Musashi Sakamoto (Kodokan Cremona) ottimo quinto ai campionati italiani Judo Under15 di A2

Arti marziali
coverimage articleimage

Concessionaria De Lorenzi Concessionaria De Lorenzi

COMUNICATO STAMPA

Musashi Sakamoto (Kodokan Cremona) ha sfiorato la medaglia nel Campionato Italiano di Judo U15 di serie A2, che si è svolto nel centro sportivo Geovillage di Olbia. Acquisito il diritto a partecipare ai Campionati grazie alla posizione nel ranking nazionale nella categoria -50 kg, l'atleta cremonese si presentava sul tatami nazionale con legittime ambizioni. Vinti i primi tre incontri con un judo spettacolare, superando Genovese (Csp Siracusano), Tavelli (Forza e Costanza Brescia) e Battistella (Tamai Pordenone), Musashi cedeva in semifinale alle sanzioni contro Gabriele Alemanno (Kumiai Torino), poi vincitore del torneo. Nella finalina per il bronzo, il judoka del Kodokan cedeva purtroppo contro Nicolò Martellacci (Kodokan Chieti), classificandosi quinto. Musashi, nato a Cremona da genitori giapponesi, entrambi liutai, si è avvicinato al judo da piccolissimo nel dojo del Kodokan Cremona, e da due anni a questa parte ha abbracciato l'attività sportiva agonistica. Anche l'anno scorso era stato finalista di A2, uscendo però agli ottavi di finale. Con il quinto posto di quest'anno, invece, Sakamoto entra in lizza per il Campionato Italiano U15 di serie A1, in scena a Jesolo il 9 giugno prossimo.

Per la tua pubblicità

Concessionaria esclusiva
Tel: Giuseppe 333 6865864
Via San Bernardo 37D, Cremona