Il Castelleone ferma la corazzata Codogno sul pari (con rimpianti)

Pin It

 Il Castelleone ferma sul pareggio la corazzata Codogno e anzi ha il rimpianto di aver giocato anche meglio dell'avversario senza raccogliere quanto dovuto

PROMOZIONE - GIRONE E - 4° GIORNATA DI RITORNO

Domenica 04 Febbraio - Ore 14.30

CASTELLEONE-CODOGNO 0-0

CASTELLEONE Tonani, Bianchessi, Carioni, Bolzoni, Sacchi, Anelli, Bellani, Viviani, Sangiovanni, Marrone, El Haddad (45' st Oldoni), Cipelletti

Allenatore: Rossi

CODOGNO Autiero, Mazzucchi L., Bolzoni, Orlandini M., Mazzucchi M., Giavardi, Visigalli, Orlandini A. (25' st Capasso), Arena (40' st Rancati), Perazzi (18' st Bracchi), Galluzzi (35' st Beria)

Allenatore: Agosti

ARBITRO Evangelista di Treviglio

NOTE Terreno in buone condizioni. Spettatori 60 circa.

- Risultati, cronaca e commento della gara sono forniti dalla squadra che gioca in casa - 

Castelleone all'attacco e pericoloso due o tre volte con Cipelletti e con Viviani. Il Codogno si difende in forze e si affida ai lanci lunghi per le punte ma raramente è pericoloso. Nel recupero il Codogno in mischia sfiora la beffa ma per fortuna non la trova. Male la terna arbitrale.