Varese: Coldebella contestato dagli Arditi

fShare
6
Pin It

 013__vanoli_varese__02012017.JPG

Come accadde già lo scorso anno di questi tempi, anche la serata di ieri ha lasciato uno strascico di agitazione come conseguenza della netta sconfitta patita da Varese al PalaRadi.

Ieri sera, al centro delle tensioni si è ritrovato il dg Claudio Coldebella, malgrado, nella conferenza post partita, coach Attilio Caja lo abbia definito 'una macchina da guerra' in riferimento al mercato.

Una quindicina di tifosi facenti parte del gruppo degli Arditi ha atteso la squadra all’arrivo del pullman per affrontare il dg Claudio Coldebella, che nell’immediato dopo partita al PalaRadi era stato protagonista di una breve scaramuccia verbale con alcuni supporter biancorossi.

Al termine della partita e prima del rientro negli spogliatoi, il dirigente veneto avrebbe risposto agli insulti di natura personale rivoltigli da alcuni tifosi.

Non più di pochi secondi sul campo, ma il secondo atto è avvenuto in tarda serata quando la squadra ha fatto ritorno in città: alle ore 23.30 il pullman è arrivato a Varese, quando si sono aperte le porte per far scendere giocatori e staff è spuntato un gruppo di tifosi, che è salito sul mezzo e ha affrontato Coldebella arrivando anche alle vie di fatto.

L’intervento di due volanti della polizia di Stato ha sbrogliato la matassa con i protagonisti dell’aggressione che si sono immediatamente dileguati.

 

Fonte: La Prealpina