Coppa CEV: Pomì rispetta la tabella di marcia, elimina il VC Sneek e si qualifica agli ottavi

Pin It

Casalmaggiore passa senza troppi grattacapi i sedicesimi di coppa Cev bissando il risultato dell'andata. Le olandesi del Vc Sneek, già parse in difficoltà nella gara del 13 dicembre, non hanno potuto tenere il ritmo delle rosa che nonostante abbiano dato tutto lo spazio alle "seconde linee" staccano in scioltezza il pass per gli ottavi dove incroceranno la strada con le ungheresi del Linamar vincenti 3-1 / 3-1 sul Maccabi Haifa.

cev1.jpg

La gara di ieri, giocata sostanzialmente a livello di test-match, ha visto le casalasche dominare in tutti i fondamentali ma è stato soprattutto un attacco preciso (49%) ed una battuta pungente (8 ace a 5) a fare la differenza. l'ottima prestazione di Zago (16 punti ed il 45% in attacco) e la coppia Guerra (9 punti, 47% in attacco ed il 50% in ricezione) - Starcevic (9 punti, 60% in attacco ed il 29% in ricezione) hanno messo in seria difficoltà le orange che hanno faticato più del previsto in fase di ricostruzione.

212427_14.jpg

 

È stata una partita importante - commenta coach Cristiano Lucchi - dal punto di vista della crescita e da quello della gratificazione/turnover. Il fatto che abbiano giocato Giulia e Marina è importante per quanto loro hanno dato alla squadra fino ad adesso. Hanno giocato secondo me molto bene, ne è venuto fuori di conseguenza il turn over per Leo e Martina visto questo tour de force di questo mese, hanno riposato e va molto bene, ma per me era anche molto importante vedere in campo, per merito, chi aveva giocato molto poco finora. Marina è una giocatrice che ha dato molto alla squadra ed era giusto vederla in campo. L'arrivo di Grothues e l'innesto, in prova di Drews, ha dato una bella ventata di aria fresca e di positività innalzando il livello degli allenamenti

 

Pomì Casalmaggiore 3
VC Sneek 0
Parziali: 25/17 25/19 25/17

POMÌ: Martinez 8, Sirressi (L), Starcevic 9, Guerra 9, Zago 16, Stevanovic 8, Rondon 3, Zambelli 4. Ne: Napodano, Grothues, Guiggi, Lo Bianco.
All. Lucchi - Bonini

SNEEK: Veenstra 1, Popma (L), Jasper 6, Boonstra 12, Van der Meer, Groninger, Braaksma 2, Siebring 1, Tromp 2, Sikkes 8, Van Wijnen 5. Ne: Loosman.
All. Groenland - Ank

212427_11.jpg

Primo set. Sono le ospiti ad aprire le segnature con Jasper, ma Zago pareggia subito i conti. Le ospiti passano in vantaggio con Sikkes ma è capitan Stevanovic a rimettere tutto in parità 4-4. Il primo ace della gara lo sigla Roos Van Wijnen e porta le sue avanti 6-5, le olandesi allungano ancora ma Martinez accorcia: 6-7. Un errore di Jasper manda tutti al primo time out tecnico con la Pomì avanti 8-7. Giulia Rondon sigla il primo ace rosa, 10-7 Pomì. Zago mette a terra il 11-7 e coach Groenland chiama time out. Zago trova una bella diagonale e fa 13-9, Zambelli in battuta. È ancora l'opposto padovano a mettere a terra il pallone, 17-9 Pomì. Boonstra si alza bene e chiude il punto del 13-18. Stevanovic non riesce a salvare il pallone con il piede e così, sul 18-15 Pomì, coach Lucchi chiama time out. Coach Groenland preferisce invertire la diagonale e inserisce Van der Meer e Groningen per Tromp e Boonstra, 19-16 Pomì. Le rosa si portano sul 21-16, time out Sneek. Casalmaggiore tiene il ritmo e chiude la prima frazione 25-17.

cev5.jpg

Secondo set. La Pomì, con Guerra in campo per Martinez, spinge da subito e un ace di Starcevic porta le rosa sul 4-1. La Pomì porta sul 5-1 e coach Groenland chiama time out, al ritorno Sikkes trova un bel primo tempo e fa 2-5. Sneek si fa sotto e Jasper trova il 5-7 con una diagonale e Sikkes mette a terra un ace nella battuta seguente: 6-7. Ma Guerra non resta a guardare e, con una parallela potente, manda tutti al time out tecnico sul 8-6. Al ritorno dalla pausa è Zago a mettere a terra il pallone, 9-6. Zago piega le mani del muro olandese e fa 12-8, time out Sneek. Veenstra sale al posto di Braaksma in battuta e sigla subito un ace, 11-13, ma Starcevic ristabilisce le distanze. Van Wijnen trova una bella parallela e fa 13-15. Bella fast di Zambelli che manda tutti al secondo time out tecnico sul 16-14 Pomì. È ancora Zambelli a mettere a terra la palla con un muro stavolta su attacco di Sikkes, 17-14. Guerra si alza in pipe e sigla il 19-15. Braaksma trova un bel muro su Stevanovic e fa 18-21, ma Zago ristabilisce subito le distanze, 22-18. È ancora Zago a siglare un punto con un ace che manda la Pomì sul 23-18. È Stevanovic però a chiudere la frazione 25-19.

212427_13.jpg

Terzo set. Dopo i primi due set vinti la VBC Pomì Casalmaggiore è ufficialmente passata agli Ottavi di Finale. La Pomì cerca di tenere ancora in mano il ritmo del gioco e un ace di Zambelli fa 3-0. Starcevic sigla un altro ace personale e manda le rosa sul 7-2, Boonstra trova una diagonale fastidiosa che fa 3-7 ma è l'errore in battuta della stessa olandese a mandare tutti al time out tecnico sull'8-3. Si ricomincia a giocare e Stevanovic sigla un ace: 9-3 Pomì. Tromp trova un ace nell'angolo lontano e fa 8-12, ma è la stessa olandese a fallire la battuta successiva e a mandare Zambelli in battuta sul 13-8. Un errore di Braaksma manda la Pomì sul 16-11 e si va al secondo time out tecnico. Guerra sigla un ace che fa 21-15 e coach Groenland chiama time out. Si torna a giocare ed è ancora la giocatrice veneta a siglare un altro ace: 22-15. Un errore delle ospiti chiude la terza frazione 25-17 e il match per 3-0.