Tesser doge, Cavion e Castrovilli il potere della gioventù

Pin It
CREMONESE

 

6 UJKANI
Sul gol assolto e per il resto poco impegnato ma sempre timido nelle uscite. Statico.

 

6 ALMICI
Nonostante sia un po' stanco ultimamente fa sempre la sua partita più che dignitosa. Continuo. 
6.5 CANINI
Mette due pezze importanti nel finale in situazioni scabrose anche se sul gol come i compagni non riesce a rinviare una palla che andava rinviata. Tosto.
6 CLAYTON
Fa la sua partita poi si arrende a un problema muscolare. Sfortunato.
7 RENZETTI
Le sue incursioni mettono in difficoltà il Venezia. Propositivo.
7 CAVION
Gran gol e tanta voglia. Coccoliamocelo!

6.5 ARINI
Davanti alla difesa si fa valere. Peccato per il giallo che lo manda in squalifica. Combattivo.
6 CROCE
Sicuramente positivo anche se secondo noi può fare ancora di più. Tecnico..
7 CASTROVILLI
Rispolverato titolare regala due cioccolatini a Scappini e Brighenti e mette sempre qualità. Rispetto alle prime uscite più concreto e meno lezioso, sta crescendo. Talento.
6

SCAPPINII

I movimenti sono buoni ma si mangia un gol. Sprecone.
5.5 PAULINHO
Serata negativa si riscatta col palo che è un po' sfortuna ma un po' anche gol fallito. Sicuramente può fare meglio. Appannato.
6 MARCONI
Entra per l'infortunio di Clayton e se la cava. Dignitoso.
6 BRIGHENTI
Entra nell'azione del gol e si muove bene ma si mangia anche un gol che andava fatto. Croce e delizia.

6 MACEK
Legge bene i movimenti ma gestisce male la palla. Si vede che non gioca da molto. Arruginito.
7 TESSER
Manca il colpo del ko e si spreca troppo sotto porta ma domina a Venezia, ricordiamocelo. Doge.

VENEZIA AUDERO 7 (Bravissimo) BRUSCAGIN 6 (L'arte di arrangiarsi) ANDELKOVIC 5.5 (In difficoltà) CERNUTO 5 (Sovrastato) ZAMPANO 5.5 (Non esaltante) FALZERANO 5.5 (Media fra il 7 della partita e il 4 per l'espulsione) BENTIVOGLIO 6 (Luci e ombre) PINATO 5.5 (In ombra) GAROFALO 6 (Fa il suo) ZIGONI 5 (Non incide) MOREO 7 (Gran gol) GEIJO 6 (Accettabile) FABIANO 6.5 (Bravo) SUCIU sv. Allenatore: INZAGHI 6 (Squadra organizzata, che non molla, rognosa, ma meritava di perdere).

6.5 ARBITRO
La Penna di Roma dirige bene. Il rosso a Falzerano è severo ma bisogna vedere cosa ha detto il giocatore. Promosso.