Se quattro anni vi sembran pochi…

Pin It

Già; sono passati più di quattro anni dall’ultima partita ufficiale di una squadra di basket femminile di Cremona.

Correva l’anno domini 2013, per la precisione il 4 maggio, e l’A.S.S.I. Basket 99 Cremona, dopo la sfigatissima partita di andata della finale playout persa alla Spettacolo di tre (53 a 56), si giocava la permanenza in A2 con il Basket Biassono nella finale di ritorno. Andò male; 65 a 60 per le brianzole, che tra l’altro nella regular season le buscarono sia in casa che in viaggio, e per la squadra cremonese si spalancavano le porte della A3. Almeno così sembrava. Giusto due mesi dopo (4 luglio) arrivò invece la rinuncia all’iscrizione al campionato di A3 e lo scioglimento della società.

Ma domani, giovedì 19 Ottobre ore 21.30 al PalaBosco, “l’esilio” finisce. 1.599 giorni dopo, che fanno 38.532 ore (i minuti contateli voi che la matematica non è mai stata il mestiere del Ciranone vostro), la Cremonese Basket riporta il basket femminile in città.

Allenamento.jpg

La notizia ovviamente era già nota ad almeno tre persone, uomini, donne e bambini, ma più che il tempo passa e più è montata la voglia di andare a vedere se e come le ragazze stavano vivendo l’antivigilia dell’esordio in campionato; ed eccoci quindi qui ad annusare l’aria dell’ultimo allenamento.

Appena arriviamo becchiamo subito Mario “Carlao” Antoniazzi che sta intrattenendo i genitori delle ragazze; compito che si confà col suo ruolo di direttore tecnico del progetto basket femminile della Cremonese Basket, ma poi, finita l’incombenza, ecco che inizia ad occuparsi di mille altre cose tra cui la scelta delle maglie casalinghe e forestiere (alla fine si decide per maglia bianca in casa e rossa in trasferta), ma soprattutto l’assegnazione dei numeri di maglie. Insomma un Direttore Tecnico “totale”.

CarlaoCatechizza.jpg

Inizia l’allenamento agli ordini della neo coach Giulia Bona, e sarà la suggestione del ritorno del basket rosa, ma mi pare proprio di poter dire che si respirava una atmosfera decissimamente elettrica. Purtroppo l’infermeria si è inopinatamente riempita; oltre a Chiara Luccarini, Ilaria Pisani, Manuela Violante, Alessandra Secchiati e Fatina Zidouh, che verranno comunque rimpiazzate da ragazze della Under 18, è ferma al palo pure la capitana Giulia Cigoli; accusa un dolore alla polpaccio destro che verrà valutato domani con una ecografia. La prima che sentiamo è proprio lei.

Allora Giulia, come butta?

Siamo molto curiose del campionato; certo per noi sarà nuovo nel senso che siamo tutte ragazze che hanno ripreso a giocare quindi dobbiamo un attimo trovare la chimica tra di noi e vedere anche il livello. Vediamo

Tu sarai della partita?

Non lo so ancora; penso di no.

Ad onor del vero ci sarebbe da dire che l’ultima categorica affermazione è decissimamente mitigata da quello che ripete un po’ a tutti  nel modo più perentorio possibile: “se è uno stiramento mi metto un tutore e gioco”. Il che significa una cosa sola: Giula ha una voglia matta di giocare; come del resto tutte le sue compagne. Ma se proprio proprio non ce la farà, da capitana sarà sicuramente in panchina e non solo, c’è da giurarci, per sventolare l’asciugamano.

008_Cap_girls_28082017.jpg

Nel bel mezzo dell’allenamento rompiano pure le ciribiciaccole all’allenatrice Giula Bona per tre domandine tre.

Allora ci siamo.

Si, siamo pronte per iniziare; abbiamo avuto qualche problemino fisico con quale ragazza, però ci stiamo allenando forte con qualche innesto dell’Under 18 .

Sensazioni?

Sai, è la mia prima esperienza da allenatrice e quindi sono un po’ emozionata, però sono molto contenta della fiducia della società e di Carlao che mi ha scelto  per questo progetto. Sono carica per iniziare espero anche le mie ragazze.

Avete già segnato il “circolino rosso” del derby?

I derby sono sempre le partite più ostiche; adesso però pensiamo a lavorare, pensiamo a noi e poi penseremo anche al derby.

004_palloni_girls_28082017.jpg

Visto che si è parlato di derby con la Pallacanestro Pizzighettone, ecco le date da segnare col circolino rosso: andata 18 Gennaio 2018 ore 21.30 al PalaBosco, ritorno 8 Aprile 2018 ore 18.00 al Palasport di Regona, Pizzighettone. E, per chi non se ne volesse perdere nemmeno una, qui trovate il calendario del campionato di promozione girone C, completo di date orari e locations: http://www.fip.it/lombardia/Campionati.asp?IDRegione=LO&com=RLO&sesso=F

Bene, adesso ci siamo per davvero. Sarebbe decissimamente il caso che il populo baskettorum cremonensis colga al volo l’occasione e decida di mandare domani sera al PalaBosco una sua buona, numerosa e perseverante rappresentanza; non solo per sostenere, come ovvio, le ragazze, ma pure per salutare come si conviene il ritorno del basket rosa in città.

Prechè, se quattro anni vi sembran pochi…