fbpx
Privacy Policy

La tradizionale gara “Notturna” organizzata dalla Canottieri Bissolati non si disputerà

bocce
Gabriele Ronda, sulla destra, durante le premiazioni della Notturna

Come tutti noi non è più ai domiciliari ed ha tanta voglia di assaporare la “semilibertà” Gabriele Ronda, responsabile settore-bocce della canottieri Bissolati dal 2017.

“Sono passati quasi tre anni dal momento in cui presi in mano le redini dell'attività bocciofila della società rivierasca - sottolinea Ronda -  e mai mi sarei immaginato che nel mezzo della stagione sportiva avrei dovuto fare i conti non più sul numero delle gare in programmazione e sulle spese bensì su una malattia subdola ed invisibile che attacca le persone e che in molti casi si riscopre mortale.

Mussini e Ricci, vincitori della scorsa edizione della Notturna

Ora sembra che questo maledetto virus abbia allentato la sua morsa e anche se le limitazioni sono ancora importanti si riesce a comunicare più facilmente con parenti ed amici alcuni dei quali il Covid-19 se li è portati via in questi ultimi giorni: ricordo Renato Bonetti giudice di gara ed arbitro integerrimo e il buon Lorenzo Renzi conosciuto da tutti con il soprannome di “Broda”.

Non posso dimenticare Benito Scazzoli, uomo buono, disponibile, amico di tutti che per 50 anni ha ricoperto la carica di segretario del comitato provinciale di Cremona. Mi insegnò a far funzionare la segreteria del comitato con grande pazienza e dedizione. Tutti i giorni alla chiusura della segreteria mi obbligava a fare i conti del deposito bancario e del contante in cassa. Voi non ci crederete ma non mancava mai un centesimo”.

Il folto pubblico sulle corsie della Bissolati

Sabato 11 luglio in calendario la tradizionale Notturna di Cremona.

“Fin dal 23 febbraio tutta l'attività bocciofila nel Nord Italia è stata sospesa e con parecchia tristezza e rammarico devo annunciare che la nostra ben amata gara non potrà svolgersi.

Sarà' la prima volta, dopo 58 anni, che il pubblico di mezza Italia non potrà assaporare tutta la magia che questa manifestazione sa offrire, la gara per eccellenza che si svolge nell'estate cremonese. Proprio nei giorni scorsi mi sono sentito con il consigliere Davide Pompini il quale mi aggiornava sulle decisioni prese dal consiglio di Amministrazione della società. Tra tutte le criticità evidenziate emerge che la gara sotto le stelle più affascinante d'Italia non verrà disputata.

I tempi di programmazione sono molto lunghi, di solito si comincia a svolgere le prime operazioni nel mese di aprile e a tutt'oggi è impensabile cominciare a programmare una qualsiasi cosa. Da notare che tutta la parte pubblicitaria, affidata ad una azienda cremonese che ci supporta da anni in maniera perfetta, in questo momento è ferma per i problemi noti. Inoltre il montepremi è difficile da costruire con largo anticipo in quanto comporterebbe una spesa non giustificabile”

Ci sarebbe anche il discorso del distanziamento sociale?

“Un altro problema evidente -prosegue Ronda- è la partecipazione di pubblico. Tutti noi sappiamo che in quella lunga notte alla Bissolati è presente tutto il mondo bocciofilo nazionale oltre ad una fetta importante della cittadinanza cremonese.

La società rivierasca diventa per parecchie ore notturne un punto d'incontro e di mondanità di amici di varie regioni che si ritrovano per salutarsi, abbracciarsi sorseggiando una birra e mangiando un panino con la porchetta. Ci si racconta un anno di gare con tutte le casistiche che hanno caratterizzato le varie partite in attesa che l'altoparlante annunci il mitico risotto di mezzanotte.

Che senso avrebbe organizzare questa manifestazione se tutto questo non fosse realizzabile? Le emozioni che questa gara sa dare sono innumerevoli e questa estate sarà difficile farne a meno”

Cè già da pensare al prossimo anno?

“Posso già anticipare che la società, se tutto tornerà alla normalità, organizzerà una strepitosa Notturna nel 2021 per l'anniversario del 100esimo anno di fondazione della canottieri Bissolati.

Intanto, in attesa di nuove disposizioni da parte della Federazione Bocce, lasciamo aperta una porta per poter organizzare il Memorial Soci che si svolge per tradizione verso la fine del mese di agosto. Speriamo che si possa disputare in quanto avremo finalmente la possibilità di rivedere amici e conoscenti dopo questa pandemia”.

 
  • Progettiamo piscine e wellness
  • Progettiamo il tuo angolo di relax
  • Abbiamo tutta l'esperienza per realizzare il tuo sogno
  • E forniamo tutta l'assistenza di cui hai bisogno
  • Ampia gamma di prodotti per il trattamento dell’acqua
  • Con te 12 mesi l'anno
  • Vieni a trovarci nello showroom di Vescovato
  • Abbiamo la miglior soluzione per ogni esigenza
Piazza Roma, 8/9 - VESCOVATO (CR). Tel. 0372 1939167 / 338 4267355
  • Laghetto

  • AstralPool

  • zodiac

Dove si progetta il tuo futuro
CONSULENZA GRATUITA PER MUTUO AL 100%
Silver Sponsor

PIACENZA
Tel +39 0523 755080

Corsi di recupero

di uno o più anni

Corsi Paritari

60 anni di successi

Una Scuola una Famiglia

CATTERINI ROSINO

Attrezzature, Arredo Bar, Cucine Professionali

Via S. Bernardo, 23L, CREMONA +39 03 724 533 56 catterinirosinosrl@gmail.com

Che tu guidi per Lavoro
per Passione
o per Piacere
da poco
con i Tuoi
O con chi Vuoi
Fallo senza pensieri
Affida le tue pratiche auto
a mani esperte
e goditi il viaggio
Via Bernardino Ricca, 7
26100 CREMONA
Tel. 0372 26227
 
 

IMPIANTI Elettrici.
Civili e Industriali.

Tel:335 5441771.

ASPIRAZIONE
Centralizzata

Tel:335 5441771.

AUTOMAZIONI
Cancelli e Portoni.

Tel:335 5441771.

CITOFONIA
e Videocitofonia

Tel:335 5441771.

ALLARMI
E ANTIFURTO

Tel:335 5441771.

SISTEMI
Videosorveglianza

Tel:335 5441771.

ANTENNE TV
e SATELLITARI

Tel:335 5441771.

IMPIANTI
FOTOVOLTAICI

Tel:335 5441771.

SISTEMI DI
ILLUMINAZIONE

Tel:335 5441771.

G.E.A.R
Impianti Elettrici

Tel:335 5441771.