Castelleone bello ma vince il Tribiano: partita maledetta

Pin It

 Il Castelleone gioca la sua miglior partita stagionale ma subisce una immeritata sconfitta contro il pur forte Tribiano.

PROMOZIONE - GIRONE E - 10° GIORNATA DI ANDATA

Domenica 12 Novembre - Ore 14.30
TRIBIANO 2-1 CASTELLEONE
     
Catanzaro   Tazzi
Schiavone (40' st Bruciani)   Bianchessi (40' st Oldoni)
Marra   Viviani (20' st Anelli)
Stucchi   Bolzoni (27' st Panepinto)
Panzetti   Agosti
Fasoli   Bellani
Ardini   Ogliari
Zaninelli (43' st Moscatello)   Sangiovanni
Pietra (17' st Cavalleri)   Borsa
Aquilante   Sacchi
Tchetchoua   Freri (15' st Roncalli)
     
Allenatore: Brivio   Allenatore: Rossi
Arbitro: Gilardi di Lecco (assistenti Baracchi di Bergamo e Riganò di Chiari)
 
Reti: 10' Ogliari 45' Tchetchoua 1' st Aquilante
Note: Terreno in brutte condizioni. Spettatori 80 circa.
- Risultati, cronaca e commento della gara sono forniti dalla squadra che gioca in casa - 

Al 10' scambio veloce sul vertice della sinistra dell'area fra Ogliari e Sangiovanni, Ogliari finge il tiro e il cross invece si sporta verso il centro e fa gol con una botta sul palo lungo imparabile. Borsa fallisce il raddoppio e al 45' Sangiovanni svirgola favorendo Tchetchoua che pure era in fuorigioco ma da un metro dentro l'area fulmina il portiere in diagonale. Nel secondo tempo subito gol dei locali: rimpallo fortunoso, la palla sembra uscire ma Aquilante (bravissimo in generale) si libera, finta di corpo e botta imparabile. Il Castelleone non molla e macina gioco e nel finale prova a sfruttare un Tribiano in evidente difficoltà ma arriva solo una mezza occasione non sfruttata da Panepinto.

 
 
A Bassano Bresciano il nostro miglior partner per l’abbigliamento sportivo
Scopri lo sconto riservato ai lettori