Ombriano mastica amaro: ko numero 6 in trasferta ma a Pontevico incidono anche gli arbitri

Pin It

La maledizione trasferte continua per Ombriano che incassa la sesta batosta consecutiva lontano da casa. Una sconfitta quella con Pontevico che costa anche lo svantaggio definitivo negli scontri diretti coi bresciani, vincitori anche all'andata. Partita tiratissima, su ritmi alti e con gli attacchi dominanti. Straripante Sandri per i locali autore di ben 33 punti ma bene anche Castagna. Ombriano se la gioca fino in fondo nonostante le assenze importanti ma gestisce male gli ultimi possessi. Grande arrabbiatura per un fallo negato a Tiramani nel finale che avrebbe cambiato il corso del match. 

SERIE D - GIRONE C - 1° GIORNATA DI RITORNO

Venerdì 12 Gennaio - Ore 21.15

BRIXIA FERT PONTEVICO-OMBRIANO BASKET 2004 84-82

PARZIALI 19-12 / 34-39 / 60-55

PONTEVICO Mattarozzi 7, Sandri 33, Nolli, Fornari 9, Preti, Castagna 24, Torri 6, Minini 4, Bignetti ne, Ingardi ne, Scaratti 1. 

Coach: Azzanelli.

OMBRIANO Bissi 2, Guglielmetto 2, Nodari 2, Manenti 14, Guarnieri 10, Tiramani 16, Gamba 15, Gritti 13, Salinelli 8, Basso Ricci.

Coach: Bergamaschi.

ARBITRI Belloni di Rivolta d'Adda e Radovan di Cremona (segnapunti Sodano di Brescia, addetto 24 secondi Rolfi di Dello)

- Risultati, cronaca e commento della gara sono forniti dalla squadra che gioca in casa - 

Parte forte Sandri che trascina subito Pontevico sull'11-4. Ombriano cambia qualcosa e non molla e con Tiramani si riavvicina. Ad inizio secondo quarto Castagna e Minini firmano il 30-20 ma Salinelli mette 8 punti in pratica consecutivi e firma l'aggancio. Allo scadere Manenti, mano calda dalla lunga distanza, firma il vantaggio ospite. Al rientro però i bresciani attaccano e con un Castagna immarcabile (14 punti in un quarto) vola sul 60-55. Finale infuocato e su ritmi altissimi. Sandri e Castagna spadroneggiano ma Ombriano non molla e arriva al sorpasso con Tiramani sul 75-77. Torri firma il controsorpasso poi Ombriano si infuria per un fischio che non arriva per fallo su Tiramani e si innervosisce perdendo 3 sanguinose palle consecutive. Alla fine Pontevico va in lunetta, sbaglia ma recupera il rimbalzo e vince.