TENNIS CSI POULE A 12° GIORNATA La capolista Flora cade con la Dimensione Tennis, bagarre per i playoff

La Dimensione Tennis
Pin It

 

CAMPIONATI PROVINCIALI TENNIS CSI A SQUADRE "MARCO CORBARI" POULE A
12° GIORNATA
ASD DIMENSIONE TENNIS - CANOTTIERI FLORA 2-1
POLISPORTIVA ANNICCHESE - ROBECCO A 2-1
SORESINA A - CANOTTIERI ONGINA 0-3 a tavolino
ASTRA - TENNIS TORRE A 1-2
TENNIS GAMBARA A - ROBECCO B 3-0
SAN ZENO A - STRADIVARI 2-1
Ha osservato il turno di riposo: SESTESE A

SORESINA A SI PRESENTA CON SOLI DUE GIOCATORI E QUINDI PERDE A TAVOLINO E SUBISCE 3 PUNTI DI PENALIZZAZIONE

LASSIFICA DOPO LA 12° GIORNATA

  Squadra Punti
1 FLORA 24
2 ASD DIMENSIONE TENNIS 22
3

SAN ZENO A

22
4 TENNIS GAMBARA A 19
5 CANOTTIERI ONGINA 19
6 SESTESE A 18
7 ASTRA 15
8

TENNIS TORRE A

14
9

ROBECCO A

13
10 ROBECCO B 13
11 POLISPORTIVA ANNICCHESE 12
12 STRADIVARI 12
13 SORESINA A 10

 SORESINA A TRE PUNTI DI PENALIZZAZIONE

PROSSIMO TURNO
13° GIORNATA
ROBECCO A - ASD DIMENSIONE TENNIS Martedì 11 Luglio Ore 20
STRADIVARI - TENNIS GAMBARA A Martedì 11 Luglio Ore 20
ROBECCO B - TENNIS TORRE A Sabato 15 Luglio Ore 15
SESTESE - POLISPORTIVA ANNICCHESE Domenica 16 Luglio Ore 9
FLORA - SAN ZENO A Giovedì 13 Luglio Ore 20
ASTRA - SORESINA A Venerdì 14 Luglio Ore 18
Osserverà il turno di riposo: CANOTTIERI ONGINA

 

Nella dodicesima giornata succede di tutto e di più con la capolista che perde sul campo della Dimensione Tennis, S.Zeno A che continua a sorprendere e la Canottieri Ongina che approfitta del karakiri di Soresina A per accedere matematicamente ai play off che hanno ancora in palio due posti con 6 squadre ancora in corsa; insomma sarà un'ultima giornata con i fuochi d'artificio.

Il doppio della Dimensione Tennis

Nel big match di giornata tra Canottieri Flora e Dimensione Tennis i favori del pronostico erano tutti a favore dei dominatori della stagione regolare che sono in testa dalla prima giornata con il capitano della squadra di casa che avrebbe firmato per uscire con almeno un punticino.

Il Flora

In realtà succede l'inaspettato. Nel singolare tra Telli e Rossi (Flora), l'incontro sulla carta più  favorevole alla Dimensione Tennis, un po' per la tensione un po' per la troppa amicizia tra i due Telli incappa nella classica giornata no, con Rossi che correndo come un pazzo (tanto che ci volevano mezzi bellici per fermarlo) dà una sonora lezione all'amico con un ingeneroso 6-1 6-1.

Motti del Flora

 

Il singolare tra Rizzi (Dimensione) e Motti, sulla carta è favorevole agli ospiti, e sin dalle prime battute pare che il pronostico venga rispettato, ma sul 4-1 per il giocatore del Flora, il fighter Rizzi inizia a non mollare un punto ed approfittando dei tantissimi errori di Motti, recupera e trascina il set al tie break che vince 7 a 4. Motti in palese difficoltà fisica rimane in campo per onor di firma e deve cedere per 6-1 il secondo parziale.

