento più difficile e come lo avete superato?

G: Il momento più difficile per me arriva verso l’80 km. Da lì alla fine si va solo con una grande forza mentale. Ormai ho imparato come affrontare simili fatiche.

T: Per me dal 95 km in poi, a causa di un dolore al ginocchio. Ma non l’ho ascoltato, per andare avanti a correre. Sembra pazzesco, ma ho fatto il mio miglior tempo sui 100 km a Persichello! Devo ringraziare anche il mio accompagnatore Michele Scoglio, grande esperto di ultramaratone, per avermi incitato a non mollare negli ultimi giri.

Cosa pensate del futuro sportivo, e non, che ci aspetta a breve?

G: Purtroppo penso che fino al prossimo anno non ci saranno più competizioni ufficiali.E quindi bisognerà inventarsi iniziative simili a queste. Per il resto, prevedo tempi molto complicati... Ci aspetta un resto dell’anno economicamente difficilissimo.

T: Anche io temo che fino a fine anno non potremo più indossare un pettorale come si deve, ma i veri appassionati come noi continuano a macinare km e restare in allenamento. In attesa della riapertura! Il rammarico è che avendo saltato un anno, alcune organizzazioni decidano di non proporre più alcune gare e queste “chiudano” per sempre, soprattutto le gare di nicchia o con pochi iscritti. Per il resto, nonostante la maggior parte delle persone sia tornata alle vecchie abitudini, anche di consumo, la ripresa dell’economia sarà lenta. Il Covid ha dato un duro colpo e quanto è stato perso durante il lockdown non sarà più recuperato.

Potrebbe sembrare banale come domanda, ma è dovuta visto il tempo che dedicate gli dedicate. Cosa rappresenta per voi la passione per la corsa?

T: Grande benessere fisico e mentale, evasione dallo stress quotidiano, continuo allenamento della forza interiore.

G: Vivere in libertà, sentirsi bene... E per me rallentare fisicamente il passare del tempo!

Una riflessione finale?

G: Se possiamo aggiungere qualcosa.. Hanno partecipato a questa gara 200 runner in Italia. Tea è arrivata 75° in poco meno di 14 ore, io 135° in poco meno di 17 ore.

T: Siamo davvero molto orgogliosi dei nostri risultati, raggiunti anche grazie al nostro prezioso “support team”: Colomba, Maurizia, Michele, Stefano, Tazio, Alessandro e Chicco.

008_pod_100km_da casa_23052020.jpg

Ultim'ora

09 Mag
14:15

Vanoli: Galbiati:"Milano non ha bisogno di presentazioni, speriamo abbia la pancia piena e proviamoci"

08 Mag
20:07

Vanoli: Olimpia vs Vanoli; là dove osano i falchi…

08 Mag
23:13

Atletica Leggera: ATLETICA: buona prova dei ragazzi del K3 al Meeting regionale di atletica a Mantova

08 Mag
15:28

bocce: Successi di Bissolati (B), Fadigati e Nuova Bar Bocciodromo nel campionato per società

08 Mag
11:48

bocce: Il Flora stende Bonate per 5-1. Domenica trasferta a Milano contro la Caccialanza

08 Mag
10:22

Cremonese: DA 1 A 10 Ciofani grande traguardo, Pecchia e il rinnovo, orari folli, il tifo..

08 Mag
10:15

Cremonese: PAGELLONE Valzania brilla, Bianchetti una certezza, Carnesecchi decisivo nel momento giusto

08 Mag
9:07

Vanoli: La situazione: Vanoli obbligata a vincere a Milano e serve che Trento perda a Bologna con la Virtus

08 Mag
9:02

Vanoli: IL RECUPERO Brutte notizie per la Vanoli, Trento batte Brindisi

08 Mag
10:26

Calcio a 5: Capitan Porceddu:"Orgoglioso di essere una bandiera della Videoton, tanta voglia di giocare i playof...

