Meo Sacchetti: 'Sconfitta onorevole'

Pin It

 

E' un Meo Sacchetti sereno, quello presentatosi in sala stampa nel post partita.

"Abbiamo pagato il divario a rimbalzo, specie offensivo, concedendo conclusioni in seconda opportunità in più di una circostanza; in area ci sono scappate anche un paio di palle che ci hanno privato di possessi importanti. D'altra parte, già sappiamo essere questa la nostra pecca. Ad ogni modo, contro Torino, tra le prime quattro squadre del campionato, a Torino, ci può stare. Abbiamo sicuramente subìto la fisicità di Mbakwe, ma anche degli altri: Okeke, Washington.

Quanto a noi, Johnson-Odom è entrato in partita solamente nel finale, ma, d'altra parte, lui è un giocatore così: può giocare da solo perchè immarcabile, ma in altri frangenti si marca da solo. Ad ogni modo, noi dobbiamo a lui riconoscenza perchè ci ha fatto fare un gran salto di qualità in questa stagione.

Travis è andato bene, sopperendo con la tecnica ai limiti fisici; l'abbiamo visto anche segnare in area a contatto con l'avversario.".