Rossi del Flora

Nel doppio si affrontano l'affiatata coppia di casa Cocchi/Franchi contro Maffezzoni/Marson. Nel primo set i giocatori della Dimensione Tennis faticano a carburare e con parecchi errori cedono 6-2. Non si abbattono ed iniziano il secondo set con un break ai danni di Maffezzoni che inizia a scomporsi, Cocchi e Franchi ne approfittano scappando sul 5-1 per poi chiudere 6-2. Il terzo set in continuo equilibrio ha una svolta con il 7-5 per la coppia di casa che però si fa recuperare e superare 9 a 7. Dopo una serie di match point annullati a vicenda sul 15-14 Cocchi serve ad uscire su Marson che non può far altro che alzare un pallonetto che tra il silenzio dei numerosi spettatori presenti (e delle cicale) viene chiuso con uno smash magistrale da Franchi che regala una vittoria inaspettata alla Dimensione Tennis.

Cocchi e Franchi della Dimensione Tennis

Continua il momento magico della vera sorpresa di questo campionato: il S.Zeno A che vince anche contro la Stradivari 2 a 1. Il primo singolare tra il giocatore di casa Lodigiani e Bussi è molto equilibrato con scambi di ottima fattura e vede prevalere l'uomo di un poco fiducioso capitan Siri per 6-4 6-4. Nel secondo incontro è troppo forte De Pietri per un generoso Arcari che deve cedere  6-0 6-2. Doppio a senso unico con la coppia di casa Natali/Moglia che non ha problemi contro Poliseno/Parlavecchio: 6-1 6-1.

Il Gambara A lascia le briciole al Robecco B con un perentorio 3 a 0 e con solo 7 games concessi in tre incontri: Baroni vs Kowalski 6-1 6-1; Paroli vs Picetti 6-1 6-1; Salami/Ferrarini vs Molinari/Penocchio 6-2 6-1. Poco da commentare se non che il Robecco B deve per forza vincere contro il Torre A per salvarsi senza passare dei play out.

Il Levata B

Come detto la Canottieri Ongina raggiunge i play off grazie al “regalo” di Soresina A, che presentandosi con solo due giocatori (Fanti ed Onesti che peraltro vincono i loro incontri), come da regolamento (punto 4), perdono 3 a 0 a tavolino e con i 3 punti di penalizzazione precipitano in fondo alla classifica.

Il pubblico che ha assistito a Dimensione Tennis-Flora

Nonostante la sconfitta con il Torre A per 2 a 1 l'Astra si avvicina ai play off, manca un punto per entrare nella post-season. Nel primo singolare tra Dilda e Corti (Torre A) non c'è storia, con Dilda  sempre a comandare il gioco fino a chiudere 6-1 6-1. Nel secondo singolo più equilibrio tra il solito volenteroso Gritti (Astra) contro Gagliardi che per una manciata di punti conquistati in più con alcuni pregevoli  servizi vincenti e discese a rete regala il punto del pareggio agli ospiti con il punteggio di 6-3 7-5, nel doppio tra la coppia di casa Gaburri/Andrico e Migliorini/Cerati incontro dalle due facce, prima parte ricca di errori per la coppia dell'Astra che cedono 6-2, restituiti i favori nel secondo set dalla coppia del Torre che termina con lo stesso punteggio per i padroni di casa, nel tie break finale 5-1 per il Torre che si fa recupere, ma sul filo di lana due vole' sbagliate dall'Astra consegnano la vittoria al Torre A, 2-6 6-2 11-9, e che adesso sogna la salvezza.

Il San Zeno A

Nell'incontro per la salvezza un po' a sorpresa l'Annicchese ha la meglio sul Robecco A per 2 a 1.  Nel primo singolare Fiorini per gli ospiti deve faticare e non poco a dominare il solido Speroni per 6-3 6-4. The Wall Parmigiani incassa l'ennesima vittoria di pazienza ed esperienza contro Bosio per 6-2 4-6 11-8. Nel doppio l'inedita coppia di casa Arcari/Rotondi mette la ciliegina sulla torta vincendo entrambi i set sul filo di lana 7-5 6-4 contro Agnelli/Migliorati.   

 Lo Stradivari