Si scrive Pizzi ma si legge… Playoff!

Pin It

In quel di Cernusco sul Naviglio la Mazzoleni Pizzighettone affronta una partita cruciale per la sua stagione: i padroni di casa sono senza alcun dubbio la rivelazione del campionato, dopo la retrocessione dello scorso anno, mentre i rivieraschi vogliono prendersi i due punti per vendicare la bruciante sconfitta dell’andata.

Come ormai ci ha abituati, nelle partite che non si possono sbagliare, il Pizzi non sbaglia: la notizia del giorno è che Pedrini non va in doppia doppia (8+10 per lui) ma il trio delle meraviglie Foti, Casali ed un monumentale Gerli sciorina tutto il repertorio ed affossa Cernusco senza replica.

Altrettanto vero è che la Mazzoleni ci ha abituati a tanti brividi e finali thrilling ed anche questa volta rispetta il copione, portandosi sul +6 a due minuti dalla fine e vincendola all’ultimo secondo con la giocata d’astuzia di capitan Roberti che mette un libero e sbaglia appositamente il secondo non lasciando quindi ai padroni di casa la possibilità di provare un ultimo tiro.

IMG_2450.JPG

Starting five con Foti-Pedrini-Manini-Casali-Gerli, risponde Cernusco con Beretta-Mangiapane-De Conto-Mercante-Guffanti; nessuno informa le due squadre che la partita è iniziata quindi bisogna attendere ben due minuti prima di vedere un canestro, griffato Guffanti.

Foti e Pedrini portano avanti il Pizzi, Cernusco con Mangiapane, Guffanti e Mercante prova a scappare ma Casali, Pedrini e Manini dicono di no e fissano la parità a quota 9; Gerli sale in cattedra e ne mette cinque di fila, ma Riva prima pareggia dalla lunga e poi infila i due punti che chiudono il primo periodo sul 18-16 per i biancorossi.

IMG_2459.JPG

Secondo quarto che si apre nel segno delle bombe dei locali che con lo scatenato Riva e Zanchetta scappano sul +8, la Mazzoleni non si scompone, alza l’intensità difensiva e con Presentazi, Manini e due liberi di Foti si porta di nuovo al -2; Sirtori dalla lunetta prova a risvegliare i suoi ma un libero di Manini e la tripla assassina di Foti segnano la nuova parità a quota 26 quando mancano 3 minuti alla pausa lunga.

Il play biancoblu è precisissimo e capitalizza il tecnico alla panchina portando in vantaggio i suoi; dall’altra parte ancora Sirtori lotta come un leone e firma il controsorpasso ma l’accoppiata Pedrini-Gerli non perdona con cinque punti filati prima del botta e risposta Foti-Guffanti che chiude il primo tempo sul 34-30 per gli ospiti.

IMG_2468.JPG

Rientro sul parquet con il Gerli show: bomba del lungo rivierasco, che poi risponde colpo su colpo alle realizzazioni di Mangiapane e Guffanti, Foti piazza un gioco da tre punti ed il Pizzi vola sul +10 dopo soli tre minuti.

Cernusco non molla, si risveglia dal torpore e risponde con un controbreak di 9-0: canestro di Guffanti, due liberi di De Conto, bomba di Mangiapane ed ancora due punti di De Conto che riportano i padroni di casa sul -1 prima che cinque punti di Casali fissino il risultato sul 49-46 all’ultimo intervallo.

IMG_2473.JPG

Ripresa delle ostilità con Cernusco che si piazza ancora a zona, bucata magistralmente da Casali e Bertuzzi dalla lunga, Riva prova a tenere a galla i suoi ma Bertuzzi è incontenibile e manda a segno un gioco da tre punti; i biancorossi si aggrappano a Sirtori e Riva ma questa volta è Manini, ancora dall’arco, a ricacciare indietro le velleità dei padroni di casa.

