Bene le nostre atlete al memorial d’Aloja

Canoa e Canottaggio
coverimage articleimage

Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

Al memorial d’Aloja tenutosi a Piediluco dal 22 al 24 marzo si sono disputate regate tra le selezioni di alcune rappresentative europee, in ottica di preparazione delle prossime sfide internazionali.
Tra gli atleti convocati in azzurro, oltre a Gentili e Rodini del gruppo olimpico, risultavano alcune nostre ragazze. Purtroppo le nazionali giunte a Terni non erano molte, quindi i risultati non ci danno l’idea del valore assoluto degli equipaggi, ma sicuramente serviranno ai selezionatori per assemblare le barche nel migliore dei modi per le sfide che potranno portare a medaglie importanti agli europei, ai mondiali o alle olimpiadi.

lup04740.jpg

Susanna Pedrola della Bissolati nella finale del doppio è arrivata settima, mentre nella finale dell’otto è arrivata terza ed ultima.

Nel doppio pesi leggeri femminili le regate di sabato e domenica vi è stato un significativo rimescolamento delle coppie. Sabato Elena Sali della Bissolati con Alice Ramella ha conquistato una medaglia d’argento nel doppio pesi leggeri, cedendo nella seconda parte della gara rispetto alla rodata coppia Buttignon - Crosio, e arrivando davanti alla barca su cui remava Maria Sole Perugino della Baldesio in coppia con Elisa Grisoni, mentre domenica è arrivata terza insieme alla Grisoni ed ancora davanti alla Perugino accoppiata per l’occasione a Ramella. Nella regata di domenica si è rivista anche Valentina Rodini che, seppur non sia ancora in forma ottimale, insieme a Federica Cesarini è arrivata di poco dietro la confermata coppia Buttignon - Crosio.

lup03993.jpg

Anna Scolaro del Flora è arrivata seconda nella regata del quattro senza del sabato vinta dall’Olanda che ha bissato il successo anche nella regata di domenica, nella quale Anna Scolaro è stata spostata su una imbarcazione arrivata terza ed ultima.

lup04640.jpg

Purtroppo il test del quattro che difenderà i colori azzurri alle olimpiadi di Parigi è risultato poco significativo per mancanza di rivali (soprattutto nella regata di sabato): Giacomo Gentili, insieme a Panizza, Chiumento e Carucci si è imposto sulle altre imbarcazioni sia nella regata del sabato sia in quella della domenica.

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Giuseppe 333 6865864
Via San Bernardo 37D, Cremona