08 Mag
10:24

Calcio a 5: De Freitas: Videoton in campo nei playoff come in una finale

07 Mag
22:25

Serie B: Piadena riporta nel cremonese Gianluca Marchetti in vista dei Play Out

07 Mag
18:16

Cremonese: Cremonese - Pescara negli scatti di Ivano Frittoli

07 Mag
17:42

Cremonese: Cremo ancora un impegno lunedì alle 14 a Ferrara (sgambetto a Rastelli?) poi ci vediamo a Ferragost...

07 Mag
17:04

Cremonese: Grassadonia:"Amarezza e tristezza per la retrocessione, io resterei ma serve un repulisti totale"

07 Mag
17:00

Cremonese: Ciofani festeggia i 200 gol in carriera:"Pecchia mi aveva detto puoi fare 10 gol, io ho detto 11 cos...

07 Mag
16:59

Cremonese: I NOSTRI BOMBER Ciofani fa 11, Valzania tocca quota 5

07 Mag
16:38

Cremonese: Pecchia:"Si è vista la vera Cremo nel bene e nel male, per il rinnovo ne parliamo dopo l'ultima di ...

07 Mag
15:52

Serie B: Troppe assenze di rilievo appesantiscono i rosanero, Fiorenzuola balza in zona Playoff

07 Mag
12:39

Cremonese: Cremonese-Pescara live

07 Mag
12:34

Cremonese: Braida al canale youtube della Lega B:"Una piccola chance playoff c'è ancora, crediamoci, Pecchia c...

07 Mag
12:20

Cremonese: Una riforma della Coppa Italia che francamente non ci piace: solo squadre di A e B

07 Mag
12:14

Cremonese: Pescara disperato: può solo vincere, anche un pari vuole dire retrocessione matematica

07 Mag
12:08

Cremonese: Dirigerà Meraviglia, arbitro dal cartellino facile

07 Mag
11:40

Cremonese: QUI PESCARA I convocati di Grassadonia

07 Mag
11:30

Cremonese: I CONVOCATI Pecchia deve rinunciare ad Alfonso, Celar, Coccolo, Crescenzi e Ravanelli

06 Mag
21:22

News: Riconosciute le scuole calcio 2020-2021 dalla Figc: nel cremonese le società sono sei

06 Mag
21:19

News: Finalmente programmata la ripartenza di Pulcini ed Esordienti: si inizia a maggio

06 Mag
21:15

News: A maggio corso per dirigenti a Cremona: ecco gli ammessi della Figc

06 Mag
21:12

News: La Figc pubblica le norme per la ripresa delle attività

06 Mag
19:24

SERIE C: Serie C femminile: Dal 5 giugno il via a Play Off e Scudetto

06 Mag
18:33

SERIE C: Serie C maschile: c'è la Post Season, in palio un pass per la Serie B e lo Scudetto lombardo

06 Mag
17:51

SERIE C: Soresina a testa alta trascina Villanuova al tie break agganciando il sesto posto

06 Mag
18:26

Cremonese: Pecchia:"Non mi piace l'aria di festa, abbiamo delle partite da vincere"

06 Mag
16:06

Serie D: Gioia Crema: è Scuola Calcio d'Elite

06 Mag
16:02

Serie C Gold: Sanse da applausi fa tremare la capolista, Avanti di 5 nel quarto periodo cede solo nel finale

06 Mag
15:05

Serie D: Pagano: "Una vita nel calcio"

06 Mag
0:21

Serie C Gold: Pizzighettone ingrana nel secondo quarto, batte NBB e fa quattro di fila

06 Mag
0:21

Cremonese: Bilancio equilibrato nei precedenti col Pescara, ultime due gare vinte dai grigiorossi

06 Mag
0:18

Cremonese: QUI CENTRO ARVEDI Squadra al lavoro in vista del Pescara

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Elisa 333 9898566
Beppe 333 6865864
info@atenasrls.com
Via San Bernardo 37D - 26100 Cremona