Ormai Cernusco è solo Riva&Sirtori, break di 5-0 chiuso dal canestro di Gerli, il lungo biancorosso va ancora a segno ma Casali dalla lunetta mantiene il +6; mancano solo due minuti ma l’orgoglio dei padroni di casa non è affatto sopito, Riva indomito segna da due, Guffanti da tre ed il vantaggio Pizzi è di un solo punto.

Nella bagarre finale è il marchio di fabbrica dei rivieraschi, ovvero la difesa, a fare la parte del leone, con due palle recuperate nelle due azioni decisive; Cernusco deve ricorrere al fallo ma la palla è in mano a Marco Roberti ed è una sentenza, 1/2 con l’errore volontario che costringe i padroni di casa ad inseguire il pallone senza poter imbastire un tentativo di tiro prima della sirena.

IMG_2480.JPG

Finisce 66-64 per la Mazzoleni che dimostra di aver ritrovato lo smalto e soprattutto la fame di inizio stagione, con gli uomini più esperti in forma smagliante; in un colpo solo sono arrivati i due punti, il sorpasso in classifica ai danni di Lumezzane e la matematica qualificazione ai playoff, con il prossimo turno che vedrà i rivieraschi a riposo e quindi spettatori interessati alle vicende altrui. 

Cernusco 64
Pizzighettone 66
Parziali: 18-16 / 30-34 / 46-49 / 64-66

CERNUSCO: Ferraris, Beretta 2, Mangiapane 7, De Conto 4, Mercante 2, Riva 17, Zanchetta 5, Sirtori 10, Carzaniga ne, Gorla, Guffanti 17, Campeggi.
All. Gandini

PIZZIGHETTONE: Foti 12, Roberti 1, Pedrini 8, Baggi, Bertuzzi 6, Manini 7, Casali 12, Presentazi 4, Gerli 16, Baldrighi ne, Bolzoni ne.
All. Sabbia

MVP: Gerli

 

 


 

11^ giornata - Ritorno
Corona Platina 82-71 Virtus Lumezzane 10/02/2018 - 21:00
Ju.Vi. Cremona 77-62 Pall. Gardonese 10/02/2018 - 21:15
Manerbio Basket 54-77 Romano Basket 10/02/2018 - 20:45
Basket Iseo 98-103 Pall. Lissone 10/02/2018 - 21:00
Libertas Cernusco 64-66 B.T. Pizzighettone 10/02/2018 - 21:00
Tedeschi Sanse Cr 74-59 Csa Agrate Brianza 10/02/2018 - 17.30

 

CLASSIFICA

    Pt G Gv Gp Pf Ps Dp
1 Ju.Vi. Cremona 38 22 19 3 1556 1274 282
2 Corona Platina 32 22 16 6 1735 1504 231
3 Basket Iseo 28 22 14 8 1642 1602 40
4 Libertas Cernusco 28 23 14 9 1491 1461 30
5 B.T. Pizzighettone 26 23 13 10 1617 1600 17
6 Virtus Lumezzane 24 22 12 10 1603 1592 11
7 Romano Basket 22 22 11 11 1590 1566 24
8 Pall. Milano 1958 22 22 11 11 1564 1564 0
9 Pall. Gardonese 20 22 10 12 1436 1410 26
10 Csa Agrate Brianza 18 22 9 13 1447 1515 -68
11 Tedeschi Sanse Cr 16 22 8 14 1531 1612 -81
12 Pall. Lissone 12 22 6 16 1393 1538 -145
13 Manerbio Basket 2 22 1 21 1333 1700 -367

 

12^ giornata - Ritorno
Virtus Lumezzane - Manerbio Basket 18/02/2018 - 18:00
Romano Basket - Basket Iseo 17/02/2018 - 21:00
Pall. Lissone - Tedeschi Sanse Cr 17/02/2018 - 21:00
Pall. Gardonese - Libertas Cernusco 17/02/2018 - 20:30
Csa Agrate Brianza - Corona Platina 17/02/2018 - 18:30
Ju.Vi. Cremona - Pall. Milano 1958 17/02/2018 - 20:30