Canicross 2018: protagonisti a 4 zampe

Pin It

 35_canicross_bosco_2018_06012018.jpg

La mattinata uggiosa non ha spento l'entusiasmo dei circa 40, anzi 80, partecipanti della prima edizione (quarta se si contano quelle non ufficiali) della canicross del Bosco e ex Parmigiano  valida per il campionato UISP nazionale. L'Osteria del Mento, luogo dei ritrovo ed iscrizione, ha dato modo ai partecipanti e simpatizzanti di ripararsi, scaldarsi e rifocillarsi prima e dopo la gara, nonostante il cospicuo numero di atleti a 4 zampe, solo qualche sguardo in cagnesco ed accenno di sfida, nessun problema per la loro gestione, quasi sapessero quale fosse il fine dell'uscita mattutina. Per questo motivo,  l'impressione che fossero veramente loro i protagonisti,ha preso il sopravvento, dallo start dove partivano  a razzo verso il traguardo, alle premiazioni, dove i più scaltri ed esperti, si lasciavano mettere la medaglia al collo e fotografare senza far mai una piega fieri del risultato conseguito, da vedere per capire.

 

57_canicross_bosco_2018_06012018.jpg

Carmelo Fraglica tesserato con l'ASD Zampa dopo Zampa, promotore ed organizzatore nonchè grande appassionato della disciplina, lascia il suo fido Lucky alla compagna di squadra del Marathon Cremona, rappresentato dal neo Presidente Ervano Vicini, Alessia Santi, all'arrivo il gazebo della UISP, ente promotore dell'evento, il Presidente Zanacchi Luca ed i giudici.

Il percorso, utilizzato già per le gara di MTB organizzata dal CC Cremonese segnalato e manutenuto dallo stesso, si è dimostrato impegnativo ed all'altezza delle aspettative, con partenze scaglionate in base alle categorie.

23_canicross_bosco_2018_06012018.jpg

Nella categoria uomini vincitore Arima che si che ha strattonato per bene al traguardo il compagno di squadra Renato Liguori in 26' 30'' , con una media di meno di 4' al km su un terreno piuttosto scivoloso, a seguire Bullet con Adriano Bernetti in 27' 41'' e Jack con Marco Priori in 28' 24''.

41_canicross_bosco_2018_06012018.jpg

Nella categoria femminile balza sul gradino del podio più alto Sally con Carla Simonetta Fossati chiude la gare in 30' 25'', segue Eva con Camilla Bottin in 32'34'' e sul terzo gradino si accuccia Diana con Elisa Paltro in 33' 09''.

37_canicross_bosco_2018_06012018.jpg

Infine nella categoria non competitiva ottimo tempo di Dante con Sandra Brambilla in 34'07'', Argo e Pederneschi Federico in 36'52'' e Paco con Francesco Casarini che concludono in 36'56''.

Alla fine spunta anche un raggio di sole ed è festa per tutti, premiazioni ed appuntamento alla prossima edizione, con il rinnovato sostegno di UISP, Marathon Cremona e sponsor, nel frattempo chi lo sà che non nasca un gruppo di appassionati anche a Cremona per dare vita ad una squadra ufficiale.